Heineken Cup - Calvisano bocciata al primo esame celtico

calvisanospareggio.jpg

Pesante lezione per il Cammi Calvisano nel match spareggio che assegnava l'ultimo posto utile in Heineken Cup. Sconfitta netta, maturata fin dalla prima parte del match e la dimostrazione che i club italiani hanno ancora molta strada da fare per poter essere al livello delle selezioni meno forti della Celtic League. Una lezione pesante, soprattutto perché nata nel giorno in cui Calvisano ha ufficializzato l'unione con il Rugby Parma per la creazione della franchigia dei Duchi, candidata proprio ad accedere alla lega celtica.

Troppo superiori i gallesi, che dominano l'incontro fin dai primi minuti, nonostante il vantaggio bresciano con il piede del solito Fraser. Ma, dopo un piazzato sul palo, è Dragons show. Quattro mete nel primo tempo, cui risponde il solo Garcia proprio sul finale, e ripresa ad amministrare il risultato, senza disdegnare nuove marcature che rendono ancora più ampio il distacco.
Per Calvisano sfuma, quindi, il sogno dell'Europa che conta e l'anno prossimo vedremo i bresciani impegnati in Challenge Cup. E, come detto, pesante lezione per una delle più serie candidate a partecipare, tra due anni, alla Celtic League. E la dimostrazione, al di là dell'unione di diverse forze, che bisogna cambiare completamente mentalità e gioco se si vuol sperare di essere competitivi nella lega celtica.

CAMMI CALVISANO– NEWPORT DRAGONS: 17 – 42
Calvisano: MaLean; Mafi, Pratichetti (22’ s.t. Raineri), Garcia, Nitoglia; Fraser (57’ s.t. Buso), Griffen (9’ s.t. Patelli); Zanni, Persico (9’ s.t. Cattina), Dal Maso (22’ s.t. Bernabò); Treloar, Sidoli; Tui (14’ s.t. Evans), Ghiraldini (cap.) (31’ s.t. D’Apice.), McKenzie. All.: Delpoux
Newport Gwent Dragons: Jason; Wyatt (37’ s.t. Thomas), Sidney, Smith, Fussell (37’ s.t. Brew); Arlidge, Wayne Evans (9’ s.t. Walker); Lewis Evans, Hill (25’ s.t. Webb), Lydiate; Charteris (35’ s.t. Andrew Hall), McDonald; Thomas (12’ s.t. Nigel Hall), Willis (cap.) (35’ s.t. Jones.), Black. All.: Turner
Arbitro: Dave Pearson
Marcatori: 3’ c.p. Fraser, 8’ m. Fussell tr. Arlidge, 13’ m. Charteris tr. Arlidge, 25’ m. Smith tr. Arlidge, 35’ m. Black tr. Arlidge, 38’ m. Garcia tr. Fraser; s.t.: 56’ m. Evans tr. Arlidge
Note: fine p.t.: 10 – 28. Man of the match: Fussell; spettatori: 2000

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: