JWRT - L'Italia Under 20 in raduno per i mondiali

u20-raduno-jwrt.jpg

Andrea Cavinato, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Under 20, ha convocato ventisei giocatori per il raduno in programma presso il CPO di Tirrenia dal 26 al 28 aprile, in preparazione al Junior World Rugby Trophy del mese di maggio a Mosca. Il JWRT, il mondiale B di categoria, vale un posto per i mondiali A in programma l'anno prossimo in Italia. Gli azzurrini sono ammessi di diritto come Paese ospitante, ma Cavinato vuole arrivarci per merito e avvisa i suoi ragazzi di non prendere sottogamba l'impegno russo.

Foto per gentile concessione di Elena Barbini

"Indicativamente – spiega Cavinato - le convocazioni per questo raduno rispecchiano quelle che saranno le scelte per il Junior World Rugby Trophy che giocheremo in Russia. Non chiudo le porte a nessuno, ma a poco più di un mese dall’appuntamento di Mosca e con un Europeo e un Sei Nazioni alle spalle credo di poter dire di aver già identificato il gruppo per l’ultimo appuntamento di stagione”. Il tecnico trevigiano, quindi, ha confermato il gruppo dell’RBS 6 Nazioni di categoria, nel quale rientrano i trequarti del Petrarca Padova Benettin e Ricciardi e il terza linea della Futura Park Rugby Roma Cicchinelli, mentre mancherà il mediano di mischia e faro dell'under 20, Edoardo Gori, ancora alle prese con l'infortunio alla spalla che lo ha colpito durante il Sei Nazioni.
Dagli uomini alla filosofia di gioco, che per il coach veneto non cambia e significa gioco, gioco, gioco. Perché per Cavinato la miglior difesa è l'attacco. “Nel corso del raduno di Tirrenia lavoreremo molto sul gioco d’attacco, in particolare sui lanci di gioco da touche e da mischia. A Mosca, contro Papua Nuova Guinea, Romania e Uruguay, vogliamo essere noi a dettare il gioco, ad avere il maggior possesso possibile e a imporre il ritmo-partita”.

Convocati dell'Italia:
Giovanni ALBERGHINI (Gran Parma) - mediano d’apertura
Marco BARBINI (Petrarca Padova) – terza linea
Nicola BELARDO (Partenope Napoli) - terza linea

Alberto BENETTIN (Petrarca Padova) – estremo
Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso) – estremo/centro
Vittorio CALLORI DI VIGNALE (Primavera Rugby) - mediano di mischia
Filippo CAZZOLA (Livorno Rugby) – seconda linea
Alberto CHILLON (Petrarca Padova) - mediano di mischia/apertura
Gabriele CICCHINELLI (Futura Park Rugby Roma) – terza linea
Nicola CORBANESE (Benetton Treviso) – pilone
Antonio DENTI (Viadana) - pilone
Carlo FAZZARI (Gran Parma) - pilone
Filippo FERRARINI (Vibu Noceto) - terza linea
Ornel GEGA (Benetton Treviso) - pilone
Tommaso IANNONE (Banca Monte Parma) - mediano d’apertura
Piermaria LESO (Petrarca Padova) - pilone
Andrea MANICI  (Gran Parma) - tallonatore
Michele MORTALI (Gran Parma) – centro
Costantino RICCIARDI (Petrarca Padova) - ala
Sebastian RODWELL (Giunti Firenze 1931) - centro
Lorenzo SANTELLI (Gran Parma) - seconda linea
Stefano SCANFERLA (Cammi Calvisano) – terza linea
Enrico TARGA (Petrarca Padova) - seconda linea
Ruggero TREVISAN (Orved San Donà) – estremo
Giovambattista VENDITTI (Gran Parma) - ala
Alberto ZORZI (Casinò di Venezia) – ala

 

Wikio - Top dei blog - Sport

 

facebook_logo.jpg

  • shares
  • Mail