Seven femminile - Italia a un passo dal Mondiale

sevendonne.jpg

Nella prima giornata del Torneo di Limoges (Francia), valevole per la qualificazione ai Mondiali di Rugby a Sette del 2009, l’Italia Seven femminile (foto di Francesca Battilani) del coach Giampiero Granatelli ha centrato tre vittorie, tutte molto nette e prestigiose.

In mattinata le azzurre hanno battuto nettamente la nazionale della Finlandia con il punteggio di 48-0. 3 mete di Veronese, 2 di Zangirolami, e una a testa per Veronica Schiavon, Bado, Barattin e quattro trasformazioni di Veronica Schiavon hanno chiuso una pratica sembrata troppo facile per l’alto tasso di qualità mostrato dalle azzurre.
Il match contro il Galles, invece, è stato tutto da gustare. Le azzurre davvero caricate hanno giocato la gara della vita. Azioni alla mano degne delle migliori squadre. Alla fine le gallesi sono state superate con lo storico successo di 28-5. Mete di Veronese, Valentina Schiavon, Barattin e Zangirolami con 4 trasformazioni di Valentina Schiavon.
Il pomeriggio ha riservato l’ennesimo successo. Contro la Moldavia l’Italia Seven ha piazzato un’altra magnifica prestazione. 34-0 e appuntamento a domani contro l’Olanda con l’obiettivo di centrare il piazzamento ai mondiali 2009.
Contro la Moldavia i punti sono stati realizzati con mete di Veronica Schiavon, Bado e Veronese, Pettinelli e Valentina Schiavon, Furlan, con due traformazioni di Veronica Schiavon.

  • shares
  • Mail