Test match estivi - Trenta giocatori per il Sud Africa, ci sono quattro esordienti

flying-habana.jpg

Peter De Villiers, il coach degli Springboks, ha scelto i trenta giocatori con i quali affronterà i test match estivi, tra i quali l'incontro del 21 giugno contro l'Italia. Gli Springboks, in preparazione al Tri Nations, affronteranno gli azzurri e il Galles provando anche alcuni nuovi giocatori. In particolare, quattro esordienti e due piloni originari dello Zimbabwe saranno gli osservati speciali di De Villiers.

Andries Bekker, Tendai Mtawarira, Brian Mujati e Odwa Ndungane sono stati premiati per l'ottimo Super 14 appena terminato e hanno così guadagnato la loro prima convocazione.

Oltre a quelli che si sono ritirati, sono stati esclusi alcuni dei campioni del mondo dell'anno scorso. Tra questi  Johann Muller, Albert van den Berg, Jannie du Plessis e JP Pietersen. A questi si aggiunge anche Gary Botha, il quale ha rinunciato alla maglia sudafricana in nome di una carriera europea.
Scelta fatta anche da altri giocatori, oggi in Inghilterra e Francia, ma che De Villiers ha richiamato per questo tour: John Smit, Victor Matfield, Percy Montgomery e Butch James.  

I convocati:
Trequarti Gcobani Bobo, Tonderai Chavhanga, Bolla Conradie, Jean de Villiers, Peter Grant, Bryan Habana, Adrian Jacobs, Butch James, Conrad Jantjes, Ricky Januarie, Percy Montgomery, Odwa Ndungane, Ruan Pienaar, Francois Steyn.
Avanti Andries Bekker, Bakkies Botha, BJ Botha, Bismarck du Plessis, Ryan Kankowski, Victor Matfield, Tendai Mtawarira, Brian Mujati, Danie Rossouw, John Smit (c), Juan Smith, Pierre Spies, Gurthrö Steenkamp, CJ van der Linde, Joe van Niekerk, Luke Watson. 

  • shares
  • Mail