Celtic League - Aironi, una sconfitta che non fa male

aironi-amichevole01.jpg

Inizia con una sconfitta la storia sportiva degli Aironi Rugby che nella prima amichevole stagionale perdono 23-10 contro lo Stade Montois a Capbreton. Un passivo che, comunque, non deve preoccupare visto il XV molto giovane sceso in campo, la poca attitudine a giocare assieme di un team nuovo e la maggior preparazione degli avversari. Una sconfitta che, però, deve far tenere a mente a tutti che il rugby italiano deve ancora fare molta strada per lottare alla pari con gli avversari celtici che affronterà tra poche settimane.

Ottimo l’ avvio di partita degli Aironi, che dopo soli 3' vanno a segno con la meta di Furno. Meta annullata però dall’attitudine difensiva, con due mete subite con l’avversario che ripartiva dai propri 22, e dai numerosi errori di gestione dell’ovale commessiin attacco. Ferraro e compagni hanno costruito parecchie occasioni per segnare, ma le hanno vanificate trattando male il pallone o non trovando ancora il giusto timing per muovere l’ovale. Meccanismi che ovviamente si olieranno con il passare delle settimane e con l’abitudine a giocare assieme di una squadra che di fatto giocava assieme per la prima volta.
“Per essere la prima partita – conferma Franco Bernini – abbiamo mosso bene la palla, anche se abbiamo sbagliato tre mete già fatte oppure siamo andati in attacco e per 4 volte abbiamo perso la touche. Penso però che questo sia dovuto alla stanchezza per il lavoro svolto e alla poca confidenza con il pallone, con l’avversario e anche con il nuovo compagno. Non dimentichiamo che la squadra è completamente nuova, per cui la mediana deve imparare a conoscersi, stessa cosa per i due centri. Abbiamo comunque cercato di giocare e questa è un prima cosa buona, sotto il profilo dell’attitudine abbiamo fatto una buona partita. Per questo guardiamo comunque avanti positivamente e penso che già dalla partita di sabato sapremo fare qualcosa di più”.
Sabato gli Aironi torneranno in campo a Biscarrosse per affrontare l’Union Bordeaux-Begles, con calcio d’inizio fissato sempre alle 19.

Stade Montois-Aironi 23-10
Aironi: Laharrague (st 13 Demas); Venditti, Des Fountain, Pizarro, Quartaroli; Bocchino (st 1’ Mercier), Toniolatti (st 1’ Tebaldi); Williams, Cattina (st 13 Krause), Birchall (st 1’ Erasmus); Furno (st 1’ Liebenberg), Biagi; Redolfini (st 1’ Milani), Ferraro, Al. De Marchi (st 7’ An. De Marchi). (All. Bernini).
Marcatori: pt 3’ m Furno tr Bocchino (0-7), 12’ m Stade Montois (5-7), 20’ cp Stade Montois (8-7), 28’ m tr Stade Montois (15-7), 35’ cp Bocchino (15-10), 41’ m Stade Montois (20-10); st 33’ cp Stade Montois
Cartellini gialli: st 22’ Krause

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: