Rugby Seven - Parte da Punta del Este la rincorsa olimpica dell'Italia

punta-del-este.jpg

Inizia con l'anno nuovo la rincorsa ad handicap dell'Italia all'elite del rugby a sette, la disciplina ovale che dal 2016 farà parte dei giochi olimpici e che per anni è stata colpevolmente dimenticata dalla Federazione Italiana. Parte da Punta del Este, in Uruguay, con l'omonimo torneo e con una formazione interessante convocata dal responsabile tecnico della Nazionale Seven maschile Marco De Rossi.

Marco De Rossi ha convocato dieci giocatori per la ventunesima edizione del torneo internazionale in programma a Punta del Este (Uruguay) domenica 3 e lunedì 4 gennaio 2010. Il torneo, che sicuramente non ha lo spessore delle World Series, vede tra i partecipanti diverse realtà locali, sia uruguage sia argentine, e quattro team nazionali: Samoa, Tonga, Canada e, appunto, Italia.

Questi i dieci azzurri convocati:
Steven BORTOLUSSI (Benetton Treviso)
Denis MAJSTOROVIC (Vibu Noceto)
Roberto MARIANI (Banca Monte Parma Rugby)
Samuele PACE (MPS Viadana, 3 caps)
Enrico PATRIZIO (Petrarca Padova, 4 caps)
Gregorio REBECCHINI (L'Aquila Rugby)
Luciano RODRIGUEZ
Giuseppe SAPUPPO (Amatori Catania)
Giulio TONIOLATTI (Futura Park Rugby Roma, 5 caps)
Diego VARANI (Futura Park Rugby Roma)

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: