Nazionale - Gower in azzurro, Mallett continua a umiliare l'Italia (e sceglie i giocatori online)

gowerandover.jpg

La voce girava già da settimane. Era stata ripresa dalla Gazzetta dello Sport e riportata anche qui, tra i commenti dei lettori. Ora arriva la quasi ufficialità, tramite il sito internet francese Rugbyrama, sempre molto informato sul mondo ovale. Nick Mallett, confermato coach della Nazionale italiana, sarebbe pronto a convocare per i test estivi Craig Gower, il 31enne centro del Bayonne d'origine australiana. Continua, così, la campagna per dare fiducia agli italiani da parte della Federazione Italiana (solo di nome) Rugby.

AGGIORNAMENTO: Scoprite il metodo scientifico e professionale con il quale Nick Mallett seleziona i giocatori!!!!

Gower, discreto centro del Bayonne, ha giocato quasi tutta la stagione da titolare nella formazione francese di Top 14. Ma ha già 31 anni e non è certo un giocatore su cui costruire il futuro azzurro. Inoltre, almeno fino a poco tempo fa, è stato considerato una testa calda, spesso protagonista di risse e con problemi di consumo di alcol. E, soprattutto, è australiano. Con nonni italiani.
Qui non si è mai fatta una campagna contro gli oriundi o gli equiparati, ma c'è un limite a tutto. Un conto è un giocatore come Luke McLean, giovanissimo, che ha scelto di vivere in Italia e di indossare la maglia azzurra. Un altro è un personaggio ambiguo, trasferitosi dall'Australia in Francia e che, all'alba dei 30 anni, ha scoperto il suo sangue italiano e brama di indossarne la maglia.
Dopo le diverse figure fatte all'ultimo 6 Nazioni, dopo aver umiliato giocatori italiani come Mauro Bergamasco, Giulio Toniolatti, Carlo Festuccia e Andrea Masi, dopo aver scelto Alessandro Troncon coach dei trequarti, pur essendo lui senza esperienza, umiliando così tutti quei bravi tecnici italiani che da anni calcano i campi da rugby. Dopo tutto ciò ecco la nuova, grande, genialata di mr. Mallett.
Sarà una nuova figuraccia? Io sono pronto a scommetterci. E, comunque vada, non sarà un successo. Perché scegliere un giocatore come Gower significa gridare in faccia a tutti i trequarti italiani che non valgono la maglia azzurra.
Ma, forse, è chi siede sulla panchina azzurra a non valerla.

ATTENZIONE: Il signor Nick Mallett, intervistato dal Sidney Morning Herald, ha dichiarato quanto segue: "Ho avuto dei dubbi nel convocare Gower in Nazionale a causa del suo passato turbolento. Come ho letto su Wikipedia"! Ecco, il coach sudafricano non perde tempo in modo stupido. Non gira i club del Super 10 per conoscere i giocatori. Non butta via ore a parlare con i loro allenatori per scoprirne pecche e pregi. No, Nick Mallett quando deve scegliere gli azzurri da convocare va su Wikipedia!!!! Un suggerimento al presidente Dondi: visto che Carlo Checchinato ha un profilo su Facebook, gli dica di cercare lì il prossimo allenatore. Tanto... peggio di così!!!

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: