Rugby femminile - Le azzurre superano agevolmente la Germania, ora è sfida diretta con la Spagna

itagermania.jpg

Dopo la sconfitta di tre giorni fa contro la Svezia, l’Italia Femminile di Ermolli e Granatelli risolleva la testa e a Enkoping, nella seconda giornata del Trofeo FIRA 2009, piega la Germaia per 47-0. Sette mete che permettono alle azzurre capitanate da Paola Zangirolami di continuare a sperare nella qualificazione ai Mondiali 2010, e di ritrovare morale in vista della difficile partita di sabato a Stoccolma contro la Spagna.

Da segnalare, in una partita a senso unico dominata dalle italiane, l’esordio in Nazionale per Francesca Cucchiella – sorella minore del pilone Elisa – Tedeschi e Trevisan, mentre la giovanissima seconda linea Lucia Gai, diciotto anni compiuti il mese scorso ed un lungo percorso in azzurro a livello giovanile, ha realizzato la sua prima meta a livello internazionale.

Enkoping, mercoledì 20 maggio 2009
Trofeo FIRA – qualificazioni WRWC, I turno

ITALIA – GERMANIA 47-0 (23-0)
Italia: Cioffi; Zublena, Zangirolami (cap), Peron, Bruno; Schiavon Ve., Barattin (32’ st. Tedeschi); Barbini (2’ st. Cucchiella F.), Campanella (2’ st. Nespoli), Este (28’ st. Pennetta); Pettinelli, Gai (32 st. Trevisan); Sanfilippo (14’ st. Denza), Brennon, Cucchiella E. (32’ st. Raponi)
Marcatori: p.t. 5’ cp. Schiavon Ve. (3-0); 18’ cp. Schiavon Ve. (6-0); 23’ m. Peron tr. Schiavon Ve. (13-0); 29’ m. Barbini (18-0); 34’ m. Zangirolami (23-0); s.t. 1’ m. Peron tr. Schiavon Ve. (30-0); 8’ m. Gai (35-0); 14’ m. Sanfilippo (40-0); 16’ m. Barattin tr. Schiavon Ve. (47-0)
Note: esordio in Nazionale per Cucchiella F., Tedeschi, Trevisan

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: