TRI NATIONS 2008 - Il Sud Africa "all'antica" domina e umilia un'irriconoscibile Australia

Elsom-and-De-Villiers-fight_1145124.jpg

Clamoroso successo del Sud Africa nel penultimo turno del Tri Nations 2008. Un 53-8 contro l'Australia che nessuno avrebbe pronosticato, un dominio incontrastato per 80' contro la squadra che aveva vinto facilmente solo sette giorni fa. Una boccata d'ossigeno per Peter De Villiers, il quale però dovrà accettare il fatto che il suo Sud Africa è Mondiale quando gioca nel suo modo più classico e tradizionale. Cioé molta difesa, pochi rischi e tanta concretezza. Il Sud Africa di White, insomma! Per l'Australia, invece, molti dubbi in vista della sfida decisiva contro la Nuova Zelanda.

Qui sotto potete rivedere la cronaca testuale del match!

Ellis Park, Johannesburg
SUD AFRICA - AUSTRALIA
Sud Africa
15 Conrad Jantjes, 14 Odwa Ndungane, 13 Adrian Jacobs, 12 Jean de Villiers, 11 Jongi Nokwe, 10 Butch James, 9 Fourie du Preez, 8 Pierre Spies, 7 Juan Smith, 6 Schalk Burger, 5 Victor Matfield (c), 4 Andries Bekker, 3 Brian Mujati, 2 Bismarck du Plessis, 1 Beast Mtawarira.
In panchina: 16 Adriaan Strauss, 17 Jannie du Plessis, 18 Danie Rossouw, 19 Luke Watson, 20 Ricky Januarie, 21 Ruan Pienaar, 22 Percy Montgomery.
Australia
15 Adam Ashley-Cooper, 14 Peter Hynes, 13 Stirling Mortlock, 12 Timana Tahu, 11 Lote Tuqiri, 10 Matt Giteau, 9 Sam Cordingley, 8 Wycliff Palu, 7 Phil Waugh, 6 Rocky Elsom, 5 Hugh McMeniman, 4 James Horwill, 3 Matt Dunning, 2 Tatafu Polota-Nau, 1 Benn Robinson
In panchina: 16 Stephen Moore, 17 Al Baxter, 18 Dean Mumm, 19 George Smith, 20 Brett Sheehan, 21 Ryan Cross, 22 Drew Mitchell
Arbitri: Bryce Lawrence, Lyndon Bray, Rob Debney

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: