Sei Nazioni 2010 - Inghilterra: infortuni e influenza aspettando l'Italia

flutey-ok.jpg

Martin Johnson, coach dell'Inghilterra, ha intenzione di confermare buona parte della formazione che ha vinto contro il Galles a Twickenham anche nel secondo turno del Sei Nazioni 2010. Contro l'Italia, al Flaminio di Roma domenica alle 15.30, Johnson ritroverà Riki Flutey, fermato per infortunio sabato scorso, al posto di Toby Flood. Ma per un campione che torna, ci sono almeno un paio di punti interrogativi che il coach della rosa dovrà risolvere nelle prossime ore.

David Wilson ha un problema alla spalla e potrebbe venir sostituito nel XV titolare da Dan Cole che ha esordito proprio sabato con la maglia inglese. Ma a preoccupare veramente sono le condizioni del capitano Steve Borthwick, fermo ieri per un attacco influenzale e tenuto lontano dal resto della squadra per evitare il dilagare di un'epidemia. La sua presenza è dubbia, nonostante lo staff inglese confermi che sarà in campo a Roma.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail