Celtic League – Sconfitta per gli Aironi allo Zaffanella

103872976CV025_Aironi_Rugby.JPG

Esordio con sconfitta per gli Aironi in casa contro l'Ulster. Troppo fallosa la squadra di Franco Bernini che subiscono molte punizioni, due cartellini gialli e pur restando fino alla fine in partita cedono meritatamente contro i nordirlandesi. A fare la differenza la meta di Diack a metà ripresa, nata da un intercetto e dall'inferiorità numerica della formazione di Viadana.

Foto per gentile concessione Getty Images - Aironi Rugby

Il primo tempo non è bellissimo, con pochi sprazzi da un lato e dall'altro, molto gioco al piede e due squadre che non impongono il loro gioco. Un paio di buchi di Tebaldi da un lato, un paio di pericoli portati dall'Ulster, con Rubini che a fine primo tempo salva una meta già fatta. Non convince la touche degli Aironi, che però difendono bene. Aironi che dopo due minuti hanno perso Dylan Des Fountain per un infortunio al ginocchio.
La ripresa vede ancora una partita molto tattica, con le due squadre che si equivalgono sia in campo sia dalla piazzola, anche se Mercier cerca l'allungo vincente guidando i suoi. Ma proprio su Mercier arriva l'intercetto di Diack che spezza l'equilibrio, facendo volare in vantaggio l'Ulster. Aironi fallosi, pagano con due cartellini gialli che pesano tantissimo sul match, anche se la squadra di Bernini riesce a non subire troppo in inferiorità. L'Ulster così allunga, ma non sfonda, mentre gli Aironi continuano ad affidarsi al loro numero 10 per accorciare le distanze. Il Tmo De Santis non assegna una meta agli Aironi nel finale, ma sono i troppi falli a punire la franchigia lombardo-emiliana che alla fine non riesce a recuperare lo svantaggio maturato e devono subire la seconda sconfitta nella Celtic League.

AIRONI – ULSTER 15-22
Sabato 11 settembre, ore 19.05 - Stadio Zaffanella, Viadana
Aironi: 15 Julien Laharrague, 14 Giulio Toniolatti, 13 Roberto Quartaroli, 12 Dylan des Fountain (2' Pizarro), 11 Giulio Rubini, 10 Ludovic Mercier, 9 Tito Tebaldi (45' Canavosio), 8 Nick Williams, 7 Gareth Krause, 6 Jaco Erasmus (60' Sole), 5 Quintin Geldenhuys (captain), 4 Carlo Del Fava (45' Bortolami), 3 Salvatire Perugini, 2 Fabio Ongaro (60' Ferraro), 1 Alberto de Marchi (60' Redolfini).
Ulster: 15 Adam D'Arcy, 14 Tommy Seymour, 13 Darren Cave, 12 Paddy Wallace, 11 David McIlwaine, 10 Niall O'Connor, 9 Paul Marshall (60' Porter), 8 Robbie Diack, 7 Chris Henry (60' Faloon), 6 Pedrie Wannenburg, 5 Tim Barker (62' Caldwell), 4 Johann Muller (capt), 3 Declan Fitzpatrick (3' Young), 2 Nigel Brady (69' Kyriacou), 1 Tom Court.
Arbitri: David Jones (Galles); Stefano Penne, Stefano Roscini (Italia); Giulio De Santis (Italia)
Marcatori: 5' cp. Mercier, 14' cp. O'Connor, 20' cp. O'Connor, 33' cp. Mercier, 39' cp. O'Connor, 42' dr. Mercier, 52' cp. Mercier, 60' cp. O'Connor, 61' m. Diack tr. O'Connor, 66' cp. Mercier, 73' cp. O'Connor
Cartellini gialli: 28' N. Williams, 59' Pizarro, 74' Wannenburg

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: