Top 14 - Festa Clermont: è finale! E oggi c'è Perpignan-Stade Français

Clermontinfinale.jpg

Contro i pronostici, contro la storia e per la vendetta. Arriva così, inaspettata, la vittoria di Clermont nella semifinale del massimo campionato francese contro i campioni in carica del Tolosa. Che abdicano senza se né ma, nettamente, con un 19-9 a favore di Gonzalo Canale e compagni meritatissimo e che li proietta alla finale di settimana prossima. Dove sfideranno la vincente del match di oggi, che vede di fronte Perpignan e lo Stade Français.

Match che si decide praticamente nel primo tempo, quello disputato ieri a Bordeaux. Clermont parte subito forte e in dodici minuti si porta sul 10 a 0, tutto grazie alla meta di Butch James, trasformata dall'apertura stessa, e dal calcio di Baby. Tolosa tenta di reagire, torna sotto con il piede di Elissalde, ma Clermont risponde colpo su colpo. Non si piegano, gli ospiti, neppure quando restano in 14 per la giusta espulsione temporanea di Bonnaire, colpevole di un placcaggio nettamente in ritardo. Si arriva, così, a fine gara con Clermont che amministra senza problemi i dieci punti di vantaggio e vola in finale. Roccambolesco e degno di nota il finale del match. Palla a Clermont che vuole calciarla in rimessa laterale, essendo il tempo scaduto. Calcio pessimo che finisce inaspettatamente tra le mani di un giocatore di Tolosa, allungando così la sofferenza di tutti i giocatori, ormai mentalmente sotto la doccia. A fine gara giro d'onore per Fabien Pelous, alla sua ultima apparizione come giocatore.
TOLOSA-CLERMONT 9-19
Stade Jacques Chaban-Delmas, Bordeaux
Tolosa : 15 Maxime Médard, 14 Maleli Kunavore, 13 Florian Fritz, 12 Yannick Jauzion, 11 Vincent Clerc, 10 Jean-Baptiste Elissalde, 9 Byron Kelleher, 8 Thierry Dusautoir, 7 Shaun Sowerby, 6 Jean Bouilhou (c), 5 Patricio Albacete, 4 Fabien Pelous, 3 Benoit Lecouls, 2 William Servat, 1 Daan Human.
In panchina: Yohann Montes, Jean-Baptiste Poux, Alberto Basualdo,Yanick Nyanga, Romain Millo-Chlusky, David Skrela, Frédéric Michalak, Cédric Heymans.
Clermont:
15 Anthony Floch, 14 Aurelien Rougerie (c), 13 Benoit Baby, 12 Gonzalo Canale, 11 Napolioni Nalaga, 10 Brock James, 9 Pierre Mignoni, 8 Alexandre Audebert, 7 Elvis Vermeulen, 6 Julien Bonnaire, 5 Thibault Privat, 4 Loic Jacquet, 3 Martin Scelzo, 2 Mario Ledesma,1 Laurent Emmanuelli.
In panchina: 16 Benoit Cabello, 17 Davit Zirakashvili, 18 Thomas Domingo, 19 Julien Pierre, 20 Jamie Cudmore, 21 Pierre Manuel Garcia, 22 John Senio, 23 Seremaia Baï
Arbitri:
Christophe Berdos; Claude Tajan, Didier Dussaut 
Marcatori: 4' c.p. James, 12' m. James tr. James, 21' c.p. Elissalde, 26' c.p. Elissalde, 28' c.p. Baby, 31' c.p. Elissalde, 45' c.p. Baby, 63' c.p. James

E dopo Clermont chi sarà la seconda finalista del Top 14? Si saprà questo pomeriggio, quando Perpignan e Stade Français scenderanno in campo a Lione per la seconda semifinale della stagione. Sarà una sfida dura, tra due squadre che non vorranno regalare nulla agli avversari. L'Usap vuole la finale per coronare un'ottima stagione, che non ha avuto la ciliegina sulla torta solo a causa del brutto infortunio subito da Dan Carter appena giunto in Francia, ma che l'ha vista dominare in Patria e meritarsi il primo posto in regular season. I parigini, però, non vogliono mancare la seconda finale di fila, dopo una stagione comunque avara di soddisfazioni sia in Francia sia in Europa. Sfida aperta, anche se Perpignan ha dimostrato maggiore solidità e concretezza nell'arco della stagione. Le formazioni non sono ancora state annunciate, anche se le voci parlano dell'assenza di Sergio Parisse nello Stade, mentre dovrebbero partire titolari i fratelli Bergamasco.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: