Top 14 - Rinascono Stade e Clermont, Montpellier in vetta

top14_8_post.jpg


Ottavo turno che sorride alle prime della classe in Francia, con il Racing Metrò che di misura il Biarritz, si conferma in vetta, ma viene raggiunta dal sempre più sorprendente, e ormai concreto, Montpellier che con il punto di bonus sale al primo tempo. Alle loro spalle la coppia Tolone e Tolosa, mentre viene nuovamente sconfitta Bayonne e rinascono Clermont e Stade Français che risalgono la classifica.

Continua a crescere il Tolone e supera in trasferta un Bourgoin già in disarmo con una meta per tempo e il solito Wilkinson al piede, anche se i padroni di casa non hanno mai saputo impensierire la multinazionale cheora sale al terzo posto.
Si conferma in vetta, anche se non più da solo, il Racing Metrò che supera di misura il Biarritz e guadagna quattro punti. A fare la differenza la meta al 10' di Benjamin Fall, mentre per quel che riguarda gli italiani da segnalare l'ormai immancabile presenza per 80' di Andrea Lo Cicero, l'ingresso in campo al 58' di Santiago Dellapé e i 68' da titolare di Mirco Bergamasco a centro.
Mantiene il terzo posto, ma non va oltre al pari in trasferta il Tolosa, che a casa del Brive passa subito in vantaggio con una meta di Delasau, si fa raggiungere e superare da Mela e solo negli ultimi 10', grazie al piede di Skrela, agguanta il pari che la mantiene affianco al Tolone.
Rinasce lo Stade Français che supera in trasferta l'Agen e risale la classifica, portandosi alle spalle della zona playoff. Una vittoria netta nel punteggio, ma decisa dai calci, visto che le due formazioni hanno marcato due mete a testa. Titolare e sostituito solo un attimo prima del fischio finale Sergio Parisse, titolare e in campo 58', invece, Mauro Bergamasco tra i parigini.
Vince, convince ed esce, almeno momentaneamente, dalla crisi anche il Clermont campione in carica, che in casa supera in Castres grazie alle mete di Malzieu e Lapandry. Vittoria sul filo di lana, poi, per il Perpignan in casa di un Bayonne che dopo l'ottimo avvio adesso sembra pagare dazio. E' tanto per cambiare, la coppia Mermoz-Porical a decide il match con due mete del centro della nazionale francese e i calci dell'estremo, che decide la partita con un piazzato a 8' dal termine. Panchina per Craig Gower, che entra in campo solo al 66', ancora una volta come centro.
Infine vince, ottiene il bonus e agguanta la vetta il sempre più sorprendente Montpellier, che questa settimana aveva una sfida non impossibile con La Rochelle davanti a sé. Tre mete a zero in un match però caratterizzato dalle polemiche per l'espulsione di Rabeni a metà del secondo tempo che ha sicuramente limitato le possibilità degli ospiti di reagire allo svantaggio.


Top 14 - Risultati ottavo turno
Bourgoin - Tolone 3-26
Racing Metrò - Biarritz 17-12
Brive - Tolosa 16-16
Agen - Stade Français 12-27
Clermont - Castres 24-6
Bayonne - Perpignan 25-26
Montpellier - La Rochelle 26-6

Top 14 - Classifica
Racing Metrò, Montpellier 27; Tolosa, Tolone 23; Bayonne, Perpignan 22; Clermont, Stade Français, Biarritz 19; Castres 18; Brive 17; La Rochelle 10; Agen 7; Bourgoin 6

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: