Serie A - Finita la stagione regolare, è ora di semifinali. Milano già pensa al futuro

DSC_0101.JPG

Tutto già deciso da una settimana in chiave play-off. Nel Girone 1 i Consiag I Cavalieri Prato passeggiano in casa dell’Hafro Design Udine: finisce con un 7-54 che porta Prato a quota novantotto punti in classifica. Tra due settimane la squadra di Andrea De Rossi e Fabio Gaetaniello, prima nel proprio raggruppamento, sarà a Noceto, in casa del Vibu trionfatore del Girone 2 (oggi 43-12 al Rugby Banco di Brescia) nel turno d’andata delle semifinali promozione.

La Mantovani Lazio, seconda nel Girone 1, batte all’Acqua Acetosa il Novaco Alghero 32-22, ultimo, in un match giocato dalla squadra di Eugenio con l’attenzione già puntata sulla semifinale che li opporrà all’Aquila Rugby, terza nello stesso Girone: gli abruzzesi, oggi scesi in campo al Flaminio, sono stati sconfitti per 32-34 dal Marchiol San Marco dopo aver chiuso in vantaggio per 32-7 la prima frazione di gioco. Del tutto ininfluente ai fini della classifica, rimane da recuperare il match tra L’Aquila e Consiag I Cavalieri Prato, ma l’attenzione delle quattro semifinaliste – Consiag I Cavalieri Prato, Mantovani Lazio, L’Aquila e Vibu Noceto – è inevitabilmente focalizzata sul doppio confronto del 17-24 maggio: le due vincenti saranno al Flaminio, sabato 30 maggio, nella finalissima valida per la promozione in Super 10.

Festa amara per l’Amatori Milano che resta in Serie A1, ma deve cedere anche nell’ultimo turno di campionato. Dopo un primo tempo combattuto ed equilibrato, chiuso in vantaggio grazie alla bella meta del neozelandese Jakicevich, nella ripresa esce il Colorno che piano piano conquista il bonus a furia di mete. Per l’Amatori il rammarico di un’altra partita giocata ad alto livello in cui paga gli errori di inesperienza dei suoi giocatori e la nuova prova imbarazzante della terna arbitrale. Ottime le prove di Monro nel Colorno, precisissimo al piede e metronomo del gioco emiliano e quella di Massimo Giovanelli, alla sua ultima partita. Il flanker della nazionale italiana ha guidato i giovani milanesi a sfiorare l’impresa, dando carica e grinta a un gruppo arrivato cotto a fine stagione. Meritata la standing ovation a fine partita. Ora tutti in vacanza, e l’anno prossimo si ripartirà con nuovo slancio nella speranza che la società sappia fare il salto di qualità per puntare ai piani alti della Serie A.

Serie A1 – XXII giornata
Amatori Milano – Blugeo Colorno 15-36 (0-5)
Mantovani Lazio – Novaco Alghero 32-22 (5-0)
Hafro Design Udine – Consiag I Cavalieri Prato 7-54 (0-5)
Giunti Firenze – Orved San Donà 31-7 (5-0) – giocata ieri
L’Aquila – Marchiol San Marco 32-34 (2-5)
Livorno – Termoraggi Piacenza 33-12 (5-0) – giocata ieri

Classifica finale: Consiag I Cavalieri Prato** 98; Mantovani Lazio 87; L'Aquila Rugby** 78; Blugeo Colorno 73; Marchiol San Marco 57; Livorno 44; Orved San Donà 41; Termoraggi Piacenza 40; Amatori Milano, Hafro Design Udine 37; Giunti Firenze 1931* punti 33; Novaco Alghero 19
*quattro punti di penalizzazione
**una partita in meno

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: