6 Nazioni - Fenomeno Galles, da cenerentola a dominatrice del torneo

ShaneWilliams2.jpg

Si può passare dal cucchiaio di legno, dall'eliminazione prima dei quarti di finale al Mondiale, da sconfitte pesanti e spesso ridicole a essere la più forte squadra europea di rugby? A vedere il Galles targato Gatland la risposta è sì. Ma a cosa è dovuta questa metamorfosi ovale?

Tre vittorie, una sola ottenuta a fatica, primo posto nel 6 Nazioni a punteggio pieno e sogni di gloria per un intero popolo. Il Galles spaesato e confuso del 2007 sembra un lontano ricordo, una formazione completamente diversa da quella che ha annichilito l'Italia e la Scozia e che ha saputo rimontare a Twickenham all'esordio. Ma cosa è cambiato nei tuttirossi, visto che i giocatori sono, bene o male, quelli della passata stagione?

Le statistiche parlano di una squadra cannibale e aggressiva, che difensivamente non lascia spazi agli avversari. Due sole mete subite fino a oggi e solo 12 placcaggi sbagliati in tre incontri. Nel 6 Nazioni 2007 gli stessi giocatori concedevano 11 placcaggi a vuoto a partita. Ma, se difensivamente, sono quasi imbattibili, è in attacco che James Hook e compagni fanno la differenza.
Le linee avversarie sono state superate 27 volte, record positivo in questo torneo, mentre gli attaccanti gallesi hanno concretizzato  35 offload (Italia impara!) e al piede non hanno ancora sbagliato una punizione.

Insomma, una macchina tritatutto quella costruita da Warren Gatland in poco più di due mesi. Un risultato incredibile, anche se facilitato dall'abitudine dei gallesi di giocare assieme (ricordiamoci che la squadra degli Ospreys offre quasi l'intero XV titolare di Gatland), ma che comunque fa gridare al miracolo. Un miracolo che, sempre secondo le statistiche, ha una sola lacuna. Le touche, dove i tuttirossi hanno perso il pallone ben 10 volte, un risultato che solo l'Irlanda ha saputo peggiorare nei primi tre turni. Ora, però, per gli uomini di Gatland arrivano le prove del nove. Irlanda e Francia sono gli ultimi due ostacoli verso il Grande Slam. Dovessero venir superati indenni, allora Gatland entrerà veramente nella storia gallese. 

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: