Super 10 - Padova prenota i playoff, Catania: è retrocessione

fff.jpg dalai_lama.jpg

Le terz'ultima giornata dal campionato d'eccellenza italiano di rugby potrebbe essere quella decisiva. In vetta non si ferma Calvisano che ha la meglio di Viadana, ma è nella lotta ai playoff che i giochi sono quasi fatti. La vittoria di Padova contro l'Overmach e le sconfitte di Rovigo e Roma tagliano fuori queste ultime dalla lotta per le semifinali e lanciano il Petrarca in paradiso. In coda, invece, è matematica la retrocessione di Catania.

A Calvisano erano di fronte le prime due della classe. Il Cammi si presentava senza Fraser, infortunato, mentre Viadana arrivava da un momento non ottimo della stagione. Il Cammi ha avuto la meglio senza convincere, grazie a cinque calci piazzati di Buso che non lascia scampo al MPS, nonostante la meta di Bortolussi che aveva illuso la formazione di Jim Love.

Vittoria al photofinish per Treviso in trasferta a Roma. La Capitolina resta in partita per 80' grazie ai calci di Raineri che rispondono colpo su colpo alle mete dei veneti. Ma all'84', a tempo largamente scaduto, è Williams a spegnere i sogni di gloria dell'AlmavivA, ormai praticamente tagliata fuori dalla lotta playoff.

Sogni di gloria che si infrangono anche per Rovigo, costretta a cedere il passo a un Rolly Gran Parma che voleva la salvezza matematica. Man of the Match è uno scatenato Wakarua, autore di una meta, un piazzato e quattro trasformazioni che regalano la vittoria al Parma e condannano Rovigo a lottare solo per la Challenge Cup.

Condanna più severa per l'Amatori Catania. L'ennesima (14°) sconfitta non lascia scampo ai siciliani che retrocedono mestamente in Serie A. Ironia della sorte, a condannarli è quel Casinò Venezia che fino a novembre sembrava prenotata a finire in fondo alla classifica e che, invece, ha saputo disputare un campionato sorprendente. 

Infine, il match clou della giornata. A Padova si sfidavano i padroni di casa e l'Overmach Parma, quinti e quarti in classifica fino a ieri pomeriggio. Una sfida da dentro o fuori per il Petrarca, ma altrettanto importante per i ducali. Nonostante le tre mete, l'Overmach esce sconfitto e ora rischia pesantemente di non disputare i playoff. Un Padova guidato magnificamente da Mercier la scavalca in classifica e, a due giornate dal termine, è nettamente favorita per aggiudicarsi l'ultimo posto in semifinale.

Risultati
Rolly Parma-Rovigo 31-24, Roma-Treviso 26-31, Calvisano-Viadana 15-13, Padova-Overmach Parma 31-19, Venezia-Catania 27-6

Classifica
Cammi Calvisano 54; Benetton Treviso 53; Montepaschi Viadana 49; Petrarca Padova 42; Overmach Cariparma 39; FemiCZ Rovigo 37; AlmavivA Capitolina 35; Casinò di Venezia 29; Rolly Gran Parma 27; Amatori Catania 10

  • shares
  • Mail