Nazionale italiana - Dopo i primi allenamenti, le parole

mallett-checchinato-raduno.jpg

La giornata di ieri si è divisa tra i test fisici, cui lo staff tecnico e medico della Nazionale ha sottoposto i giocatori azzurri in ritiro in Valle d'Aosta, e le parole di rito della conferenza stampa di presentazione dell'evento. Conferenza cui hanno partecipato, oltre al coach Mallett, anche Carlo Checchinato e diversi esponenti politici locali e degli sponsor azzurri. Ecco qui le varie dichiarazioni, con infine, quelle più interessanti dell'allenatore sudafricano.

“Avere la Nazionale Italiana Rugby ospite della nostra Regione per il quarto anno consecutivo è un grande privilegio, per il quale ringrazio il Presidente federale Giancarlo Dondi, il CT Mallett e il manager Carlo Checchinato”. Così, oggi, l’Assessore al Turismo e allo Sport della Regione Valle d’Aosta, Aurelio Marguerettaz, nel corso della conferenza stampa di presentazione del raduno azzurro alle pendici del Monte Bianco.

“Da quest’anno, grazie anche al coinvolgimento di Radio 101, radio ufficiale della FIR, abbiamo attivato sinergie importanti per valorizzare la nostra sponsorizzazione degli Azzurri ed il turismo regionale – ha proseguito l’Assessore – e sono felice di poter dire che, grazie a questo rapporto di collaborazione, alcune realtà importanti come le giovanili di San Donà e L’Aquila sono in raduno nella Valle, con la possibilità di toccare con mano i propri idoli. Inoltre, con il torneo di touch in programma domenica due, avremo un altro importante momento di festa da condividere con chi verrà a sfidare gli Azzurri”.

Cesare Maia, Consigliere Federale della FIR, è intervenuto in rappresentanza del Presidente Dondi, oggi a Dublino per il Consiglio IRB: “La Nazionale è ormai di casa in questa splendida località – ha detto il dirigente piemontese – ed è importante che una stagione tanto delicata per i nostri colori possa prendere il via in una cornice così importante”.

Andrea Di Sciascio, responsabile marketing di Radio 101, ha raccontato l’iniziativa promossa dalla radio ufficiale della FIR che ha portato in Valle d’Aosta alcune squadre giovanili, ospiti della Regione: “Il concorso, andato in scena sul nostro sito internet tra il 15 giugno e il 10 luglio, consisteva nella pubblicazione da parte degli utenti di alcuni video di gioco con le migliori azioni della propria squadra: abbiamo avuto centinaia di video pubblicati, un grande successo, e siamo felici di avere portato qui San Donà e L’Aquila”.

“Da quest’anno – è intervenuto il manager azzurro Carlo Checchinato – vogliamo rendere ancora più solido il legame con la Valle d’Aosta, e da questa volontà nascono le tante iniziative collaterali al raduno che ci vedranno protagonisti. Penso soprattutto al torneo di rugby al tocco che sta attirando moltissimi appassionati per l’appuntamento di domenica. Le strutture a nostra disposizione sono come sempre impeccabili, tornare qui ogni estate è per noi un grande piacere”.

Il CT Nick Mallett, infine, ha fatto il punto sulla situazione tecnica dopo i primi due giorni di lavoro: “La Valle d’Aosta è eccellente per gli allenamenti estivi, noi stiamo sfruttando questo raduno per conoscere da vicino i giovani che si sono messi maggiormente in luce con la Nazionale “A” e la Nazionale Under 20 nell’ultima stagione. L’Italia “A”, in particolare, ha disputato un’ottima Nations Cup e molti giovani che già erano stati convocati per il ritiro estivo 2008, svolgendo poi l’attività internazionale con la seconda squadra nazionale, hanno dimostrato progressi molto importanti. Sono soddisfatto di come procede il raduno – ha concluso il tecnico azzurro – e giovedì pomeriggio, dopo la giornata di domani dedicata al riposo, inizieremo anche gli allenamenti sul campo da gioco”.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO