6 Nazioni - "Diario di bordo", annunciato il XV scozzese. Finita l'era Wilko? Dopo il record l'esclusione!

RoryLamont1.jpg

Neanche il tempo di disfare i bagagli e di riflettere sulle partite appena viste ed è già ora di ripartire. Il gran finale del 6 Nazioni 2008 è alle porte, sabato prossimo si deciderà tutto. Galles e Francia si giocano il titolo, Italia e Scozia cercano di sfuggire al cucchiaio di legno, mentre Inghilterra e Irlanda è la sfida tra le grandi deluse. Insomma, ci aspetta un weekend eccitante e pieno di emozioni, e non abbiamo neanche bisogno di saccheggiare la rete in cerca di notizie su Britney Spears o Paris Hilton per assicurarci un sabato caldissimo. Ecco i primi bollettini medici e le convocazioni in vista dei big match.

Aggiornato alle ore 17.30 

08.00 Scozia Brutte notizie per Rory Lamont. L'estremo scozzese, uscito durante l'incontro contro l'Inghilterra per una brutta ginocchiata ricevuta da Ian Balshaw (nella foto lo scontro tra i due), dovrà venire operato per ridurre la frattura facciale subita e non sarà disponibile per l'incontro contro l'Italia di sabato prossimo. In dubbio anche il tallonatore Ross Ford, infortunatosi nello stesso incontro. Recuperabili, invece, Nikki Walker, Hugo Southwell e Paterson.

08.00 Francia Punta sull'esperienza Lievremont per compiere il miracolo in Galles. Sono stati, infatti, convocati Jean Baptiste Elissalde, Cedric Heymans, Thierry Dusautoir, Elvis Vermeulen e David Skrela, assenti nel match contro gli azzurri domenica scorsa. La Francia deve, però, rinunciare al mattatore Aurélien Rougerie, mentre restano a casa Louis Picamoles, Guilhem Guirado, Julien Tomas, Ibrahim Diarra e Yann David, con gli ultimi due infortunati. Domani verrà annunciato il XV titolare.

08.00 Inghilterra Finito il purgatorio per Danny Cipriani. Il talento inglese, escluso dal match contro la Scozia per una notte brava settimana scorsa, verrà riconvocato da Brian Ashton in vista dell'incontro con l'Irlanda di sabato prossimo. Un'assenza, quella contro gli scozzesi, pagata caramente dai tuttibianchi che hanno dovuto dire addio alla speranza di vincere il torneo. 

08.00 Italia Piccola soddisfazione per Martin Castrogiovanni dopo la quarta sconfitta subita in questo 6 Nazioni da parte dell'Italia. Con la meta di domenica, infatti, il pilone azzurro è salito al terzo posto della classifica dei metaman di questa edizione del torneo. Con 5 mete lo precedono il francese Vincent Clerc e il gallese Shane Williams, due giocatori ben più abituati a realizzare mete rispetto al nostro campione. 

10.30 Inghilterra Sembra passata una vita dalla finale raggiunta ai Mondiali di Francia per Brian Ashton. Un 6 Nazioni anonimo, una squadra poco brillante e la crisi di molti giocatori pesano pesantemente sul coach inglese. Al punto tale che i rumors in Gran Bretagna parlano di alcuni contatti già avuti dalla RFU con Jake White, l'ex allenatore degli Springboks campioni del mondo per sostituire Ashton alla fine del torneo. 

13.00 Scozia Frank Hadden ha annunciato i quindici giocatori che sabato prossimo si giocheranno il cucchiaio di legno con l'Italia. Tra scelte tattiche e infortuni ecco il XV che scenderà in campo al Flaminio alle ore 14 di sabato prossimo (diretta su La7): 
15 Hugo Southwell 14 Simon Danielli 13 Simon Webster 12 Graeme Morrison 11 Nikki Walker 10 Chris Paterson 9 Mike Blair 8 Simon Taylor 7 Allister Hogg 6 Alasdair Strokosch 5 Scott MacLeod 4 Nathan Hines 3 Euan Murray 2 Fergus Thomson 1 Allan Jacobsen
in panchina 16 Scott Lawson 17 Alasdair Dickinson 18 Craig Smith 19 Jason White 20 Kelly Brown 21 Rory Lawson 22 Dan Parks

14.15 Italia Rientrati ieri sera a Roma, nel quartier generale della Borghesiana, dopo un trasferimento da Parigi reso lievemente più lungo del previsto dalle avverse condizioni meteorologiche dei cieli europei, gli Azzurri hanno impegnato la mattinata analizzando – divisi tra avanti e trequarti – la partita di domenica allo Stade de France e, nel pomeriggio, si sono allenati tutti assieme sul prato della Borghesiana.
A riposo precauzionale solo il mediano d'apertura Andrea Masi, ancora leggermente dolorante al polpaccio destro dopo la partita contro la Francia: le sue condizioni, comunque, non destano particolare preoccupazione nello staff medico azzurro.
Domani doppio allenamento sul campo e a mezzogiorno annuncio da parte del CT Nick Mallett della formazione che affronterà la Scozia.
Leonardo Ghiraldini, intanto, è tornato sulla quasi meta nata da una sua grande azione: "La mia azione che non siamo riusciti a finalizzare in meta? Peccato, ma non è stata la sola occasione in cui avremmo potuto imporci".

14.50 Irlanda Annunciata la formazione irlandese che incontrerà l'Inghilterra a Twickenham sabato prossimo.
15 Murphy; 14 Bowe, 13 Trimble, 12 Horgan, 11 Kearney; 10 O'Gara, 9 Reddan; 1 Horan, 2 Best, 3 Hayes; 4 O'Callaghan, 5 O'Connell; 6 Leamy, 7 Wallace, 8 Heaslip.
In panchina: 16 Jackman, 17 Buckley, 18 O'Driscoll, 19 Easterby, 20 Stringer, 21 Wallace, 22 Fitzgerald.

15.20 Inghilterra Clamorosa novità per il XV allenato da Brian Ashton. Jonny "Sir" Wilkinson, l'uomo dai 1099 punti, colui che ha portato l'Inghilterra sul tetto del mondo cinque anni fa, non sarà in campo sabato contro l'Irlanda. Scelta tecnica di Ashton che preferisce puntare sulla giovane stella Danny Cipriani all'apertura. E' il declino di un campione? 

17.30 Galles James Hook per il Grande Slam. Questa la più importante novità di Gatland nel XV gallese che affronterà sabato la Francia nel match che deciderà il 6 Nazioni 2008. Ecco i giocatori convocati.
15 Lee Byrne (Ospreys), 14 Mark Jones (Llanelli Scarlets),13 Tom Shanklin (Cardiff Blues), 12 Gavin Henson (Ospreys), 11 Shane Williams (Ospreys), 10 James Hook (Ospreys), 9 Mike Phillips (Ospreys) 8 Ryan Jones (Ospreys, capt), 7 Martyn Williams (Cardiff Blues), 6 Jonathan Thomas (Ospreys), 5 Alun Wyn Jones (Ospreys), 4 Ian Gough (Ospreys), 3 Adam Jones (Ospreys), 2 Huw Bennett (Ospreys), 1 Gethin Jenkins (Cardiff Blues).
In panchina: 16 Matthew Rees (Llanelli Scarlets),17 Duncan Jones (Ospreys), 18 Ian Evans (Ospreys), 19 Gareth Delve (Gloucester), 20 Dwayne Peel (Llanelli Scarlets), 21 Stephen Jones (Llanelli Scarlets), 22 Sonny Parker (Ospreys). 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: