Serie A1 - Colorno, addio paradiso! San Gregorio sogna

seriea-21-post.jpg

Penultimo turno del campionato di Serie A e per quel che riguarda la lotta promozione i giochi nel girone 1 sono pressoché fatti. I successi di Lazio e Mogliano, ma soprattutto la vittoria di Noceto su Colorno (per gli emiliani l'ennesimo fallimento), decretano le tre formazioni che andranno ai playoff, con l'ultimo turno utile "solo" a decidere il ranking finale. Ma la sorpresa arriva dal girone 2, dove il Calvisano cade in casa con il San Gregorio e rischia di compromettere le chance di promozione.

Nella penultima giornata di stagione regolare vincono tutte le tre formazioni di testa. La Lazio centra il successo battendo l’Amatori Milano per 45-21. Il Noceto supera il Colorno per 34-8 mentre il Mogliano fa suo l’incontro per 36-6. Tutto si deciderà negli ultimi 80 minuti. Infatti lo scontro diretto Lazio – Noceto sarà determinante per stabilire la griglia delle semifinali. Nel girone 2 il San Gregorio Catania espugna Calvisano per 16-11. I siciliano ora sono attesi dal facile turno casalingo contro i Gladiatori Sanniti e poi recuperare la gara contro l’Asti. In caso di arrivo al primo posto la semifinale sarà contro la prima del Girone 1.
Per quel che riguarda la tribolata stagione dell'Amatori Milano, yroppo forte la capolista Lazio, troppo determinati i biancocelesti romani a difendere il primo e importantissimo posto. L’Amatori di Cuttitta nell’ultima gara dell’anno all’Arena ha però lottato su ogni pallone nonostante la partita fosse quasi proibitiva fin dal fischio d’avvio vista la caratura tecnica degli avversari. I laziali hanno incentrato il loro collaudato gioco sulla premiata ditta Sulpis e Manu che con giocate alla mano quasi perfette ha spesso sfondato il fronte, trovando mete anche spettacolari.
Il pubblico dell’Arena si è così gustato lo spettacolo di questa Lazio ben organizzata e con grandi idee in attacco ma anche di un'Amatori che ha realizzato due mete e ha sempre cercato di giocare, senza nessun timore nei confronti della prima classe, anzi per più di un tempo è rimasta in partita togliendosi le sue soddisfazioni.
La prima meta dell’incontro è del laziale Rota già al 2’ (trasformata da Sulpis), una meta che sprona i padroni di casa che si riportano sotto con due piazzati di Sandri. Fra il 19’ e il 23’ botta e risposta fra le due squadre con gli ospiti in meta con l’incontenibile Manu (conversione ok di Sulpis) e i milanesi bravi a rispondere con capitan Lagioiosa che schiaccia in meta dopo una spinta degli avanti e Sandri che converte facilmente. I romani continuano a spingere e segnano ancora con una corsa del pilone Pettinari e un piazzato di Sulpis, sempre lui, allo scadere.
Nella ripresa le due squadre giocano quasi per divertirsi. I laziali ne trovano altre tre, due con Manu, in assoluto il man of the match, e una con Nitoglia, mentre Milano si affida a un piazzato di Sandri e a un'azione all’ultimo secondo di gioco che permette alla mischia di realizzare la sua meta di giornata.

Una gran giornata di rugby che, in casa Amatori, fa dimenticare i palloni spariti (si è giocato con quelli prestati dalla Lazio), i rimborsi spese che, pare, latitano ormai da mesi, l'assenza di Massimo Giovanelli (dimissionario?) e una situazione esplosiva che rischia di mandare in frantumi quell'aleatoria vetrina di marketing e immagine che si sta cercando di metter su, dimenticando che quel che conta, in primis, sono i giocatori e la squadra.


Serie A1 – XXI giornata
Livorno Rugby v Giunti Firenze 23-10
Amatori Milano v Mantovani Lazio 21 – 45
Zhermack Badia v Udine Rugby 11 – 11
Vibu Noceto v Blugeo Colorno 34 – 08
Piacenza Rugby v Orved San Donà 13 – 60
Mogliano Rugby v Rugby Banco di Brescia 36 - 06

Serie A1 - Classifica
Mantovani Lazio punti 81; Vibu Noceto punti 80; Mogliano Rugby 79; Blugeo Colorno 69; Giunti Firenze 60; Orved San Donà 57; Livorno punti 39; Amatori Milano punti 37; Hafro Design Udine punti 32; Banco di Brescia punti 31; Zhermack Badia 24; Piacenza Rugby 10.
Piacenza Rugby 4 (quattro) punti di penalizzazione

 

Wikio - Top dei blog - Sport

 

facebook_logo.jpg

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: