Nazionale - Sole out, arriva il giovane Derbyshire (e noi diciamo: finalmente!)

Derbyshire_Paul_F8A0049.jpg

Josh Sole, flanker della Nazionale e dell’MPS Viadana, 38 caps all’attivo in maglia azzurra, non potrà prendere parte al tour estivo in Australia e Nuova Zelanda. In sua sostituzione il ct Nick Mallett ha convocato l’esordiente Paul Derbyshire, flanker del Carrera Petrarca Padova. Una convocazione fatta per necessità, ma che non può non rendere felice chi si auspica maggior spazio per i talenti italiani. La nazionale italiana, attualmente in raduno a Roma, partirà mercoledì per l'Australia, dove tra meno di due settimane sfiderà i Wallabies.

Sole è stato sottoposto oggi, presso la clinica Villa Stuart di Roma, ad esami strumentali che hanno evidenziato una frattura dello stiloide ulnare del polso sinistro ed una lesione legamentosa riportate in occasione della finale del Super 10 disputata sabato allo Stadio Flaminio di Roma.
Paul Derbyshire, al di là del nome, è un ragazzo italianissimo, nato a Cecina il 3 novembre del 1986. Ventitre anni ancora da compiere, dunque, gioca flanker e nella sua carriera ha vestito le maglie del Prato, dello Stade Français, del Gran Parma e, da quest'anno, del Petrarca Padova. Elemento di spicco di tutte le nazionali juniores, è stato anche capitano della under 21, con la quale ha partecipato ai mondiali ed è stato sempre un punto fisso della Nazionale A.
Domani la Nazionale, radunatasi questo pomeriggio presso il Park Hotel La Borghesiana di Roma in vista della partenza per l’Emisfero Sud prevista per mercoledì, lavorerà in palestra in mattinata per poi svolgere nel pomeriggio la prima sessione tecnica sul campo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO