Celtic League - Gli Aironi hanno scelto il capitano: Geldenhuys

geldenhuys.jpg

Sarà l'azzurro di origine sudafricana Quintin Geldenhuys il capitano della franchigia degli Aironi nella loro prima stagione in Celtic League. Nato a Krugesdorp, in Sudafrica, il 19 giugno 1981, Geldenhuys è già stato nella passata stagione capitano del Viadana, dove è arrivato nel 2004 dopo essere cresciuto nelle giovanili del Natal Sharks (arrivando anche a vestire la maglia degli Springboks Under 21) e due stagioni con i Pumas in Currie Cup rivestendo anche in questo caso i gradi di capitano.

Seconda linea, ha esordito con la nazionale italiana in occasione del tour estivo del 2009 in Australia e Nuova Zelanda, diventando un punto fermo del pack azzurro anche nell’ultimo Sei Nazioni collezionando 13 caps.
“Non mi aspettavo di essere nominato capitano degli Aironi – ha detto Geldenhuys, da poche settimane papà della piccola Anè, subito dopo l’annuncio fatto da coach Bernini al resto della squadra -, è stata una sorpresa anche per me. E’ una grande opportunità e anche una grande responsabilità essere il capitano della prima stagione in Magners League. E’ una nuova avventura, una nuova squadra con tanti nuovi importanti giocatori”.
Da capitano cosa chiedi alla squadra?
“Di lavorare partita per partita. Dovremo fare in modo che il nostro campo di casa diventi la nostra fortezza contro tutti gli avversari per raccogliere le vittorie che vogliamo ottenere. E di tenere la testa alta sempre, anche dopo le sconfitte”.
Sai già cosa dirai alla squadra nel tuo primo discorso da capitano prima di uscire sul campo per affrontare il Munster?
“No, ma comincerò a pensarci subito. Sarà un’occasione speciale e una partita importantissima, sono sicuro che tutti i miei compagni saranno già carichi al punto giusto per questo esordio”.
La partita contro il Munster si giocherà al Musgrave Park di Cork sabato 4 settembre alle 19,30 locali (le 20,30 in Italia).

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: