Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

Scritto da: -

Sulle pagine de Il Gazzettino Giancarlo Dondi parla di politica internazionale e di affari celtici.

dondi_gazzettino_4_giugno.jpg Un premio di 10 milioni di euro, frutto anche e soprattutto dell’appoggio politico dato a Bernard Lapasset alle ultime elezioni Irb, e la scelta definitiva di Parma come sede della franchigia federale. Sulle pagine de Il Gazzettino il presidente Dondi fa il punto.

“Come gli Ali Blacks - spiega il presidente della Fir Giancarlo Dondi parlando dei soldi che riceverà per i Mondiali 2015 -. L’abbiamo stabilito nella riunione a maggio dell’Irb. Dovremmo incassare circa 7 milioni di sterline, oltre 10 milioni di euro. Il doppio di quanto ottenuto dai Mondiali in Nuova Zelanda”. E a conferma di come Dondi abbia scelto il cavallo vincente votando Lapasset, anche il ruolo che avrà nelle prossime settimane in cui l’Italia sarà nelle Americhe “Andrò dai canadesi, che non avevano votato per noi” le sue parole.

Dal ruolo internazionale a quello più terra terra di casa nostra, il presidente Dondi fa a Ivan Malfatto il punto sulla questione celtica “Abbiamo inviato il progetto al board del Prol2, attendiamo il loro via libera per ufficializzarlo, spero arrivi a giorni - le parole del presidente, che però poi si lascia andare a una confidenza -. Lo stadio di Moletolo ha già 4.500 posti: 3mila fissi, 1500 con le tribune mobili portate dal Flaminio. Coi lavori arriverà a 5.500. Il tecnico del Comune mi ha detto che inizieranno oggi e durare 2-3 mesi”. Insomma, la franchigia federale sarà targata Parma. Punto. 

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

Vota l'articolo:
3.83 su 5.00 basato su 12 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    questo avrebbe dovuto fare il politico in senso assoluto...è sveglio mica da ridere Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Come ho già scritto altrove...:   Insomma, va bene sottolineare gli errori, ma non è mica Belzebù e tutto quello che succede di male è colpa sua... Dondi è anche questi 10 milioni di euro. E\' anche l\'ingresso nel 6 Nazioni, nella Celtic League... Dalla piccola crescita del rugby italiano sta ottenendo il massimo risultato dal punto di vista economico e politico    Credo che si debba distinguere. A me, ripeto, fa più paura il cervello dei consiglieri. Ho capito che può partorire le decisioni più idiote Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    dieci milioni per il movimento mi sembrano a prescindere una bella cosa! quando dondi andrà via lascerà fondamenta importanti e chi verrà potrà costruire su una base solida lasciata in questi anni di dondismo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @robbo : perchè secondo te fare il presidente di una Federazione che cos\'è se non fare politica ?? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    la franchigia a parma, che strano... chi mai l\'avrebbe detto? ah però, con le tribune in cartapesta arrivano quasi alla capienza del Battaglini... ora devono solo inventarsi del pubblico Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    evvai ma vieni ... forza DONDI !!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @tifoso, e chi sono i consiglieri se non le societa\'? Cmq volevo precisare, da quello che ho capito, non solo l\'italia ma tutte le nazioni di tier1 hanno ricevuto soldi in piu\'. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ Peppe Non in queste proporzioni.  Ottenere la stessa cifra degli All Blacks? Beh, se fossi nei neozelandesi avrei qualcosa da ridire, però magari loro avevano votato per Beaumont... Adesso ricomincia il lavoro diplomatico, Dondi durante il tour con l\'Italia deve convincere i canadesi che hanno sbagliato a votare Beaumont: basterà fargli vedere l\'assegno da 10 milioni... :-)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Dondi e\' molto abile a livello di politica, specialmente internazionale. Un prossimo passo potrebbe essere l\'aumento degli aribitri e guardialinee italiani in ambito internazionale. Sono sicuro che Dondi puo\' farcela in questo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @tifoso, con 10mln compra anche i voti di messico e guatemala... Scherzi a parte, era anche interessante e forse un po\' arrischiato il link che faceva munari tra il fatto che abbiamo abbandonato politicamente i celtici e certi arbitraggi che abbiamo subito in CL. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Sugli arbitraggi non mi pronuncio, ma sicuramente i celtici godranno non poco nel vedere le figuracce della franchigia federale l\'anno prossimo (perchè le premesse ci sono tutte...). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Sandrino la solida base economica serve a poco se non sai lavorare dalla base del movimento e Dondi ha dimostrato di non saperlo fare. Se viene partorita un\'dea sbagliata non so, non sapevo, sono arrivato in ritardo, è partito e deve partire. Ma si rende conto che è il presidente e che se qualcuno sbaglia lo deve sostituire? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Ma....quindi non e\' nemmeno cosi\' scontato che il Board accetti la sostituzione degli Aironi con una federale....Andiamo bene! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Bravo Dondi chapeu!!!! Non dimentichiamo pero\' che nel 2014 scade il  primo quadriennio Celtic League, c\'è il rischio che quello che  entra da una porta uscirà da quell\'altra, vedrete che i furbi pecorai celtici ci  aumenteranno di parecchio la fee di ingresso per rimanere dentro.      Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    peccato che con tutto il potere che ha non è riuscito a portare la coppa del mondo in italia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Una sola parola.... Pagliacci Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    2023? certo lui dubito ci sarà ancora come presidente ma potrebbe provare ad ottenerla e lasciare qualcosa di enorme al rugby italiano!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ paolo Quella era una missione impossibile. Poi non è una questione di \"potere\", ma solo di diplomazia e politica. L\'Italia sarà sempre costretta ad andare al traino di qualcuno che ha veramente \"potere\". La capacità di Dondi, aiutata da un pizzico di fortuna, è di saltare sul treno giusto. Il \"potere\" dell\'Italia rugbistica è poco sopra lo zero, ma soprattutto perché chi lo detiene, il potere, è bravissimo nell\'escludere gli altri Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

      speriamo che con parte di quei 10 milioni possano arrivare alla Franchigia anche 2 stranieri di livello per evitare quelle figuracce che Tifoso si augura. Va bene puntare sugli Italiani mah... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ And il problema e\' che quel paio di stranieri, per far fare anche solo un passettino in avanti, dovrebbero arrivare negli spot critici in cui proprio Dondi spinge per l\'utilizzo di Italiani.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Di solito sono considerato un tipo tranquillo, ma c\'è un limite a tutto... NON MI AUGURO NULLA! Sono di Parma, la franchigia giocherà a Parma, Dondi mi ha fatto questo regalo e sono felicissimo! Posso andare in  bicicletta a vedermi le squadre fra le più forti dell\'emisfero nord, alcuni fra i giocatori più forti del mondo, \"And\", cosa pensi che mi auguri? Però ho seguito la parabola degli Aironi, adesso sto seguendo la campagna trasferimenti della franchigia, poi leggo segnali preoccupanti come Dondi che dice: «Non piglieremo stranieri per migliorarla, ma solo per necessità nei ruoli scoperti», e allora vorrei sapere come pensate che possa far meglio degli Aironi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Appena si sente parlare di soldi si reagisce come se avessimo vinto il 6N. Altro che i Dondi\'s Federals, i problemi sono altri: il rugby di base che è sempre più in difficoltà, il decadimento tecnico dei campionati italiani, il problema del professionismo ecc. Dall\'entrata nel 6N sono passati 12 anni, ma ancora non si capisce bene che strada stia prendendo il movimento. Quindi, ok, bene che ci siano risorse, ma è più importante capire se verrano spese bene e non buttate come spesso è capitato nel recente passato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Sapevo che il direttore sportivo della franchigia Manghi stava lavorando per trattenere Sinoti, ma dopo le parole di Dondi credo lascerà perdere, hanno Venditti, sta arrivando Bacchetti, ci sarà qualche ragazzino in gamba dall\'under 20... A me sembra che non solo si ricominci tutto da zero, ma si ricominci proprio con il piede sbagliato. C\'è un\'altra possibilità. Dondi si è accorto che la Celtic costa troppo e non dà i benefici sperati, vuole uscirne senza essere lui a deciderlo ed allora fa di tutto per farci cacciare fuori dal Board... :-)   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Bacchetti ha firmato a Rovigo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @guido, e\' vero che nel 2014 si ridiscuteranno molte cose. Pero\', e questo e\' tutta da confermare, con i soldi di questi 4 anni dovremmo essere entrati nel capitale della CL, oltre ad avere membri nel cdm come le altre union. Secondo me la riconferma arrivera\', ma e\' giusto un\'impressione. Per questa la fir deve cercare di ottenere conferma prima possibile, e fare il prossimo bando gia\' tra 6 mesi. Poi che si debba discutere sul piano dei risultati di una squadra che ancora non ha giocato, perche\' non cinpiace come e\' stata scelta la guida tecnica e dove giochera\', e\' singolare. Ma poi ognuno fa da se. E ci sono anche molti che si aspettano ed augurano, sberle, schiaffoni e calci in culo. Ma quelli sono altri sport tipo wrestling americano e giapponese. Nel rugby si ha cmq rispetto degli uomini che vanno in campo, sia che vincano e perdano. Le rogne politiche se le discutano societa\' e presidenti, che tanto mangiano e bevono insieme, nel brodo primordiale del semiprofessionismo sguazzano e si votano a vicenda. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ Tifoso la Celtic da benefici, eccome. Si vedono gia\' ora dopo solo 2 anni. Certo, se per benefici si intende l\'andare a Parigi e suonarle ai Francesi, beh, per quello c\'e\' da aspettare ancora un po\'. Questi 10 milioni dovrebbero cmq investirli tutti sul movimento di base. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Il Gazzettino di Rovigo di oggi: \"Bacchetti: intesa con la franchigia\" I contratti che firmano certi giocatori prevedono una rescissione in caso di chiamata dalle franchigie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ Peppe guarda che i soldi dei 4 anni mica servivcano per entrare nel capitale...che tra due anni ci sia la riconferma e\' tutto da vedere e direi che vista la gestione degli ultimi mesi sia molto ma molto da stare attenti e non solo per la gestione del caso ma anche dei rapporti con la CL al riguardo (ricordo che il board si e\' incazzato non poco il Venerdi\' Santo di non essere stato preavvisato di quanto sarebbe successo). @ Guido chiamare pecorai i celti dopo la gestione degli utlimi mesi mi sembra alquanto paradossale... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ Peppe Allora, di grazia, dimmi con quali giocatori ITALIANI pensi di sostituire: Favaro, De Marchi, Staibano, Romano, Ongaro, Del Fava, Toniolatti, Olivier, Williams, Sinoti, Keats (non messi nell\'elenco perché non sono sicuro della partenza, anche se èp comparsa sui giornali: Geldenhuys, Perugini, Masi) Se permetti discuto sui risultati perchè sono due anni che seguo la Celtic e so i ricambi che può fornire il nostro campionato.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Peppe la Celtic rinnova se ha interessi economici, se gli arrivano soldi, il punto è quanti soldi gli sono arrivati? per ora solo i soldi della tassa d\'ingresso (che, ricordiamolo, non era nei patti all\'inizio ma è stata inserita dopo) da pagare annualmente mentre per il resto nulla Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Peppe, se però sei di quelli che l\'anno scorso dicevano: \"una qualsiasi delle prime 4 dell\'Eccellenza in Celtic farebbe una figura migliore degli Aironi\", allora mi arrendo, non c\'è proprio discussione Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Franchige, PRO12, Moletolo, tribune... Mai che senta dire: \"Abbiamo ottenuto un sacco di soldi, così finalmente daremo un bell\'aiuto alle società per incrementare e favorire lo sviluppo dei vivai...\" Per fortuna società come San Donà con i loro risultati, ci danno ancora la forza di sperare in un mondo migliore... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    E alla fine il burattinaio ha portato tutti i suoi soldatini a casa senza che gli altri tocchino il giochino suo di diritto..... D\'altronde gli anziani tornano come i bambini , possessivi ed egoisti. Il rugby è lo sport delle province, dei paesoni. E\' motivo di orgoglio per medie comunità. Magari a parma andrà bene, ma prevedo uno stadio spesso deserto   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    A questo punto spostino la sede della FIR a Parma ufficialmente, visto che ufficiosamente è già così. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @tifoso, il problema e\' che non stai discutendo sui risultati perche\' la squadra non e\' neanche scesa in campo. Tra sei mesi puoi iniziare a parlare di risultati. Ad oggi stai parlando di congetture. E\' evidente che ci siano grossi problemi d\'organico. Soprattutto piloni e keats, secondo me. Ma predire (ed in certi versi sperare) che la squadra faccia schifo, per far dispetto ad un vecchio 80enne votato all\'unanimita\', non lo condivido. Pero\' siamo tutti liberi... E soprttutto la base di partenza e\' piu\' alta di quella degli aironi ad inizio celtic. Secondo te quali sarebbero in risultati minimi perche\' non sia un fallimento? Le squadre d\'eccellenza stanno bene dove stanno. @stefo da quello che avevo capito io, il chip annuale di 3mln serviva esattamente ad entrare nel capitale. Ne abbiamo gia\' parlato, vediamo quando e se sara\' vero e pubblico. Che si siano inacazzati il ven santo, hanno fatto benissimo, la situazione andava risolta a dicembre al massimo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ Peppe Copio-incollo quello che hai scritto aggiungendo i commenti in grassetto perchè ho visto che sei bravissimo a girare le frittate, e dato l\'orario... :-) @tifoso, il problema e\' che non stai discutendo sui risultati perche\' la squadra non e\' neanche scesa in campo. Tra sei mesi puoi iniziare a parlare di risultati. Ad oggi stai parlando di congetture. Qualcuno li chiama pronostici... E\' evidente che ci siano grossi problemi d\'organico Vedo che ti ho convinto, ma ti garantisco che è stata dura.... Ma predire (ed in certi versi sperare) che la squadra faccia schifo  Questo lo dici tu. Adesso che ho la squadra sotto casa, vorrei che vincesse come Treviso. I più preoccupati sono quelli come me, quelli che vogliono vincere, non quelli che vogliono perdere... E soprttutto la base di partenza e\' piu\' alta di quella degli aironi ad inizio celtic. Non so cosa sia la \"base di partenza\"  Secondo te quali sarebbero in risultati minimi perche\' non sia un fallimento? E\' chiedere troppo un risultato come quello degli Aironi dell\'anno scorso? Altrimenti cosa andrei a fare allo stadio? E\' la discriminante fra successo e fallimento. Un risultato come quello dell\'anno scorso, avendo a disposizione una squadra sulla carta meno forte, sarebbe un successo. Un risultato inferiore sarebbe un fallimento.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    E\' vero che il bilancio entrate-uscite è ultra provvisorio perchè i passaggi definiti sono pochi, ma è anche vero che chiunque vada via dalla franchigia non può essere rimpiazzato da un giocatore di pari valore dell\'Eccellenza, semplicemente perchè non ce ne sono così tanti. Va via Toniolatti ed arriva Bacchetti va via Favaro ed arriva Cristiano A seguire gli altri. Se i primi sono in nazionale ed i secondi no, vorrà pur dire qualcosa, no? Qui si sente parlare di giovani virgulti come Apperley o Odiete, ma se c\'è voluto più di un anno per un giocatore dal fisico di Venditti o per un Cattina, quanto tempo ci vorrà per loro?   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Quindi a Moletono giocheranno i Federals, i Crociati, L\'Amatori neopromosso in A2 e pure i Panthers del football americano? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @tifoso, non capisco l\'animosita\', o sara\' calo di zuccheri pre/pranzo. Che discutevi di risultati l\'hai detto tu. E che non vai in celtic senza una prima linea solida ed un MM e\' abbastanza scontato. Dubito sia una cosa che richieda convincimento. Lo dico da due anni, da quando ci si lamentava che la federazione avesse \'imposto\' perugini, staibano, aguero... Aggiungo, e\' abbastanza irrealistico che una partita faccia la differenza tra fallimento e successo. Va bene per i giornali, ma nello sport e nella vita non e\' mai cosi\'. Pero\' sono daccordo nella sostanza. E forse e\' anche un obbiettivo raggiungibile (4 vittorie) se si massimizza il gioco all\'ottenimento del risultato, e magari si fa meno sviluppo dei giocatori nuovi. E\' importante avere delle aspettative realistiche. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @tifoso, aggiungo che ho sempre detto che c\'e\' un bacino di giocatori italiani in eccellenza, intorno ai 27 anni, che potrbbero fare bene in celtic, e che sono una risorsa sotto sfruttata. Soprattutto in terza, centri e forse anche piloni. Certo devono adattarsi e fare tutta la preparazione. Per essere chiari, cattina e rizzo non sono casi neessariamente isolati. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ Peppe Non prendertela così, ho scritto in grassetto, e l\'ho detto, per poter distinguere il mio pensiero dal tuo, avendo fatto il copia-incolla. So che in Rete questo dà l\'impressione di una certa aggressività o animosità, ma io l\'avevo spiegato. Però devo ricordarti che Cattina si è fatto un anno di panchina prima di essere \"pronto\", Furno si è fatto un anno e mezzo (prima in Super 10) eccetera. L\'eccellenza italiana è già stata abbastanza saccheggiata dalle franchigie, non è che offra tutti i giocatori che ho nominato sotto, ed infatti tu di nomi non ne fai. Se poi metti sullo stesso piano un Bacchetti con un Toniolatti o un Sinoti, sono valutazioni personali, solo che non vorrei fossero influenzate dalla cattiva digestione o dalla fase di pre-abbiocco post-prandiale :-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 42 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Questi gestiscono il rugby come i politici gestiscono l\'Italia... uau!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 43 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Una digressione sul campionato di Eccellenza: quali squadre ci giocheranno?mi spiego meglio, se rimane a 10 squadre Parma sparisce per far posto a Viadana?Oppure Parma avrà 2 squadre di alto livello?ma se lo può permettere? si riforma il campionato a 12 formazioni come ho sentito da qualche parte?chi partecipa?ripescano S. gregorio o le Fiamme Oro?Laquila è economicamente solida da fare un campionato di eccellenza?Ma secondo voi è possibile che una volta finiti i campinati bisogna aspettare 2-3 mesi per avere il calendario della stagione successiva? e ciò si riperquoterà anche sulla serie A1,A2 e serie B?qualcuno può illuminarmi perchè non ci capisco molto Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 44 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ Matteo Parma non c\'entra nulla con Viadana.  I Crociati non si sa che fine faranno, ma se dovessero \"sopravvivere\" dovranno fare un\'Eccellenza a 12 squadre, con il ripescaggio di una dalla serie A. Ai tempi del Super 10 Parma aveva due squadre nel massimo torneo, Rugby Parma e GRAN, e c\'era pure Viadanache non solo non è nella stessa provincia, ma non è nemmenop nella stessa regione... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 45 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Boh ho capito che parma aveva 2 squadre ma quando treviso è \"volata in celtic\" ha dovuto lasciare il campionato italiano e pure la seconda squadra per questo chiedevo come si risolverà la compilazione del campionato quindi l\'anno prossimo ci sarà calvisano, prato, mogliano, rovigo, petrarca, san donà, laquila, lazio, parma, e reggio emilia? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 46 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    òmatteo: è inutile prendersela con fir, ogni anno è così prima di tutto perchè le società (alcune) sono in difficoltà economiche quindi alcune non confermano la partecipazione al campionato di eccellenza o serie A1/A2 ... cmq se viadana conferma l\'iscrizione al campionato di eccellenza (vogliamo scommettere ???) l\'unica soluzione è fare un campionato a 12 squadre ripescando il san gregorio (che pare si fonda con amatori catania) o le ff.oo roma sconfitte nella finale play-off con san donà, quindi la composizione sarebbe: - rovigo, petrarca, san donà, mogliano (veneto), calvisano, viadana (lombardia), reggio emilia, crociati (emilia), prato (toscana), mantovani lazio (lazio), aquila (abruzzo), san gregorio/amatori catania (sicilia) l\'unica alternativa sarebbe una \"fusione\" (ma non vedo fra chi ...) e un campioanto a 10 squadre senza recuperare san gregorio ... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 47 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Più che una fusione, è ancora concreta la possibilità di un fallimento dei Crociati, a meno che non intervengano fattori esterni = SOLDI Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 48 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Ma ricordo male io o che andava in celtic non poteva iscrivere una \"seconda squadra\" in eccellenza? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 49 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Matteo ricordi bene solo che la franchigia celtica con base a parma è il giocattolo federale di dondi e dei suoi amici ma non ha nulla a che fare con le società parmigiane. Se i crociati continueranno il campionato non avranno, come non hanno ora, nessun legame con la franchigia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 50 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @matteo: ricordi benissimo, ma questo cosa c\'entra ... ? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 51 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    esatto quello che dice maurizio Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 52 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    50 commenti e nessuno si accorge del solito standard propagandistico sborone. \"circa 7 milioni di sterline, oltre 10 milioni di euro\". \"Lo stadio di Moletolo ha già 4.500 posti: 3mila fissi, 1500 con le tribune mobili portate dal Flaminio.\" Se stanno al Flaminio, \'na sega, ha già. In più voglio vedere dove le mettono e come la mettono con i permessi. Un pallottoliere per Dondi. E ci dovrebbero giocare una in Eccellenza, una in A e il football americano.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 53 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Ok ho capito ora ma mi viene un altra domanda Parma ha abbastanza strutture da supportare 2 squadre di alto livello? mi spiego meglio: nel passato parma se non ricordo male sono passate da 4 a 1 negli ultimi anni e poi questa benedetta selezione dove gioca-si allena per non pestare i piedi ai crociati? e per ultimo in tempi di crisi come questo già in generale la gente non ha soldi in più dovrà scegliere se andare a vedere la celtic o il campinato Italiano, (comunque i soldi per la benzina sono sempre soldi....) io andrei a vedere la celtic... quindi chi va dai crociati? le fidanzate e i parenti come in serie C?non è polemica è solo per sapere se hanno messo in conto anche questo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 54 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Matteo, Parma non ha abbastanza strutture, adesso come adesso potremmo desiderare di più ma rispetto al passato siamo messi meglio, infatti fino a 5/6 anni fa escludendo lo stadio avevamo un campo a moletolo per le partite dei settori giovanili (minimo 4 partite in 2 giorni) e serie c (seconde squadre) e un campo a testa per la rugby parma e amatori (gran compreso) dove queste ultime due erano anche “professioniste” con due allenamenti giornalieri. Adesso escludendo lo stadio abbiamo 3 campi per gli amatori e 2 per la rugby parma + un prato sempre per quest’ultima. Il neo sindaco (come peraltro volevano fare l’ex sindaco e Dondi) vuole trasformare i campi della rugby parma in campi da calcio senza però dire dove si trasferirà la società. Le squadre possiamo dire che sono passate da due (rugby parma e gran, in pratica amatori parma) ad una (crociati) perché ho volutamente omesso le serie minori (noceto, risalito dalla C alla serie A1 prima di fondersi a promozione acquisita nei crociati, colorno che era in serie a1 e seconda squadra rugby parma in serie B oltre alle varie seconde squadre o neo società in serie c). I campi comunque non supportano nulla a meno degli interventi a partecipazione parziale federale che costruirà due campi in sintetico. Il comune poi dovrebbe fare la palazzina con gli uffici fir che si trasferiranno da Roma a Parma. Io penso che se i crociati continueranno avranno più pubblico perché gli sarà data un’identità anche se autonoma grazie a Giovannelli mentre per la franchigia penso che sarà un pubblico diverso ma ugualmente numeroso grazie ai giochetti di dondi (pressioni per far venire allo stadio i settori giovanili delle società parmensi, centinaia di biglietti gratis. Vorrei vedere comunque se il crer continuerà a boicottare la celtic come ha fatto per gli aironi organizzando in contemporanea concentramenti di minirugby…) e alla promozione che porterà pubblico da fuori parma Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 55 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    I Crociati potrebbero giocare a Noceto, che è anche la loro sede naturale. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 56 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ Maurizio \"Il comune poi dovrebbe fare la palazzina con gli uffici fir che si trasferiranno da Roma a Parma\". Perché gli uffici FIR dovrebbero trasferirsi da Roma a Parma? Sono state date motivazioni ufficiali? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 57 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ peppe mi dai da dove avresti capito che la tassa annuale serviva per entrare nel capitale?E\' una cosa che ne\' il board celtico ne\' la Fir hanno mai comunicato...quello che e\' sempre stato comunicato e\' che si e\' fatto un accordo per 4 anni e che alla fine di tale accordo si sarebbe rivalutata la situazione...mi sembra abbastanza difficile dire che questo rappresenti un chip annuale per entrare nel capitale perche\' entrassero nel capitale non avrebbero bisogno di rivedere dopo 4 anni la partecipazione dovrebbe essere automatica a quel punto ma non e\' cosi\'. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 58 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @Stefo: infatti è così. A tutt\'oggi anche la Scozia incassa meno (in proporzione) rispetto a Galles e Irlanda, e uno degli ostacoli all\'ingresso italiano era proprio questa situazione, risolta poi con la \"tassa\" richiesta all\'Italia (non so se in seguito a questa levata di scudi degli scozzesi, si siano anche ridefiniti i parametri di distribuzione degli utili). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 59 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Gli accordi dovrebbero essere (se Dondi la racconta giusta) che dopo i primi 4 anni il board decide se ammettere definitivamente l\'Italia, fissando anche i parametri di partecipazione agli (eventuali) utili, che ovviamente all\'inizio saranno penalizzanti per l\'Italia che non entrerà con pari dignità degli altri. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 60 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    milioni in più rispetto a quanto ? ma si può vedere un bilancio prima o poi? perchè sai un milioncino è facile anche farlo sparire Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 61 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Rabbia, è quello che si dice da 2 anni a Parma ma finora sempre rimandato per mancanza dei denari da parte del comune visto che la fir più che dare i soldi per i campi come fa per tutte le società non può fare. Io non capisco sinceramente perchè di questa cosa non frega un cazzo a nessuno. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 62 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ mau i 4 anni sono un probation period, un periodo di prova, la tassa richiesta all\'Italia era per assicurare le unions gia\' parte della cl che non avrebbero subito perdite economiche con l\'entrata italiana rispetto al passato...alla fine dei 4 anni ci sara\' una valutazione dell\'andamento dell\'allargamento all\'Italia e verranno prese le decisioni in base a questa review...questo e\' quello che e\' sempre stato comunicato, la tassa d\'iscrizione non e\' mai stata presentata dalle parti come un \"prepagamento\" per diventare \"soci\" ma come un pagamento per assicurare che le 3 unions non perdessero soldi in confronto al passato, tassa fortemente voluta poi dagli scozzesi tra le altre cose. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 63 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Al 50 post avevo commentato che nessuno ha sottolineato le trombonate dell\'ottuagenario. 7 milioni di sterline che diventano oltre 10 milioni di euro e la moltiplicazione dei culi stivabili al XXV aprile Lo stadio di Moletolo ha già 4.500 posti: 3mila fissi, 1500 con le tribune mobili portate dal Flaminio. Come noto le tribune son mobili, qual piuma al vento, ma non mi pare siano arrivate la scorsa notte stile Madonna di Loreto. Tra l\'altro, non ho capito dove le possano infilare e se nessuno (VVFF, Comune, ecc.) avrà nula da dire.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 64 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Bortolino mi meraviglio di te, nel cortile della chiesi group naturalmente e se ci sarà un buon successo pronti a creare nuovi posti direttamente sul tetto dell\'azienda... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 65 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    L\'antidoping dovrebbero farlo a lui, mi sa :-)   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 66 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Quello che mi lascia stupito e\' che nessuno si sia indignato del fatto che voto in cambio di denaro = voto di scambio. Capisco tutti quelli che scrivono nel blog stipendiati dalla FIR, quelli la meltalita\' mafiosa e/o nepotista ce l\'hanno. Ma che nessun altro si sia indignato!?   Questo blog e\' lo specchio dell\'Italia.     Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 67 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @  Svedese, Io mi indigno :-) Ma 80% dei commenti viene da uomini stipendiati FIR :-) @ Stefo, ti stimo! @ Oliver63, pur di saper che non prendi piu\' soldi dalla FIR spero vinca Amore  @ hull, a livello internazionale ci ridono dietro.  Non chiamano arbitri nostri perche\' non sono all\'altezza. E non sono all\'altezza perche\' non c\'e\' un lavoro di base e neanche programmazione. Rispecchia esattamente il campionato italiano. Credo di averne visto solo uno italiano bravo che e\': un giovane rumeno (Mitreea Marius) , che parla perfettamente diverse lingue. Conosci altri in Italia in grado di parlare inglese? @ Peppe e Tifoso, infatti presto andremo a giocare con messico e guatemala, per ora e\' il nostro livello @ GUIDO, sempre che Benetton resti. Chi glielo fa fare di spendere i suoi soldi per essere considerato un problema politico. Magari va a sponsorizzare lo Stade Francais... Why not? @ Enrico ti stimo @ Rabbidaniel, finalmente un discorso sensato. Devi capire che gli altri commentatori difendono la pagnotta. E hanno perso il contatto con la realta\'... Denaro nn sudato, oblio assicurato :-) @ JJ the original post 59, mi hai fatto ridere... Vedere un bilancio! sei troppo simpatico :-) @ bortolino\'s fan parli da rugbyman   Una soluzione per riempire lo stadio... Potrebbero mettere dei manichini vestiti sugli spalti :-) e noleggiare 50 uomini Man Power con dei compressorini e 3 o 4 vuvuzuelas da gestire... Dondi se lo fai voglio le royalties. No dai, va bene lo stesso se prendi dei bocconcini fer i tuoi fedeli sostenitori :-) Non so per i 3/4 ma non credo sia legale mandare in campo dei bamboccioni imberbi di 20 anni contro degli animali come i celtici... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 68 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ GUIDO a proposito che termine e\' pecorai? Ne conosco divesi e son piu\' colti di te. Ne abbiamo anche in Italia e sono sicuramenti piu\' intelligenti e meno IGNORANTI di te. Celtici poi. Sai che esistevano prima degli Egizi? E che erano arrivati anche in Nord Italia? Bologna e\' un nome di origine celtica (Bononia è il nome latino di Bologna di probabile etimologia celtica)  Leggiti un libro ogni tanto e fatti un viaggio.  Puoi cominciare dalla Vandea (sono gia\' forse piu\' aperti mentalmente di te...)   @ sandrinoq Non so se sei ingenuo o solo leccaculo.  Se e\' la prima non lo sa nessuno dove finiscono i soldi. Sono 10 anni che non si vede un bilancio Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 69 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ Irlandese  Leggiti l\'ultimo post e capisci a me... fai attenzione. E non scrivere quando sei ubriaco   Fai attenzione alla dolcezza delle parole :-)    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 70 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @ Oh Svedese, cacchio! Non ti preoccupare, non capisce nessuno!!!! Oggi bank holiday nell\'isoletta di smeraldo :-) Tante belle scure :-) Lungo Lungo week end! E forza Tolone...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 71 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    Considerando l\'operazione \" simpatia\" che ha fattto Dondi sottraendo la franchigia agli Aironi, lo staff di raccomandati ( Troncon/Ongaro ), parenti ( Troiani ) e l\'armata brancaleone di atleti rimasti perchè non hanno trovato di meglio, credo proprio che sarebbe bastata l\'attuale capienza per soddisfare il palato fine dei ( pochi ) parmigiani che si recheranno a Moletolo e di quei curiosi extra muros che inizialmente si recheranno a Moletolo per vedere di persona il fallimento di questa banda di malfattori.Questo, oltre ad essere una previsone, è anche un augurio che viene dal profondo del cuore. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 72 su Affari italiani: Federazione più ricca e franchigia a Parma

    Posted by:

    @irlandese: non prendo soldi dalla fir è che mi stai proprio sul c...zo tu Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Rugby1823.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano