Top 14 - A Parigi i giocatori sono pessime forchette (ennesima supersqualifica in arrivo?)

Leguizamon_gouging.jpg

Come ironizza giustamente L'Equipe, a Parigi c'è una specialità che non va mai fuori moda. Purtroppo, però, non è uno di quei gustosi piatti che si assaporano nelle brasserie della capitale francese. Lo Stade Français, infatti, si trova davanti al terzo caso in pochi mesi di eye-gouging, o di forchetta, uno dei gesti più pericolosi e antisportivi della palla ovale. Le dita negli occhi che, a questo giro, avrebbe infilato l'argentino Juan Manuel Leguizamon.

Dopo Julien Dupuy e David Attoub (e anche il nostro Sergio Parisse, seppur con la maglia azzurra) è la terza linea argentina l'autore del gesto. E', o meglio sarebbe, perché sarà la commissione giudicante a valutare il caso. Leguizamon avrebbe colpito nella zona degli occhi il giocatore del Tolosa Jean Bouilhou e comparirà il 15 settembre davanti alla commissione giudicante. Visto il trend dell'ultimo periodo ci si può aspettare una lunga sospensione per l'argentino e un problema in più per Michael Cheika.

VOTATE RUGBY 1823 BLOG SPORTIVO DELL'ANNO SU BLOGFEST.IT

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: