Celtic League – Aironi, che batosta a Llanelli!

Scarlets-Aironi_post.JPG

A questi livelli ogni minimo errore si paga. Frase detta e ripetuta all'infinito quando si parla di rugby d'elite, frase verissima questa sera a Llanelli per gli Aironi che escono pesantemente sconfitti dagli Scarlets dopo un match in cui sono soprattutto un paio di errori a costare carissimo a Geldenhuys e compagni. Alla fine è un netto 49-10 e la prima, vera, sconfitta pesante per le franchigie italiane.

Il primo tempo inizia bene per gli Aironi, che partono controllando il match, tenendo bene il campo e mettendo in difficoltà gli Scarlets che si affidano solo al piede per muovere l'ovale. Nei primi 20' a muovere il tabellone solo i piazzati di Jones e Mercier, ma piano piano i padroni di casa iniziano a crescere, imponendo un possesso palla che lentamente stanca la franchigia italiana.
Gli Aironi soffrono in mischia, Perugini e De Marchi si cambiano posizione, ma sono gli Scarlets a iniziare a fare la partita. Un avanti non visto dall'arbitro regala una grande occasione ai gallesi, ma la difesa lombardo-emiliana risponde presente. Cede, invece, verso la mezz'ora, quando da un'azione d'attacco italiana ci ritroviamo con Fenby che marca una meta che spezza l'equilibrio. Gli Aironi reagiscono, cercano di rifarsi sotto nel punteggio, ma proprio nel finale arriva l'errore che non si dovrebbe fare. Mercier passa l'ovale a Julien Laharrague sulla metà campo. L'estremo gioca con sufficienza e si fa rubare in maniera assurda l'ovale da Lamont che riparte in contropiede. Palla che arriva a North per la facile meta del 18-3 con cui si chiudono i primi 40'.
Dura dieci minuti la resistenza degli Aironi nella ripresa. Dura fino al 50' quando Jon Davies trova il buco centrale giusto e infila per la terza volta la linea di meta degli ospiti, chiudendo virtualmente il match. Passa un giro d'orologio ed Erasmus prende il quarto giallo degli Aironi in tre partite, facendo alzare bandiera bianca alla franchigia italiana, ora in balia degli avversari.
Il resto è mera cronaca, con gli Scarlets che ottengono il punto di bonus al 58' ancora con un bel break di Davies, marcano la quinta meta con Roberts a poco meno di un quarto d'ora dalla fine. Gli Aironi faticano a uscire dalla metà campo, commettono diversi errori anche con il possesso degli ospiti che sentono fisicamente, ma soprattutto psicologicamente, il punteggio pesante. Arriva così anche la terza meta di Davies, la meta della bandiera a tempo quasi scaduto di Nick Williams e il punteggio finale di 49-10 per gli Scarlets.
Alla fine, al di là del punteggio, quello che gli Aironi pagano sono stati sicuramente gli errori difensivi, un paio di sbagli pesanti in attacco, le touche perse, troppe a questi livelli, e il quarto cartellino giallo preso in tre partite. E' da qui che Franco Bernini dovrà ripartire per il futuro.

SCARLETS – AIRONI 49-10
Venerdì 17 settembre, ore 21.05 - Parc y Scarlets, Llanelli
Scarlets: 15 Andy Fenby, 14 George North, 13 Regan King (67' Maule), 12 Jon Davies, 11 Sean Lamont, 10 Stephen Jones, 9 Tavis Knoyle (60' Roberts), 8 David Lyons, 7 Johnathan Edwards (57' Turnbull), 6 Rob McCusker, 5 Dominic Day, 4 Lou Reed (67' Fa'amatuainu), 3 Deacon Manu (57' R. Thomas), 2 Matthew Rees (57' Owens), 1 Iestyn Thomas (57' John).
Aironi: 15 Julien Laharrague (55' Venditti), 14 Danwel Demas, 13 Gilberto Pavan (67' Bocchino), 12 Gabriel Pizarro, 11 Giulio Rubini; 10 Ludovic Mercier, 9 Tito Tebaldi (44' Canavosio), 8 Nick Williams, 7 Gareth Krause, 6 Jaco Erasmus (71' Benatti), 5 Quintin Geldenhuys (c), 4 Carlo Del Fava (72' Furno), 3 Alberto De Marchi (53' An. De Marchi), 2 Fabio Ongaro (53' Ferraro), 1 Salvatore Perugini (71' Redolfini).
Arbitri: John Lacey (Irlanda); Nigel Whitehouse (Galles), Rhys Thomas (Galles)
Marcatori: 10' cp. S. Jones, 12' cp. Mercier, 17' cp. S. Jones, 29' m. Fenby tr. S. Jones, 39' m. North, 41' cp. S. Jones, 50' m. Davies tr. S. Jones, 58' m. Davies tr. S. Jones, 66' m. Roberts tr. S. Jones, 74' m. Davies tr. S. Jones, 80' m. Williams tr. Mercier
Cartellini gialli: 51' Erasmus

Macchianera Blog Awards: Rugby 1823 candidato miglior blog sportivo 2010. Votate qui!

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: