Top 14 - Partenza col botto: cade Tolosa, si confermano Parigi e Perpignan, mentre Tolone fa paura

260808_jauzion.jpg

Primo turno subito ricco di sorprese quello del campionato francese di Top 14. Cadono a Montpellier i campioni in carica di Tolosa, perde in casa di misura Castres, mentre si confermano in forma sia lo Stade Français sia Perpignan, due delle favorite al titolo finale.
Infine, Sonny Bill Williams, il caso dell'anno, si presenta nel rugby a XV con la meta forse più veloce della storia per un esordiente!

Non se lo aspettava nessuno, lo sussurravano in pochi (noi tra questi), ma la sconfitta di Tolosa a casa del Montpellier è stata netta, meritata e pulita al di là del risultato. I campioni in carica sono parsi poco reattivi e motivati e hanno subito il gioco dei padroni di casa che hanno saputo amministrare l'incontro e, dopo un primo tempo concluso con gli ospiti in vantaggio, non sono mai sembrati in grado di perdere una partita che dovevano vincere.
Hanno, invece, gioco facile lo Stade Français e il Perpignan. I parigini erano ospiti del Dax, una delle candidate alla retrocessione, e non hanno faticato molto a imporre il loro gioco e a dominare l'incontro. Grandissima la prova del neocapitano parigino Sergio Parisse, autore all'esordio con la fascia di due mete e di una prova in generale spettacolare. Da sottolineare il calcio piazzato realizzato da Mirco Bergamasco, una novità per il centro azzurro.
Allo stesso modo si è comportato Perpignan, opposto a un Brive non convincente, che ha faticato solo un tempo, conclusosi 8-0, prima di dilagare e portare a casa tre mete e una vittoria meritatissima.
Cade, invece, Castres che perde di un solo punto in casa contro Bayonne. Risultato non imprevedibile, ma sicuramente shockante per una squadra che non nasconde ambizioni di alta classifica dopo una stagione non esaltante. Nulla da fare per i neopromossi del Mt de Marsan, spazzati via dopo solo quaranta minuti da un Montauban troppo forte per una squadra giovane, inesperta e che lotterà a fatica per salvarsi. Mentre arriva una vittoria importante per Biarritz nella partita che vedeva opposta la squadra di Andrea Masi al Bourgoin, in una sfida tra due formazioni da media classifica con, per Biarritz, velleità di volare in alto.

sonnybillwilliams.jpg

Molta curiosità, infine, per il posticipo serale che vedeva di fronte il forte Clermont e i neopromossi del Tolone. La supersquadra costruita da Tana Umaga è però ancora in rodaggio e con molti assenti, quindi questo primo incontro non può far capire in pieno le potenzialità del Tolone, soprattutto vista la prima linea a dir poco imbarazzante nei primi 40'. Con Sonny Bill Williams in panchina Tolone subisce la superiorità di Clermont per tutto il primo tempo che si conclude 13-0 per gli ospiti (con due piazzati sbagliati da Ramiro Pez). Dicevo con Williams (nella foto) in panchina, perché appena entrato in campo a inizio ripresa il campione di rugby league ha realizzato una meta alla prima palla toccata, riaprendo inaspettatamente una partita che sembrava già chiusa. Tolone è completamente trasformata, il piede di Pez si ritrova (chiuderà con un 3/6 al piede) e i padroni di casa si portano addirittura in vantaggio al 52'. I cambi effettuati da Tana Umaga pagano e i neopromossi mostrano una fisicità e atleticità che metteranno in difficoltà molte formazioni quest'anno. Alla fine arriva la clamorosa vittoria di Tolone che recupera un match che sembrava perso e che si candida fortemente a grande outsider del campionato.

Top 14 - Risultati primo turno
Perpignan-Brive 34-18
Castres-Bayonne 26-27
Dax-Stade Français 9-31
Montpellier-Toulouse 16-11
Montauban-Mont-de-Marsan 37-19
Biarritz-Bourgoin 29-22
Toulon-Clermont 22-16

Top 14 - Classifica
Stade Français, Montauban 5; Perpignan, Biarritz, Toulon, Montpellier, Bayonne 4; Castres, Toulouse, Bourgoin, Clermont 1; Brive, Mont-de-Marsan, Dax 0

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: