Celtic League - Grana stadio per gli Aironi?

viadana_tribuna.jpg

Non è ancora ufficialmente partita l'avventura italiana in Celtic League, ma i problemi iniziano ad affiorare, rendendo il percorso d'avvicinamento sempre più irto di difficoltà. Sulle pagine de La Provincia, infatti, esce allo scoperto la questione Zaffanella e i costi che dovranno venir affrontati per dotare gli Aironi (la franchigia che fa riferimento a Viadana) di una casa in cui disputare i match di Magners. Una casa che, a quanto pare, potrebbe costare 4,5 milioni di euro ai contribuenti lombardi.

Come scrive il collega Andrea Setti, infatti, la strada che porterà gli Aironi in Europa è ancora lunga. "Il primo passo, però, è quello di rispettare i parametri richiesti per gli impianti che ospiteranno le partite e lo 'Zaffanella' non sembra essere attualmente in grado di incontrare quelle richieste" scrive Setti, che parla di un incontro tra il presidente Melegari e il sindaco di Viadana. Parametri che possono venir soddisfatti solo mettendo mano allo Stadio Zaffanella. Con costi non risibili, almeno secondo le voci raccolte da La Provincia.
"Fra le notizie trapelate dallo stretto riserbo c'è quella di uno sforzo economico decisamente significativo: la spesa per adeguare lo stadio viadanese supererebbe i 4,5 milioni di euro. Un impegno che certamente il Comune non è in grado di sostenere ma che gode di un deciso sostegno da parte della Regione Lombardia". 4,5 milioni da trovare in fretta e che dovrebbero, per buona parte, venir finanziati proprio dal Pirellone (3,8 milioni la quota regionale). Un progetto (che prevede in primis un allargamento importante della capienza delle tribune) che, però, si sconta con il Patto di stabilità, che non dà una grande libertà di movimento economico agli enti locali e che, quindi, potrebbe bloccare il progetto prima ancora di nascere sulla quota, seppur minore, del Comune.

 

Wikio - Top dei blog - Sport

 

facebook_logo.jpg

  • shares
  • Mail
70 commenti Aggiorna
Ordina: