Irb Nations Cup - Esordio vincente dell'Italia "A" contro la Russia

michelesepe.jpg

La prima partita dell'Irb Nations Cup si è conclusa con una netta vittoria dell'Italia "A" contro la Russia. 38-15 il risultato finale della partita che ha visto andare in meta, per gli azzurri, Pietrosanti, Forcucci, Sepe, Derbyshire e Cavalieri, mentre Buso ha trasformato due volte, oltre a realizzare tre calci piazzati. La prossima partita si disputerà il 15 giugno e vedrà gli azzurri sfidare i campioni in carica dell'Emerging Springboks.

Sul prato dell'Arcul de Triumf, nella capitale romena, la seconda rappresentativa italiana ha superato questo pomeriggio la Russia, diciottesima forza del ranking internazionale, con un 38-15 arrivato al termine di una partita mai in discussione, subito ben indirizzata da Ferraro e compagni grazie alle mete di Pietrosanti (4') e Forcucci (16'), che davano agli Azzurri un confortante vantaggio di 15-0. La meta del capitano russo Marchenko, a metà della prima frazione, riduceva le distanze ma un piazzato di Buso prima, e la meta di Michele Sepe in avvio di ripresa (2') riportavano l'Italia a distanza di sicurezza.
Nel finale, dopo la seconda meta della Russia, l'Italia chiudeva definitivamente i conti con Derbyshire e Cavalieri.

"Una partita positiva, un buon inizio – è il commento dei due tecnici azzurri – anche se, con qualche incertezza in meno, avremmo potuto far registrare un attivo ancora maggiore. Adesso ci aspetta il Sudafrica Emergenti, domenica prossima: sarà una partita sicuramente più probante per comprendere il reale valore della nostra squadra"

  • shares
  • Mail