Celtic League - Il mercato degli Aironi vale un Penn(e)y

rodd_penney.jpg

Gli infortuni di Dylan Des Fountain e Roberto Quartaroli hanno lasciato un vuoto nella linea dei trequarti degli Aironi che andava, prontamente, riempito. Le assenze di Buso, Robertson e Pratichetti, infatti, lasciavano poche alternative a Franco Bernini e, per questo, la franchigia lombardo-emiliana è tornata sul mercato. Pescando in Inghilterra, negli Saracens, da dove arriva Rodd Penney.

Per far fronte alla lunga serie di infortuni occorsi fino ad ora ai componenti della rosa, i Montepaschi Aironi hanno deciso di tornare sul mercato mettendo a segno due colpi importanti per completare la squadra a disposizione dello staff tecnico guidato da coach Franco Bernini.
Il vuoto creato nel ruolo dei centri dagli infortuni occorsi a Dylan Des Fountain e Roberto Quartaroli sarà colmato da Rodd Penney, esperto centro neozelandese di nascita ma britannico di passaporto. Penny arriva dai Saracens, dove ha giocato nelle ultime stagioni assieme a Matias Aguero e Fabio Ongaro. Classe '78, Penney (1,85 per 92 kg) ha giocato in Nuova Zelanda con North Harbour prima di approdare in Inghilterra per vestire la maglia dei London Irish (con cui ha affrontato anche la Rugby Parma nella Challenge Cup 2005-2006). Nel 2003-2004 ha difeso i colori dell'Inghilterra Seven, mentre nel 2006-2007 è passato ai Saracens. Nelle competizioni europee vanta 25 presenze con 10 mete segnate.
Il secondo arrivo è quello di Leonardo Ulises Gamboa, esperto pilone destro già visto in Italia con la maglia dell'Amatori Catania, con cui ha disputato diverse stagioni in Super 10. Gamboa arriva a colmare un vuoto in prima linea, quello appunto del pilone destro, e in più si occuperà di allenare la mischia delle formazioni giovanili del Viadana. Un'aggiunta alla rosa, dunque, ma anche al settore tecnico, con un occhio quindi rivolto al futuro.
I due nuovi arrivi si sono resi necessari, come detto, dopo un serie di infortuni che ha coinvolto giocatori di diversi reparti. Questa un panoramica ruolo per ruolo. In prima linea non hanno ancora debuttato in Magners League Matias Aguero, che tornerà disponibile tra un paio di settimane dopo lo strappo muscolare subito in ritiro con la Nazionale ad inizio agosto, e Fabio Staibano, che sta procedendo a grandi falcati verso il rientro dopo l'operazione al tendine rotuleo. In più per questa stagione non sarà disponibile Plinio Sciamanna, un giocatore sul quale gli Aironi puntano però molto per il futuro.
In seconda linea Vickus Liebenberg è fermo ai box, così come in terza Favaro (che ha però tolto il gesso ed è stato anche convocato per il mini-raduno della Nazionale in programma lunedì 27) e Josh Sole, ma la sua situazione non è preoccupante.
Tra i trequarti, detto di Des Fountain e Quartaroli, restano ancora fuori Paolo Buso, Kaine Robertson e Matteo Pratichetti. Quest'ultimo sembra il più vicino al rientro dei tre.

Macchianera Blog Awards: Rugby 1823 candidato miglior blog sportivo 2010. Votate qui!

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: