Challenge Cup - Roma sepolta di mete dal Racing. Ma servono queste figure?

racing-roma-post.JPG

Ci eravamo illusi con il successo di Parma e la buona prestazione di Padova, ma la serata di ieri regala l'ennesima umiliazione al rugby italiano. Dopo Rovigo e Viadana, infatti, è il turno di Roma di venir sommersa di mete dal Racing Metrò, ben dieci le realizzazioni dei parigini, mentre per la squadra di Pratichetti neanche un punto a referto (62-0 il finale). Prima del match il tecnico aveva sottolineato come l'Europa sia un banco di prova, dove schierare i giovani e coloro che non trovano spazio in campionato. Un modo per fare esperienza. C'è da chiedersi, ma serve questo tipo di esperienza?

RACING METRO – FUTURA PARK RUGBY ROMA 62-0
Sabato 12 dicembre, ore 19.45 - Stadio "Yves du Manoir" - Colombes Parigi
RACING: Ward; Saubade, Taione, Masi, Scarbrough; Mehrtens (25’ s.t. Fortassin), Berry (24’ s.t. Fillol); Cronje, Vaquin, Clarke; Van der Merwe, Dellapè; Smith (31’ Mehdi Mérabet, 25’ s.t. Tuugahala), Diomandé (28’ s.t. Festuccia), Orlandi (19’ s.t. Qovu). All.: Berbizier.
ROMA: Bernardi; Varani, Toniolatti, Valcastelli, Corona; Skeen, Casasanta; Bernabò, Giusti (5’ s.t. Damiani), Persico; Pegoretti (30’ s.t. Rotella), German (26’ s.t. Boscolo); Rawson (12’ s.t. Vigne Donati), D’Apice (12’ s.t. Martino), De Gregori (14’ – 19’ Vigne Donati, 15’ s.t. Paoletti). All.: Pratichetti.
Arbitro: Garner (Inghilterra).
Marcatori: 7’ m. Taione tr. Mehrtens, 17’ m. Dellapè, 28’ m. Berry tr. Mehrtens, 30’ m. Masi tr. Mehrtens, 38’ m. Orlandi; s.t.: 2’ m. Saubade tr. Mehrtens, 8’ m. Cronje, 26’ m. Vaquin tr. Fortassin, 34’ m. Taione tr. Fortassin, 39’ m. Scarbrough.

ATTENZIONE: SEMPRE APERTE LE VOTAZIONI PER IL MIGLIOR AZZURRO DEL 2009!

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: