Tri Nations - Gli All Blacks vincono "solo" la Bledisloe Cup

lapresse_NZ_AUS_01.jpg

Manca un punticino alla Nuova Zelanda per alzare due trofei a Christchurch. La vittoria, la quarta nel Tri Nations 2010, arriva dopo un match che la Nuova Zelanda fatica a portare a casa e che si decide solo nei primi 15'. Due mete a una che bastano per vincere, ma salta il bonus che avrebbe regalato la matematica certezza del titolo. Sollevano, così, la Bledisloe Cup gli All Blacks, ma dovranno sudarsi ancora il punto tra quattordici giorni, facendo i complimenti a un'Australia bella, ma inconcludente.

Si parte con tanto gioco alla mano, l'Australia che prova a costruire gioco, ma alla prima occasione sono gli All Blacks a colpire, ancora una volta con Muliaina che finalizza un'azione che si allarga fino alla linea laterale e permette all'estremo di correre in meta. Partita uccisa subito? No, perché Carter perde un ovale in avanti su riciclo, la palla arriva in un attimo a Beale che brucia metà campo con gli All Blacks che rincorrono ma non raggiungono ed è subito meta wallabie e pareggio meritato. Poi, però, arriva l'ondata nera che devasta una difesa australiana che mostra tutti i suoi limiti e siamo neanche al 15' e gli All Blacks segnano la seconda meta, terza della giornata, con Conrad Smith che schiaccia (sicuro che non l'avesse persa prima, caro TMO?) per il 14-7 per i padroni di casa.
L'Australia limita i danni, accorcia con un piazzato, ma anche se il punteggio resta in bilico la differenza tra le due squadre appare evidente dopo il primo quarto di gara. Troppo facile l'handling neozelandese che si muove con velocità al largo, trovando spazi infiniti, mentre è un autoscontro continuo il tentativo australiano di avanzare, strozzato da una difesa aggressiva e sempre al limite del fuorigioco da parte degli All Blacks. Una superiorità che nei primi 40' non si concretizza oltre, mandando le squadre negli spogliatoi sul 17-10 per i padroni di casa. La ripresa inizia con l'Australia che ha più spazi, la Nuova Zelanda gioca in sordina, ma nei primi minuti non cambia il punteggio. Ma gli All Blacks non sono più abituati a soffrire e cedono un po' di metri con l'Australia che spreca diverse occasioni per impattare il risultato, con errori da un lato e dall'altro. I Wallabies, però, alla fine pagano il troppo isolamento dei suoi giocatori, mentre la Nuova Zelanda esprime il meglio nei raggruppamenti, dove ruba palloni fondamentali in difesa.
Ma l'animale ferito se non lo uccidi diventa ancora più pericoloso. A dieci minuti dal termine, quindi, ecco la piccola zampata dei tuttineri che si traduce in una facile punizione per Dan Carter che crea un solco di dieci punti tra le due squadre. Vince, così, la Nuova Zelanda, conquista l'ennesima Bledisloe Cup consecutiva, ma non ottiene la matematica vittoria del Tri Nations 2010. Dovrà guadagnarsela tra due settimane, in casa di quel Sud Africa che non vorrà cedere lo scettro così facilmente.

NUOVA ZELANDA – AUSTRALIA 20-10

Sabato 7 agosto, ore 9.35 - AMI Stadium, Christchurch
Nuova Zelanda: 15 Mils Muliaina, 14 Cory Jane, 13 Conrad Smith, 12 Ma'a Nonu, 11 Jo Rokocoko, 10 Daniel Carter, 9 Piri Weepu, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw (c), 6 Jerome Kaino, 5 Tom Donnelly, 4 Brad Thorn, 3 Owen Franks, 2 Keven Mealamu, 1 Tony Woodcock.
In panchina: 16 Corey Flynn, 17 Ben Franks, 18 Sam Whitelock, 19 Victor Vito, 20 Alby Mathewson, 21 Aaron Cruden, 22 Benson Stanley
Australia: 15 Kurtley Beale, 14 James O'Connor, 13 Adam Ashley-Cooper, 12 Anthony Faingaa, 11 Drew Mitchell, 10 Matt Giteau, 9 Will Genia, 8 Richard Brown, 7 David Pocock, 6 Rocky Elsom (capt), 5 Nathan Sharpe, 4 Dean Mumm, 3 Salesi Ma'afu, 2 Saia Faingaa, 1 Benn Robinson.
In panchina: 16 Stephen Moore, 17 James Slipper, 18 Rob Simmons, 19 Matt Hodgson, 20 Luke Burgess, 21 Berrick Barnes, 22 Cameron Shepherd.
Arbitri: Jonathan Kaplan (SA); Craig Joubert (SA), Keith Brown (NZ)
Marcatori: 6' m. Muliaina tr. Carter, 9' m. Beale tr. Giteau, 13' m. Smith tr. Carter, 18' cp. Giteau, 34' cp. Carter, 70' cp. Carter

Tri Nations - Classifica
Nuova Zelanda 19, Australia 4, Sud Africa 0

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: