Top 14 - Ora il Montpellier fa paura

top14-4-post.jpg

Turno infrasettimanale in Francia e cambia ancora il vertice nel Top 14. Dopo il passo falso di pochi giorni fa tornano al successo Stade Français (con punteggi sempre molto da Emisfero Sud) e Bayonne che balzano in vetta insieme al Montpellier, che dopo aver fatto piangere Perpignan batte anche Tolosa, caduto così in quinta posizione. Perde anche Clermont, in casa del Racing Metrò, e scivola al limite della zona playoff.

Di misura, di un solo punto, ma la corsa di Montpellier non si ferma. Neppure Tolosa riesce a impedire il terzo successo consecutivo dei padroni di casa, merito del mattatore di giornata Moyano, autore della meta e di tutti i punti del Montpellier. Non bastano due realizzazioni a Tolosa che si accontenta del bonus.
Torna a vincere e inguaia il Biarritz, invece, il Perpignan che così respira e rivede la zona calda della classifica più vicina. Non basta il piede di Yachvili a Biarritz per evitare la terza sconfitta e una zona retrocessione a un solo punto.
Torna a vincere, seppur di misura, il Bayonne, con un match che si decide nei primi trequarti di gara e che vede Craig Gower titolare per 80' all'apertura. Torna a vincere e a sentire aria di zona playoff anche il Tolone che espugna il campo della neopromossa La Rochelle in un match per nulla facile. E' ancora una volta Sir Wilko il protagonista del match con due piazzati e tre drop che nascondono i problemi realizzativi degli ospiti.
Primo successo e primi punti per Bourgoin nella sfida tra le maggiori indiziate alla retrocessione. Con l'Agen finisce 22-15 e per i padroni di casa è un risultato fondamentale per non entrare in un tunnel che pareva senza fine. Vince con un punteggio ampio lo Stade Français in un match che regala otto mete agli spettatori. Otto mete, ma soprattutto due realizzazioni del capitano azzurro Sergio Parisse, sempre più protagonista a Parigi e titolare per tutti gli 80' di gioco.
Infine successo anche per l'altra formazione parigina, il Racing, che nel posticipo serale ha la meglio sui campioni in carica del Clermont. Un Racing che vede il solo Andrea Lo Cicero in campo tra gli azzurri (58' per lui) come titolare con Mirco Bergamasco che entra al 64', mentre nel Clermont Gonzalo Canale è titolare e gioca 60'.

Top 14 - Quarto turno
Montpellier - Tolosa 22-21
Perpignan - Biarritz 17-12
Bayonne - Brive 19-18
La Rochelle - Tolone 13-15
Bourgoin - Agen 22-15
Stade Français - Castres 40-34
Racing Metrò - Clermont 28-17

Top 14 - Classifica
Stade Français, Bayonne, Montpellier 13; Racing Metrò 12; Tolosa 11; Clermont, Castres, Tolone 10; La Rochelle 9; Perpignan 8; Brive, Biarritz 6; Agen 5; Bourgoin 4.

VOTATE RUGBY 1823 BLOG SPORTIVO DELL'ANNO SU BLOGFEST.IT

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: