Finali campionati italiani - Tra caos e realtà

048Q01.JPG

Ne avevo già parlato abbondantemente nei giorni scorsi e speravo di poterne parlare solo a fine mese, per fare la cronaca dell'evento sportivo. Invece, eccoci qui nuovamente ad affrontare il tema delle finali dei campionati italiani di Super 10, Serie A, Under 19 e femminile. Sì, perché nel caos totale che guida il nostro movimento, ogni giorno c'è una nuova sorpresa!

Cambiano date, orari e luoghi di quella che doveva essere la due giorni capitolina della palla ovale. Magicamente si trasforma in una tre giorni, con anticipi e posticipi e la sorpresa che le ragazze di Treviso e Mira non godranno del panorama del Flaminio, come da tempo annunciato, ma dovranno "accontentarsi" della casa della Capitolina per decidere la formazione campione d'Italia.

La Commissione Organizzatrice Gare della FIR, infatti, ha comunicato questa mattina lo spostamento della Finale del Campionato Italiano di Serie A Femminile. La gara in programma originariamente allo stadio Flaminio di Roma venerdì 29 maggio alle ore 17.30, è stata riprogrammata per la giornata di domenica 31 maggio alle ore 17.00. Sede di gara il campo dell’Unione Rugby Capitolina.
La C.O. ha, inoltre, comunicato l’anticipo d’orario alle ore 18.00 (in origine alle 20.00) della Finale del Campionato Under 19 in programma venerdì 29 maggio allo Stadio Flaminio.

  • shares
  • Mail
93 commenti Aggiorna
Ordina: