Rugby&Solidarietà - Festa ovale a Milano. Le Zebre vincono e tutti si divertono

AmatoriZebre002.jpg

Giornata di rugby, musica e divertimento quella che si è vissuta al Giuriati di Milano domenica. Se il clou della giornata era il match tra Amatori Milano e Zebre, è tutto il contorno a rendere speciale l'evento organizzato in favore de L'Aquila. Una giornata che ha riavvicinato il rugby a Milano, riscoprendo quei vecchi valori e quelle tradizioni che, troppo spesso, si perdono nel rumore della modernità. E sul campo sono state le Zebre a festeggiare.

AmatoriZebre006.jpg

Tante le persone che si sono presentate all'appuntamento con la solidarietà, tra cui anche il sindaco di Milano, Letizia Moratti, che è intervenuta per un breve saluto. Tra gli stand della birra, gli amici che preparavano panini e salsicce, le belle opere di Walter di Carlo e la musica di Radio 101 tifosi e curiosi sono arrivati alla spicciolata per gustarsi l'incontro che avrebbe visto in campo, da avversari, due glorie del rugby italiano, come Marcello Cuttitta e Massimo Giovanelli.

AmatoriZebre005.jpg

L'incontro, dove si sono fatte notare soprattutto molte individualità, ha visto la netta affermazione delle Zebre, che hanno vinto 64 a 36, in una girandola di mete, alcune di interessante fattura. Tra tutte, ovviamente, ha spiccato quella realizzata nel primo tempo da Marcello Cuttitta, che ha evitato il placcaggio di Giovanelli e ha schiacciato in meta lungo la linea laterale sinistra. Man of the Match il numero otto delle Zebre Segundo, mentre Cantusci, con due realizzazioni, è stato il metaman dell'incontro.

AmatoriZebre004.jpg

Se il match ha divertito gli spettatori accorsi, è stato però il terzo tempo a rinfrancare il pubblico milanese con la palla ovale. Mentre sul palco di Radio 101 si alternavano i comici di Zelig e Colorado Café, infatti, i giocatori delle due squadre si sono ritrovati con amici e curiosi a gustarsi le birre e le salsicce nella zona antistante lo stadio. Una festa che si è protratta a lungo tra risate, scherzi e chiacchiere in compagnia. Insomma, una giornata che a Milano non si vedeva da tempo e che ha fatto riscoprire la gioia del rugby a molti meneghini che ne avevano, forse, dimenticato il sapore.

AmatoriZebre007.jpg

Insomma, una bella giornata per il rugby, per L'Aquila e per Milano. Nella speranza che, oltre ad aiutare gli amici abruzzesi, questo evento sia l'inizio di una riscoperta da parte della città del rugby e da parte del rugby della città. Perché Milano ha bisogno di riscoprire il suo animo ovale e l'Amatori ha bisogno di ritrovare quel legame profondo con i milanesi.

Amatori Milano – Zebre 36-64
AMATORI MILANO Sandri, Pisani, Montanelli, Antonelli, Jakicevich, Jerrivevich, Celoni, Alcacer, Michetti, Swindall, Paco, Mastrodomenico, Vaghi, Rigonelli, Carrera. A disposizione: Ferrari, Enache, Cuttitta, Pagani, Nicoletti, Garcia
ZEBRE Barion, Monteagudo, Estomba, Piossek, Cantusci, Manu, Bresson, Secundo, Vedrani, Fornari, Podesta, Monetti, Barzieri, Pallaro, Mele. A disposizione: Cairo, Sorrequieta, Giovanelli, Cipolla, Assandri, Franchi, Opini
MARCATORI 7' m. Cantusci, 13' m. Estomba tr. Bresson, 21' m. Swindall, 24' m. Podesta tr. Bresson, 30' m. Bresson tr. Bresson, 36' m. Cuttitta, 40' m. Barion tr. Bresson, 42' m. Garcia tr. Jerrivevich, 44' m. Fornari tr. Bresson, 57' m. Piossek, 60' m. Jakicevich, 63' m. Vedrani, 65' m. Cantusci tr. Bresson, 70' m. Rigonelli tr. Antonelli, 74' m. Estomba tr. Piossek, 77' m. Jerrivevich tr. Jerrivevich

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: