Rugbymercato - I primi colpi di Treviso per la Celtic

vosawai_NAVA7570.jpg

Nell'attesa che venga diramata la lista degli italiani d'interesse nazionale, i cui stipendi celtici verranno pagati per il 60% dalla Fir, si inizia a muovere il mercato di Aironi e, soprattutto, Treviso. Come detto, il Consiglio federale ha dato mandato a Carlo Checchinato (responsabile dell'Alto livello e del lauto stipendio), Antonino Saccà (vicepresidente) e Nick Mallett (coach dell'Italia a fiducia limitata) di concordare con i due superclub la famosa lista. Nell'attesa, dunque, si inizia a muovere qualcosa e, a quanto riporta la Gazzetta dello Sport di oggi, sono sei i colpi messi a segno dai veneti.

Foto per gentile concessione Nava - Rugby Parma

A Treviso, infatti, dovrebbero arrivare il terza linea centro fijano (ma nazionale azzurro) Manoa Vosawai (26 anni) dal Rugby Parma e il flanker, anch'egli attualmente nella squadra ducale, Francesco Minto (22). Due giocatori "strappati" agli Aironi, visto che Parma è una delle consorelle che formano la franchigia lombardo-emiliana.
In Veneto, poi, starebbero per sbarcare anche il mediano d'apertura italoaustraliano Kristopher Burton (29) da Prato, l'ala de L'Aquila Ludovico Nitoglia (26), che difficilmente però sarà inserito nel famoso listone federale, l'altra ala Michele Sepe (23), attualmente in forza proprio a Viadana, e il seconda linea della Rugby Roma, Valerio Bernabò (26).
Questi gli acquisti ormai dati per certi a Treviso, con Vittorio Munari che sarebbe sulle tracce, sempre secondo la Rosea, di Roberto Quartaroli (22), trequarti del Rugby Parma, e di Massimiliano Ravalle (21) pilone e Andrea Pratichetti (21) centro/ala, entrambi del Rovigo.

 

Wikio - Top dei blog - Sport

 

facebook_logo.jpg

  • shares
  • Mail
60 commenti Aggiorna
Ordina: