Rugby Seven - Quattro All Blacks convocati, alla faccia del provincialismo italico

lapresse_Zac_Guildford.jpg

Quattro All Blacks parteciperanno ai Commonwealth Games di ottobre con la nazionale neozelandese di rugby a sette. Quattro giocatori che già hanno vestito la mitica maglia dei tuttineri rinforzeranno una formazione chiamata a vincere a Delhi, difendendo il titolo ottenuto quattro anni fa. Hosea Gear, Zac Guildford, Ben Smith e Adam Thomson saranno a disposizione di coach Gordon Tietjens. Alla faccia di chi, in Italia, è ancora convinto che il rugby a sette non abbia nulla a che fare con i campioni.

Ma non sono solo i quattro giocatori affermati a spiccare nella lista stilata da Tietjens. Non convocato, ma in preallerta, vi è infatti un altro nome interessante, che dovrebbe far riflettere qualche federale anche da noi. Si tratta di Julian Savea, eletto miglior giocatore agli ultimi mondiali Under 20 in Argentina, che parteciperà al raduno della squadra e la seguirà comunque a Delhi. Insomma, le giovanissime speranze neozelandesi vengono fatte crescere anche attraverso il rugby seven. E pensare che qui, nella culla del rugby, nell'Italia ovale, c'è ancora chi storce il naso per la scelta olimpica ed è felice dell'assoluto menefreghismo federale...

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: