Convegno - A Padova si parla della crisi del rugby italiano

convegnopd.jpg

Si sta svolgendo a Padova un interessante convegno che vede impegnate alcune delle maggiori personalità del mondo della palla ovale italiano. Il titolo è emblematico e chiaro "Rugby azzurro: cronaca di una crisi annunciata" e cerca di trovare le cause del fallimento italiano all'ultimo 6 Nazioni e di capire se si tratta di un evento eccezionale, o se è solo la punta di un iceberg ben più profondo, che coinvolge l'intero movimento italiano.

Le personalità che si stanno alternando negli interventi sono di massimo livello. Si tratta di Antonio Liviero, de Il Gazzettino, Marco Pastonesi, della Gazzetta dello Sport, Luciano Ravagnani, penna di Rugby!, il consigliere federale Andrea Rinaldo, l'ex coach azzurro Bertrand Fourcade e Giuseppe Gentile del Coni. Sei relazioni che, come sottolinea il sottotitolo del convegno, vogliono capire se "Il ridimensionamento del rugby italiano nel panorama internazionale sia una questione accidentale, una situazione provvisoria o il risultato di politiche sbilanciate verso l'alto livello".
Insomma, un convegno che riprende molti dei dibattiti nati e cresciuti qui, su Rugby 1823. Per questo motivo aspetto con ansia le conclusioni cui giungeranno i relatori del convegno, per poterle riproporre anche qui e discuterne, allargando il panorama di chi ha, finalmente, una voce critica all'interno di un movimento ingessato sui poteri ormai acquisiti e che da troppi anni non ha il coraggio e la volontà di mettersi in discussione.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: