Caos Italia - Castrogiovanni contro la Fir: "Assurdo discriminare gli italoargentini"

castro-oriundi.JPG

Qualcuno si aspettava che restassero in silenzio, ovattati nella loro posizione di nazionali, con ricchi contratti all'estero. Molti lo speravano, dimenticando che un rugbista non è un codardo e se pensa qualcosa la dice senza problemi. Come Martin Castrogiovanni, uno dei piloni più forti al mondo, fuoriclasse della Nazionale italiana e, soprattutto, italoargentino. Che senza peli sulla lingua dice la sua sulla questione degli oriundi nel campionato italiano.

Sul sito argentino Rugbyfan e ripreso in Italia da Solorugby, infatti, il pilone dei Leicester Tigers va giù duro contro la decisione della Fir di non considerare gli italoargentini di formazione italiana ed escluderli, di fatto, dai campionati italiani.
"Per dare, giustamente, spazio ai giocatori italiani la Fir ha deciso di abbassare la quota di stranieri nei campionati italiani. Ma non trovo giusto che questo colpisca anche gli italoargentini, che sono italiani. Come Emiliano Mulieri, in Italia da 11 anni, che si considera italiano, ha scelto di vestire la maglia azzurra, ma per la Fir è straniero. O mio fratello Max, che ha giocato con l'Italia Under 21, ma ora non è più italiano".
Non è proprio piaciuta la nuova direttiva Fir al campione dei Tigers. "In Consiglio avrebbero dovuto cambiare la regola. Chi oggi era italiano domani non lo sarà più. E non sono solo Emiliano e Max, in Italia sono tanti quelli in questa situazione. La Fir avrebbe dovuto ascoltare le loro richieste". Una scelta, quella federale, che potrebbe essere un boomerang secondo Martin "Non so cosa succederà, ce lo dirà il tempo. Vedremo se togliendo i 5/6 italoargentini che ci sono oggi nelle squadre permetterà di avere un campionato dello stesso livello di quello attuale".
Il partito degli oriundi, insomma, ha trovato uno sponsor di peso. Le cui opinioni possono essere, in alcuni casi, opinabili, ma il cui coraggio di dire ciò che pensa è certo.

 

Wikio - Top dei blog - Sport

 

facebook_logo.jpg

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: