Celtic League - Treviso perde con i Saracens, ma il test è ok

treviso-sarries.jpg

Si è disputata mercoledì la prima amichevole di un certo spessore per la Benetton Treviso in vista dell'esordio in Celtic League tra poco più di una settimana. A Londra, contro i Saracens vicecampioni d'Inghilterra, la squadra di Franco Smith ha perso 32-12, ma il risultato, seppur netto, non deve spaventare troppo i tifosi biancoverdi. E oggi ci sono i Sale Sharks.

Saracens archiviati - Alla prima, vera, uscita stagionale rispetto agli avversari già rodati, i veneti hanno sì subito tre mete a zero, ma hanno mostrato una buona difesa su un terreno reso pesante dalla pioggia e hanno lavorato molto alla ricerca del ritmo partita. Match condizionato, come detto, dal meteo, ma che fino al quarto d'ora della ripresa vede le due squadre non distanti nel punteggio (16-9 il parziale), e che solo nel finale vede i Sarries allungare e chiudere nettamente sul 32-12. Treviso gioca molto con la mischia e alla mano, mentre i padroni di casa si affidano al gioco al piede per ovviare alle difficoltà di handling dovute alla pioggia. In generale una buona prova per Ghiraldini e compagni e un passo avanti verso la Celtic League.

SARACENS-BENETTON TREVISO 32-12
SARACENS:
Wyles-Tagicakibau, Powell, Barriti Cato-Goode, Wiggglesworth - Brown, Joubert, Burger - M. Botha, Vyvyan - Nieto, Brits, Gill.
Ali: Venter
BENETTON TREVISO:
Williams - Benvenuti, Galon, Vilk, De Jager - Burton, Botes - Barbieri, Vosawai (n.8), Zanni - Bernabò, A. Pavanello - Costanzo, Ghiraldini, Allori.
Ali: Smith
Arbitro:
Sean Davey (Inghilterra)
Marcatori:
7 cp Botes; 8' m. Brits t. Goode; 16', 23' e 38' cp Goode, 39' cp Botes. 2t: 5' drop Burton, 12' Goode, 15' meta Barrett, 26' cp Burton, 32' cp Farrell, 38' meta George.

Tocca agli Sharks - Messa da parte la prima amichevole, ecco che per Treviso arriva il secondo appuntamento inglese preceltico.  Alle 2045 italiane, infatti, i biancoverdi saranno impegnati a Manchester contro gli Sale Sharks. Formazione rivoluzionata dal coach sudafricano che vuole provare nuove soluzioni e dare minutaggi importanti a tutta la rosa. Molto azzurro, soprattutto tra i trequarti e in mediana, per l'ultimo test prima dell'esordio celtico del prossimo fine settimana.

SALE SHARKS - BENETTON TREVISO
Sale Sharks: 15 Paul Williams; 14 Tom Brady, 13 Kyle Tonetti, 12 Nick Macleod, 11 Ben Cohen,;10 Rob Miller, 9 Dwayne Peel; 8 Sisaro Koyamaibole, 7 David Seymour, 6 Kristian Ormsby; 5 James Gaskell, 4 Nic Rouse; 3Karena Wihongi, 2 Neil Briggs, 1 Andrew Sheridan.
A disposizione: 16 Marc Jones, 17 Aston Croall, 18 Jack Forster, 19 Wame Lewaravu, 20 James Harris, 21 Chris Leck, 22 Matty James, 23 Anitelea Tuilagi, 24 Sean Cox, 25 Rhys Crane, 26 Fergus Mulchrone, 27 Carl Fearns. All. Brewer.
Benetton Treviso: 15 Brendan Williams; 14 Michele Sepe, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi, 11 Andrea Pratichetti; 10 Luke McLean, 9 Simon Picone; 8 Paul Derbyshire, 7 Francesco Minto, 6 Marco Filippucci; 5 Enrico Pavanello, 4 Gonzalo Padrò; 3 Pedro Di Santo, 2 Diego Vidal, 1 Augusto Allori.
A disposizione: 16 Leonardo Ghiraldini, 17 Ignacio Fernandez Rouyet, 18 Lorenzo Cittadini, 19 Antonio Pavanello, 20 Corniel Van Zyl, 21 Robert Barbieri, 22 Valerio Bernabò, 23 Fabio Semenzato, 24 Kristopher Burton, 25 Ezio Galon, 26 Tobias Botes. All. Franco Smith.

VOTATE RUGBY 1823 BLOG SPORTIVO DELL'ANNO SU BLOGFEST.IT

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: