Heineken Cup - I drop di Traille mandano Biarritz in paradiso

hk-bia-osp-post.jpg

Come era facile immaginare prima dell'incontro, la sfida tra Biarritz e Ospreys rappresenta la sfida tra un pack invincibile e una trequarti tutta fantasia. Gli Ospreys puntano tutto sulla linea arretrata, ma perdono troppi palloni nei punti d'incontro e in touche e non riescono a concretizzare tutto ciò che potrebbero. Nonostante ciò alla fine si contano tre mete a due per gli ospiti, ma a fare la differenza è la qualità del piede di Damien Traille, centro dalla mira infallibile, che con tre drop regala il successo ai francesi.

Parte subito forte Biarritz, neanche un giro dell'orologio e Traille mette tra i pali il suo primo drop. Dieci minuti e Ngwenya allunga e la partita sembra mettersi chiaramente sulle rotaie di un successo francese. Ma gli Ospreys non demordono, prima del 20' marcano meta con Ryan Jones che riapre la partita. Ma prima Yachvili da piazzato e poi di nuovo Traille con un drop fanno allungare i padroni di casa. L'equilibrio però non si spezza e prima dell'intervallo arrivano la meta di Byrne e il drop di Biggar a chiudere i primi 40' sul 16-15 per Biarritz.
Gli ospiti passano in vantaggio a inizio ripresa con Biggar, ma Yachvili risponde dalla piazzola due minuti dopo e al 50' è Balshaw ad allungare nuovamente il vantaggio di Biarritz. Punizione di Biggar che riporta sotto break gli Ospreys, ma al 59' è decisivo il terzo drop di Traille che rende inutile la meta di Walker a sei minuti dalla fine. Finale emozionante, ma il risultato non cambia e con un 29-28 finale è Biarritz a passare il turno.

BIARRITZ-OSPREYS 29-28
Sabato 10 aprile 2010, ore 16.00 - Estadio Anoeta, San Sebastian
Biarritz: 15 Iain Balshaw, 14 Takudzwa Ngwenya, 13 Karmichael Hunt, 12 Damien Traille, 11 Ilikena Bolakoro, 10 Julien Peyrelongue, 9 Dimitri Yachvili, 8 Florian Faure, 7 Imanol Harinordoquy, 6 Wenceslas Lauret, 5 Manuel Carizza, 4 Jérôme Thion, 3 Campbell Johnstone, 2 Benoit August, 1 Eduard Coetzee.
In panchina: 16 Romain Terrain, 17 Fabien Barcella, 18 Rémy Hugues, 19 Trevor Hall, 20 Fabien Alexandre, 21 Valentin Courrent, 22 Arnaud Mignardi, 23 Jean-Baptiste Gobelet.
Ospreys: 15 Lee Byrne, 14 Tommy Bowe, 13 Andrew Bishop, 12 James Hook, 11 Shane Williams, 10 Dan Biggar, 9 Mike Phillips, 8 Ryan Jones (capt), 7 Marty Holah, 6 Jerry Collins, 5 Jonathan Thomas, 4 Alun-Wyn Jones, 3 Adam Jones, 2 Huw Bennett, 1 Paul James.
In panchina: 16 Ed Shervington, 17 Ryan Bevington, 18 Craig Mitchell, 19 Ian Gough, 20 Filo Tiatia, 21 Jamie Nutbrown, 22 Sonny Parker, 23 Nikki Walker.
Arbitro: George Clancy (Irlanda)
Marcatori: 1' dr. Traille, 11' m. Ngwenya tr. Yachvili, 18' m. R. Jones tr. Biggar, 20' cp. Yachvili, 22' dr. Traille, 34' m. Byrne, 39' dr. Biggar, 45' cp. Biggar, 47' cp. Yachvili, 50' m. Balshaw tr. Yachvili, 52' cp. Biggar, 59' dr. Traille, 74' m. Walker tr. Biggar

 

Wikio - Top dei blog - Sport

 

facebook_logo.jpg

  • shares
  • Mail