Serie A1 - Ruotano intorno a Parma i destini playoff

pallaro_Colorno.jpg

Corre lungo la strada Colorno-Noceto la nona giornata del campionato italiano di Serie A. Spostata, infatti, per motivi logistici la sfida milanese tra Amatori e Colorno, mentre il Vibu riceve i diretti concorrenti del Firenze. Sono questi i match clou di oggi, mentre Mogliano ospita il Piacenza e la Lazio va a far visita a Udine. Chiude la giornata Livorno-Brescia, mentre nell'anticipo di ieri il San Donà ha espugnato di misura il campo del Badia.

In attesa di calcare a gennaio l’erba dell’Arena l’Amatori Milano è pronta a sfidare per la nona giornata del campionato di rugby di serie A1 i primi della classe di Colorno, decisi a mantenere il primato e a vendere cara la pelle in un match sempre molto sentito e carico di emozioni. Una partita che si sarebbe dovuta giocare al Giuriati ma che per i ragazzi di Cuttitta diventerà una trasferta visto che la società ha chiesto l’inversione del campo e dunque si giocherà allo stadio G. Maini (ore 14.30) della società emiliana. il direttore sportivo Massimo Giovanelli fornisce le motivazioni della scelta: “La pioggia di questi giorni che ha reso il fondo del Giuriati quasi impraticabile ci ha suggerito, dopo un attento sopralluogo e la disponibilità di Federazione e Colorno, di optare per l’inversione di campo al fine di privilegiare lo spettacolo e il gioco fra due squadre d’alta classifica”. Il xv milanese ha l’obbligo, per non perdere contatto con i vertici della graduatoria, di confermare quanto di buono fatto vedere nel primo tempo dell’ultima partita a Brescia e di cercare di cogliere punti pesanti come anticipa Daniele Pallaro il tallonatore della squadra di Cuttitta, ex di turno: “Loro sono una buona squadra in tutti i reparti, dalla mischia chiusa ai trequarti ed è difficile trovare punti deboli. E’ ora che tiriamo fuori la partita perfetta per dare la vera svolta al nostro campionato. Con le squadre grandi di solito le motivazioni non mancano mai ma bisognerà essere concentrati non 80 minuti bensì 100 per strappare qualcosa d’importante. Un bel successo ci farebbe prendere coscienza dei nostri mezzi perché alle volte sembriamo scendere in campo quasi timorosi”. Il confronto con i suoi ex compagni non gli ha tolto il sonno durante la settimana ma sicuramente in campo darà quel quid in più per spuntarla: “Ci ho pensato fino a martedì – continua Pallaro - poi mi sono concentrato negli allenamenti insieme ai compagni per fare bella figura e non lasciare nulla al caso. A Colorno l’anno scorso finì 13 pari, sarà tirata anche domenica. Siamo molto determinati e vogliamo regalarci per Natale un filotto di vittorie, cominciando da Colorno passando per la trasferta di Roma con la Lazio e chiudendo con Udine prima della pausa. Non so ancora se giocheremo sul loro nuovo campo sintetico o su quello tradizionale, l’importante come detto sarà essere al massimo al momento giusto perché partite come queste possono anche essere decise da un episodio”. Sul fronte formazione non dovrebbero esserci grosse novità con la conferma di Dallan e Garcia Ferrè nel ruolo di centri, Carera, Vaghi e Mele in prima linea.

Serie A1 - Nona giornata
Blugeo Colorno - Amatori Milano
Vibu Noceto - Giunti Firenze
Marchiol Mogliano - Piacenza Rugby
Udine Rugby - Mantovani Lazio
Zhermack Badia - Orved San Donà 17-18
Livorno Rugby - Rugby Banco di Brescia

Serie A1 - Classifica
Blugeo Colorno 32; Mogliano, Vibu Noceto 28; Giunti Firenze 26; Mantovani Lazio 25; Amatori Milano 20; Orved San Donà 19*; Livorno 15; Piacenza Rugby 14; Udine 11; Banco di Brescia, Zhermack Badia* 7
*una partita in più

  • shares
  • Mail