Heineken Cup - A metà strada regna l'equilibrio. Solo Biarritz prenota i quarti

hc-terzoturno-post.jpg

Grande equilibrio e giochi apertissimi in quasi tutti i gironi della Heineken Cup a metà dell'opera. Dopo tre turni su sei, infatti, solo il Biarritz è in fuga nel girone due e ha i quarti di finale ormai in tasca. Negli altri pool, invece, nessuno riesce a dominare e i risultati di questo fine settimana rimescolano le carte, rilanciando le quotazioni di chi aveva perso punti nelle prime due partite. In evidenza le formazioni francesi e irlandesi.

E' il girone delle sorprese e dell'equilibrio. Il gruppo 1 vede Munster battere Perpignan di misura, grazie al piede magico di un ritrovato O'Gara, e andare in vetta. Ma alle sue spalle c'è minaccioso Northampton, mentre sia i catalani sia Treviso non hanno ancora riposto i sogni di gloria.
Più definito, invece, il gruppo 2, dove Biarritz vince il terzo match consecutivo e approfitta della sconfitta di Gloucester per mettere un importante divario tra sé e gli avversari. Tutto aperto, invece, nel pool 3, dove solo Viadana è fuori dai giochi e ferma a zero, mentre Clermont (che vince con i Tigers in una carambola di mete), Ospreys e lo stesso Leicester sono tutti racchiusi in tre punti e pronti a darsi battaglia nella seconda parte della stagione.
Cade in Irlanda del Nord lo Stade Français e si fa raggiungere in vetta dall'Ulster, mentre alle loro spalle arrancano Edimburgo e Bath, appaiate a quattro punti dal duo di testa. Fuori dalla lotta, nel gruppo E, gli Harlequins, mentre Tolosa cade a Cardiff e rimette in gioco i gallesi e gli inglesi del Sale, che espugnano Londra e salgono in seconda posizione.
Chiude il girone F, dove rinascono sia i London Irish sia i campioni in carica del Leinster, entrambi vittoriosi e ora in vetta appaiati davanti agli Scarlets che perdono la sfida diretta con gli irlandesi. Tre squadre in due punti e molto che si deciderà nel prossimo weekend, quando Leinster potrà bissare il successo tra le mura amiche.
Insomma, grande equilibrio in Europa, ma alcuni segnali già importanti. In vetta, infatti, troviamo tutte e tre le formazioni irlandesi, quattro squadre francesi (con Biarritz virtualmente ai quarti), due gallesi e solo due formazioni inglesi. Allargando il discorso, dopo tre turni restano in lotta per il titolo tre irlandesi, cinque francesi, cinque inglesi (ma per Bath serve un miracolo), tre gallesi, una scozzese (per Edimburgo vale lo stesso discorso di Bath) e un'italiana (idem come sopra).

Heineken Cup - Terzo turno
Glasgow - Gloucester 33-11
Munster - Perpignan 24-23
Viadana - Ospreys 7-62
Ulster - Stade Français 23-13
Northampton Saints - Treviso 30-18
Cardiff Blues - Tolosa 15-9
Brive - London Irish 3-36
Scarlets - Leinster 7-32
Biarritz - Newport Dragons 49-13
Harlequins - Sale Sharks 19-29
Clermont - Leicester Tigers 40-30
Bath - Edimburgo 16-9

Heineken Cup - Classifiche
Girone A
Munster 10, Northampton Saints 9, Perpignan 6, Benetton Treviso 4
Girone B
Biarritz 14, Newport, Glasgow 5, Gloucester 4
Girone C
Clermont, Ospreys 11, Leicester 8, Viadana 0
Girone D
Stade Français, Ulster 9, Edimburgo, Bath 5
Girone E
Tolosa 10, Cardiff, Sale 9, Harlequins 1
Girone F
London Irish, Leinster 10, Scarlets 8, Brive 0

ATTENZIONE: SEMPRE APERTE LE VOTAZIONI PER IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2009!

  • shares
  • Mail