Super 10 - Quindicesima giornata, le ultime dalle sedi

s10-15-pre-ultime.jpg

La quindicesima giornata del Campionato Italiano d'Eccellenza Super 10, in calendario oggi a partire dalle 15.30, può emettere verdetti pressoché definitivi per quanto riguarda la stagione regolare. Se Treviso e Viadana si giocano il primo posto e Rovigo cerca di consolidare la terza piazza, a Prato si potrebbe chiudere il discorso playoff nella sfida che vede i toscani ospitare Padova.

Foto per gentile concessione di Elena Barbini - Petrarca Padova

Benetton Treviso e Viadana, alle 15.30 in diretta streaming sul portale raisport.rai.it e in onda su Rai3 dalle 16.25, si affrontano in una gara di vertice - le due squadre sono appaiate in vetta alla classifica - che coincide con l'ultimo scontro diretto nella regular-season tra bianco verdi e gialloneri, dall'anno prossimo impegnati nella Magners Celtic League. Sia la squadra di Franco Smith sia il XV di Franco Bernini hanno già ipotecato la qualificazione ai play-off, ma provano entrambe a prendere il comando solitario del Super 10 e a stabilire le gerarchie in vista del rush finale. In tribuna, domani a Monigo, anche il ct della Nazionale, Nick Mallett. Il coach trevigiano Smith ha sciolto gli ultimi dubbi legati al XV titolare solo dopo la rifinitura di ieri pomeriggio a Monigo: in prima linea si rivede titolare al tallonaggio Leonardo Ghiraldini, capitano dell'Italia nell'ultimo Sei Nazioni, mentre in terza rientra Robert Barbieri. Maglia numero 10 affidata a Marius Goosen, con lo spostamento a primo centro di Andrew Vilk. Riconferma dopo il poker di sabato scorso per il giovane trequarti Tommaso Benvenuti, che chiuderà il triangolo allargato con Brendan Williams e con il rientrate Emiliano Mulieri.
In casa giallonera, verificate le condizioni generali di salute degli atleti a disposizione, si è deciso di apportare qualche cambiamento rispetto alla formazione sconfitta a Viadana da Rovigo. Nei tre quarti Samuele Pace prenderà il posto di Craig Clare come estremo, mentre rientrerà Sam Cox nei centri a rilevare Lloyd Johansson. Kaine Robertson, infortunatosi durante il team run non sarà della partita e il suo posto sarà coperto da Gary Law, la maglia numero 11 invece la indosserà Matteo Pratichetti. Invariata la mediana, mentre in terza linea Josh Sole partirà con il numero 8 al posto di un acciaccato Gavin Quinnell; nei flanker rientrerà Jaco Erasmus col n. 6 a far coppia con l'insostituibile Gareth Krause. "Andremo a Treviso per vincere - assicura il dg Franco Tonni - "nella speranza che la lezione di umiltà e concretezza che sabato ci ha impartito Rovigo sia servita a qualcosa. Sé non altro a convincere qualcuno dei nostri che, sul campo, nessuno ci regalerà mai niente. E che tutto ciò che riusciremo a conquistare dipenderà solo dalla nostra disponibilità al sacrificio e dalla dedizione che riusciremo a esprimere".

Match di capitale importanza per la lotta play-off è quello di Iolo tra Consiag I Cavalieri Prato e Petrarca Padova (ore 16.00): i veneti, quarti con cinque punti di vantaggio sui tuttineri dell'ex capitano azzurro Andrea De Rossi, espugnando il "Chersoni" potrebbero chiudere definitivamente il discorso qualificazione, allungando in classifica insieme a Treviso, Viadana e Femi-CZ Rovigo. "Sara' una sfida difficile - commenta Fabio Gaetaniello, che divide con De Rossi la panchina dei lanieri - dovremo stare attenti al loro pacchetto di mischia, alla ripartenza delle terzee linee da mischia ordinata ed ai calci di Mercier, ma ho fiducia nei nostri ragazzi e sono convinto che davanti al nostro pubblico potremo fare una grande partita". Carica l'ambiente anche l'ex di turno, il tallonatore Lorenzo Giovanchelli che dopo tre stagioni a Padova e tornato a giocare nella squadra della propria città: "L'apporto del nostro pubblico sara' fondamentale, sono loro che ci danno la carica in più anche nei momenti più difficili, Padova è un ottima squadra specie in mischia. Emozioni particolari? Ritroverò tanti amici con i quali ho giocato nel recente passato a Padova".
Pasquale Presutti, sul fronte ospite, effettua un solo cambio al XV titolare rispetto alla vittoria sul Parma, con Innocenti che dà il cambio in panchina a Spragg, schierato in campo dal primo minuto.In panchina si rivede anche Derbyshire, la terza linea azzurra recuperato da un infortunio muscolare. "Abbiamo più o meno gli stessi punti di Prato", spiega il tecnico del Petrarca "loro in casa sono temibili, ma sono sicuro che il Petrarca giocherà una buona partita. In palio, per entrambi, c'è una fetta di play-off".

I Bersaglieri di Umberto Casellato, con quattro successi consecutivi - gli ultimi due dei quali contro le prime della classe - occupano il terzo posto e ricevono al "Battaglini" (ore 16.00) il Plusvalore Gran Parma, impegnato nella lotta-salvezza insieme al Casinò di Venezia che, con i ducali di Mey e De Marigny, divide in questo momento l'ultima piazza con diciannove punti. "Stiamo bene, veniamo da un buon periodo - dice il DS rodigino Scanavacca - e sappiamo che con una nostra vittoria e la sconfitta de Prato il treno delle priem quattro prenderebbe il largo. In ogni caso noi dobbiamo rimanere concentrati sulla nostra partita, non pensare alle altre, e scendere in campo per giocare la miglior gara possibile". Coach Casellato, dopo la rifinitura pomeridiana, tenta l'esperimento di schierare Stefan Basson come mediano di mischia, in coppia con Bustos; mentre tornano dal primo minuto Pablo Calanchini, impiegato come estremo e Immelman che giocherà flanker.

I lagunari di Alejandro Canale fanno invece visita (ore 16.00), al Campo dell'Unione, alla Futura Park Rugby Roma, ottava in classifica, che aggiudicandosi il match contro gli oro-amaranto eviterebbe di farsi coinvolgere, nelle ultime giornate, nella lotta per evitare la Serie A: all'andata, a Favaro Veneto, i capitolini di Carlo Pratichetti avevano travolto il Venezia con un pesante 8-57. "Quella di domani sarà una gara particolare, durissima, ci troveremo di fronte un avversario che farà di tutto per far punti vista la sua posizione in classifica - commenta il tecnico bianconero Carlo Pratichetti - ci siamo allenati bene, la squadra sa cosa deve fare e, nonostante potremo risentire dell'handicap di non giocare sul nostro campo, cercheremo di vincere per continuare a coltivare il sogno di un posto in Europa". Canale, dal canto suo, conferma la squadra che la settimana scorsa, a L'Aquila, è andata ad un passo dalla rimonta, fallendo nel finale la meta del possibile pareggio.

Al "XXV Aprile" di Moletolo, infine, un Banca Monte Parma in evidente crisi di risultati - l'ultima vittoria dei gialloblù è datata 5 dicembre 2009 - affronta il Ferla L'Aquila, risalito al sesto posto, in piena corsa per la qualificazione all'Amlin Challenge Cup 2010/2011. Corsa in cui Parma, che al momento è fuori dalla zona-Coppe, vuole rientrare a tutti i costi come traspare dalle dichiarazioni del tecnico Andrea Sgorlon: "Ci accingiamo ad affrontare questo incontro con la volontà di trasformare il nostro lavoro in punti per la classifica. Vogliamo ripartire dalle cose semplici per ritrovare la fiducia nel nostro gioco, e ognuno di noi deve mettere qualcosa di suo perché questo diventi concreto."

ULTIME DALLE SEDI
Treviso, Stadio "Monigo" - sabato 18 aprile 2010, ore 15.30
BENETTON TREVISO v VIADANA
Benetton Treviso: Williams; Mulieri, Galon, Vilk, Benvenuti; Goosen, Picone; Kingi, Zanni, Barbieri; Vermaak, Pavanello A. (cap); Di Santo, Ghiraldini, Allori
a disposizione: Botes, Cittadini, Filippucci, McLean, Pavanello E., Rizzo, Sbaraglini, Semenzato, Sutto
all. Smith
Viadana: Pace; Law, Harvey, Cox, Pratichetti M.; Woodrow, Canavosio; Sole, Krause, Erasmus; Geldenhuys (cap), Hohneck; Garcia, Santamaria, Sciamanna
a disposizione: Ferraro, Milani, Del Fava, Persico A., Wilson, Sepe M., Johansson, Redolfini
all. Bernini
Arbitro: De Santis (Roma)

Rovigo, Stadio "Mario Battaglini - sabato 18 aprile 2010, ore 16.00 FEMI-CZ ROVIGO v PLUSVALORE GRAN PARMA
Femi-CZ Rovigo: Calanchini; Pratichetti A., Pedrazzi, Pizarro, Sartoretto; Bustos G., Basson; Abadie, Immelmann, Van der Merwe; Tumiati, Reato (cap); Ravalle, Mahoney, Boccalon
a disposizione: Damiano, De Marchi An., Barion, Lubian, Bocchino, De Gaspari, Bacchetti, Dolcetto
all. Casellato
Plusvalore Gran Parma: De Marigny; Castagnoli, Mortali, Pedersen, Vezzosi; Gerber, Tebaldi; Dunbar, Cattina, Barbieri; Artese, Contini; Evans, Manici, Goegan.
a disposizione: Rizzelli, Fazzari, Pulli, Foschi, Cigarini, Onori, Orsi, Berzieri
all. Mey/De Marigny
Arbitro: Damasco (Napoli)

Roma, Campo dell'Unione - sabato 18 aprile 2010, ore 16.00
FUTURA PARK RUGBY ROMA v CASINO' DI VENEZIA
Futura Park Rugby Roma: Buso; Manozzi, Gauthier, Valcastelli, Reid; Freschi, Toniolatti; Bernabò V., Persico L., Aldridge; Boscolo, German; Vigne-Donati, Martino, Rawson
a disposizione: Gentili, D'Apice, Patrizi, Pegoretti, Murrazzani, Vannini, Skeen
all. Pratichetti C.
Casinò di Venezia: Zorzi; Perziano, Van Niekerk, Ziegler, Fadalti; Duca, Lucchese; Paschini, Palmer, Candiago E.; Van Jarsveeld, Ursache; Levaggi, Gianesini, McGovern.
a disposizione: Assi, Pipitone, Cazzola, Wium, Pozzebon, Candiago E., Pilat, Cafaro
all. Canale A.
Arbitro: Dordolo M. (Udine)

Prato, Stadio "Chersoni" - sabato 18 aprile 2010, ore 16.00
CONSIAG I CAVALIERI PRATO v PETRARCA PADOVA
Consiag I Cavalieri Prato: Wakarua; Stanojevic, Von Grumbkov, Galante, Mafi; Burton, Villagra; Purll, Petillo, Cristiano; Beccaris, Treloar; Narvaez, Giovanchelli, Poloni
a disposizione: Neri, Goti, Giacci, Biagi, Chiesa, Tempestini, Fronzoni, Borsi
all. De Rossi A./Gaetaniello Fabio
Petrarca Padova: Ambrosio; Faggiotto, Patrizio, Bertetti, Spragg; Mercier, Leonardi N.; Ansell, Galatro, Bezzati; Fletcher, Padrò G.; Chistolini,Gatto, Costa Repetto
a disposizione: Marchetto, Caporello, Sclosa, Filippini, Derbyshire, Billot, Chillon Ale., Innocenti.
all. Presutti
Arbitro: Mancini (Frascati)

Parma, Stadio "XXV Aprile" - sabato 18 aprile 2010, ore 16.00
BANCA MONTE PARMA v FERLA L'AQUILA
Banca Monte Parma: Thrower; Quartaroli, Iannone, Emerick, Pavan R.; Irving, Ireland; Vosawai, Favaro, Mandelli; Lewaravu, Tveraga; Nebbett, Giazzon, Coletti
a disposizione: Pompa, De Marchi, Fontana, Romano, Mannato, Minto, Patelli, Pavan G., Fiorani
all. Sgorlon/Mazzariol
Ferla L'Aquila: Bocchini, Bustos, Castany, Cerqua, Di Massimo, Fraser, Gatti, Leonardi N., Llanos, Lorenzetti, Myring, Menè, Nicolli, Nitoglia, Paolucci, Pietrosanti, Purdy, Rebecchini, Roccuzzo, Rosa, Subrizi, Vaggi, Zaffiri.
all. De Marco/Cavallo
Arbitro: Marrama (Padova)

Super 10 - Classifica
Benetton Treviso e Viadana punti 48; Femi-CZ Rovigo 43; Petrarca Padova 39; Consiag I Cavalieri Prato* 34; Ferla L'Aquila 31; Banca Monte Parma 29; Futura Park Rugby Roma 28; Plusvalore Gran Parma e Casinò di Venezia 19
*Consiag I Cavalieri Prato penalizzati di quattro punti

 

Wikio - Top dei blog - Sport

 

facebook_logo.jpg

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: