Challenge Cup - Rovigo cede a Tolone con l'onore delle armi

battaglini-innevato.JPG

Far dimenticare l'umiliante 73-3 dell'andata e regalare 80' di bel rugby a tutti quei volontari che hanno reso possibile il match spazzando via la neve fin dalla mattina presto. Questo l'obiettivo del Rovigo, obiettivo raggiunto visto che i ragazzi di coach Casellato, pur sconfitti 30-7, escono a testa alta dal Battaglini, dove hanno tenuto testa a Contepomi e compagni per una buona mezz'ora, passata a condurre grazie alla meta di Pratichetti, e lottando fino al fischio finale.

Il Rugby Club Toulon sblocca il match dopo soli due minuti con un piazzato di Felipe Contepomi assegnato dall’arbitro per un placcaggio alto di Roberto Pedrazzi: 0-3. All’11 però il Rovigo mette in campo tutto il suo carattere e sorprende i francesi con uno strepitoso intercetto di Andrea Pratichetti che s’invola verso la meta inseguito dagli avversari. Nessuno sembra poterlo fermare e dopo aver corso per oltre metà campo il bersagliere schiaccia il pallone in meta. Basson da posizione centrale trasforma per il vantaggio: 7-3. Al 14’ il Tolone si rifà sotto con un altro piazzato di Contepomi dopo un fuorigioco di Mahoney. Al 18’ i francesi potrebbero portarsi in vantaggio con un altro piazzato ma stavolta il numero 10 argentino non centra i pali. Al 25’ però i transalpini si consolano mettendo a segno la prima meta con Loamanu, Contepomi trasforma e Toulon in vantaggio: 7-13. Prima dello scadere c’è tempo per la seconda meta francese con Missoup, anche stavolta Contepomi non fallisce e si va negli spogliatoi sul 7-20.
Nel secondo tempo spazio a De Marchi, Bustos e De Gaspari per Dolcetto, Bocchino e Basson. Al 4’ i Bersaglieri restano il 14 per il giallo a Luke Mahoney, l’inferiorità numerica pesa sulle spalle dei padroni di casa che incassano due mete in pochi minuti. Sono Ryan e Lozada a ferire i rossoblu, ma Contepomi fallisce entrambe le trasformazioni: 7-30. Poi i giocatori della Femi-Cz Rugby Rovigo sono bravi a non concedere nulla al Toulon, difendendo alla grande il risultato e limitando i danni fino al fischio finale. Il mach si chiude sul 7-30 e i rossoblu escono tra gli applausi dopo aver dato vita a una grandissima prova contro un avversario davvero imponente. (uff. stampa Rovigo)

Femi-Cz Rovigo - Tolone 7-30
Domenica 20 dicembre - Stadio Mario Battaglini, Rovigo
Rovigo: Basson (1’ st De Gaspari), Calanchini, Sartoretto, Pedrazzi, Pratichetti A., Bocchino (1’ st Bustos), Travagli, Immelman, Van Der Merwe, Anouer (10’ st - 15’ st Damiano) (15’ st Badocchi N.), Burman, Tumiati (26’ Barion), Ravalle (39’ pt Boccalon), Mahoney (26’ st Damiano), Dolcetto (1’ st De Marchi).
All: Umberto Casellato
Tolone: Marienval, Sinzelle, Lovobalavu, Williams, Loamanu (23’ st May), Contepomi, Henjak (cap) (13’ st Giacobazzi), Auelua, Sourice (1’ st Beal), Missoup, Chesney (23’ st Skeate), Lozada, Ryan (18’ st Tussac), Fitzgerald (13’ st Djoudi), Taumoepeau (18’ st Basteres).
All: Philippe Saint-Andre
Arbitro: Morris Gwyn
Marcatori: 2’ cp. Contepomi, 11’ m. Pratichetti A. tr Basson, 14’ cp. Contepomi, 25’ m. Loamanu tr Contepomi, 38’ m. Missoup tr Contepomi; 45’ m. Ryan, 47’ m. Lozada
Cartellini gialli: 44' Mahoney (Femi-Cz Rufby Rovigo)

ATTENZIONE: SEMPRE APERTE LE VOTAZIONI PER IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2009!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: