RWC 2011 - Prevendita mondiale! 50.000 pacchetti già prenotati

RWC_biglietti_prevendita.jpg

30.000 biglietti in mezz'ora, 50.000 in meno di un giorno. La paura di un flop clamoroso si sta velocemente trasformando in un sorriso carico di ottimismo e fiducia. Sono queste, infatti, le cifre del primo giorno di prevendita dei pacchetti di biglietti messi online dall'organizzazione della Rugby World Cup 2011 in Nuova Zelanda. Biglietti cumulativi per una determinata squadra o location, visto che i ticket singoli saranno in vendita solo dopo l'estate.

Cifre considerevoli, soprattutto se si calcola che la messa in vendita online ha seguito il fuso orario neozelandese e che, quindi, dall'Europa ci si è svegliati molto più tardi. I numeri, infatti, parlano di un grosso quantitativo di vendite in Nuova Zelanda e Australia, mentre Sud Africa, Europa e Stati Uniti stanno ora recuperando.
Una prevendita che, quindi, va a gonfie vele e che fa tirare un sospiro di sollievo all'organizzazione. La scelta neozelandese, infatti, aveva sollevato molti dubbi dopo il successo del 2007 in Francia. Lontana, difficilmente raggiungibile dal grosso dei tifosi, cara, sembrava destinata a un flop economico e di pubblico incredibile. Invece le prime 24 ore stanno dando risposte ben diverse a 500 giorni dall'avvio della rassegna iridata.
I pacchetti saranno prenotabili fino al 21 maggio, poi una pausa di riflessione e tra agosto e settembre verranno messi in vendita i biglietti per le singole partite.
Per chi fosse interessato, i pacchetti per i match dell'Italia (ovviamente solo del girone) hanno prezzi che vanno dai 115 ai 250 euro circa e si possono acquistare sul sito ufficiale dell'RWC 2011.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: