Tri Nations - Bloemfontein capolinea di De Villiers?

lapresse_130519_asvz103_ap.jpg

Più dei risultati (quest'anno deludenti) potè la sua lingua. Peter de Villiers, coach del Sud Africa, potrebbe sedere sabato per l'ultima volta sulla panchina degli Springboks. Questa, almeno, la voce che si rincorre sui media sudafricani e ripresa da Scrum.com che parlano di esonero in vista per il discusso e discutibile allenatore. Il motivo del contendere la pessima idea di de Villiers di esprimere la propria solidarietà nei confronti di Bees Roux, il pilone dei Blue Bulls accusato di omicidio.

Se il Tri Nations 2010 ha dato ben poche soddisfazioni alla formazione africana, facendo crescere i dubbi sulle reali capacità di De Villiers come allenatore, sono state soprattutto le sue spericolate uscite a portare la Saru a questo punto. Prima gli attacchi agli arbitri e, poco indirettamente, all'intera istituzione ovale mondiale, facendo intendere presunte combine ai danni degli Springboks e a favore degli All Blacks. Infine la geniale difesa di Roux e le poco felici frasi in cui parlava di "fatto che può capitare a chiunque" o di "essere solidale per le circostanze in cui è avvenuto il fatto" sono state le gocce che hanno fatto traboccare il vaso. E domenica potrebbe arrivare l'esonero. Il condizionale è, ovviamente, d'obbligo. Ma il futuro del coach sulla panchina del Sud Africa appare sicuramente sempre più nero.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: