Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

Scritto da: -

L'Irb introdurrà dalla prossima stagione cinque nuove regole.

irb_nuove_regole.jpg Cinque nuove regole che verranno introdotte con la nuova stagione e due proposte che verranno studiate per essere applicate dai test match di novembre. Continua il tentativo dell’Irb di cambiare la palla ovale ed ecco la nuova infornata di regole. Che ne pensate?

1. Law 16.7 (Ruck): La palla dev’essere usata entro cinque secondi da quando è stata resa disponibile dietro la ruck, a seguito della chiamata dell’arbitro di “usarla”. Punizione: mischia contro. 

2. 19.2 (b) (Rimessa veloce) Per una rimessa veloce il giocatore può essere ovunque fuori dal campo, tra la linea di touche e la propria linea di meta. 

3. 19.4 (Rimessa laterale) Quando la palla finisce in rimessa laterale direttamente da un in avanti involontario, la squadra che non ha commesso il fallo può decidere se rimettere in gioco l’ovale dal punto dove è uscito, o chiedere una mischia nel punto del fallo. La rimessa laterale può essere effettuata anche veloce.

4. 21.4 Punizioni: alternative in touche. Una squadra che subisce un fallo o un calcio libero durante una rimessa laterale può scegliere se effettuare un’ulteriore rimessa - con proprio lancio - o, come avviene ora, una mischia. 

5. Il calcio di trasformazione dev’essere effettuato al massimo entro un minuto e 30 secondi dal momento in cui è stata assegnata la meta. 

Oltre a queste cinque nuove regole, l’Irb sta studiando altre due modifiche da introdurre entro i test di novembre 2012.

1. L’introduzione dell’utilizzo del TMO anche per situazioni avvenute nel campo da gioco e che hanno portato a una meta e per falli commessi sul campo da gioco, per incontri di livello elevato.

2. La possibilità, come già avviene nei campionati nazionali d’elite, di portare otto cambi in panchina anche nei test internazionali, purché l’ottavo giocatore sia un giocatore di prima linea. 

Vota l'articolo:
3.96 su 5.00 basato su 94 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    Regole. La 1 mi sembra una ......corazzata kotiomkin. La 5 la trovo giustissima. ( P.S. anche nel calcio ognuno festeggi come c. vuole senza gialli ma entro i 60 secondi torni nella tua metà campo.) 2-3-4 : proviamole e vediamo Modifiche: la 1 la metterei solo casi di inaudita gravità la 2 : ERA ORA!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    Non mi senmbrano cambiamenti tanto radicali da gridare alla leaguizzazione! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    Non mi sembrano regole così drastiche, anzi. Sono introdotto per velocizzare il gioco. La 2 sinceramente non l\'ho capita. Sulle modifiche quella dei 8 cambi era da fare già due anni fa. La pima potrebbe anche essere se gestita bene. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    la 1. è una ...zzata ! significa addio alle rimonte negli ultimi minuti e vittorie su drop sul filo di lana. Le barricate in ruck sono il rugby stesso. Ci vuole bravura pure a recuperare il pallone da parte della difesa. E\' una regola che capirei SOLTANTO nei campionati Juniores.       Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    Praticamente hanno importato solo la regola 6 dal league, mentre la regola 1 e\' derivata dalla possibilità nel league di tenere 3 secondi l\'uomo a terra. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    la 1. è una ...zzata ! significa addio alle rimonte negli ultimi minuti e vittorie su drop sul filo di lana. Le barricate in ruck sono il rugby stesso. Ci vuole bravura pure a recuperare il pallone da parte della difesa. E\' una regola che capirei SOLTANTO nei campionati Juniores.       Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    @maxwell Per la 1- nelle tue due versioni-mi sfugge il significato del tuo commento. puoi illuminarmi? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    Mi sembrano buone idee, soprattutto la modifica degli 8 uomini in panca nei test match. la prima regola nuova mi lascia un po perplesso comunque perche mi pareva che l\'IRB stesse cercando di diminuire le mischie per avere meno tempo tempi morti durante un incontro. In oltre si rischia di avere delle fasi meno organizzate e piu confuse e questo non so quanto giovi alla qualità del gioco Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    Mah, non ne ero al corrente, ma dal titolo sembrava chissà cosa fosse successo. A volte mi pare di leggere i titoli degli articoli di Yahoo! (chi lo frequenta capirà). Per il resto, niente di straordinario, anzi. La prima è giusta, le altre non mi sembrano così radicali. Io avrei osato di più in altre fasi di gioco e, forse forse, rispolverato qualcuna delle vecchie ELVs. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    la 1. è una ...zzata ! significa addio alle rimonte negli ultimi minuti e vittorie su drop sul filo di lana. Le barricate in ruck sono il rugby stesso. Ci vuole bravura pure a recuperare il pallone da parte della difesa. E\' una regola che capirei SOLTANTO nei campionati Juniores.       Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    per la regola 1 capisco se dai calcio libero contro, ma se dai solo mischia il gioco lo rallenti invece che velocizzarlo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    per la regola 1 capisco se dai calcio libero contro, ma se dai solo mischia il gioco lo rallenti invece che velocizzarlo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

     @ Pietro 5 regole nuove : la 1 è una cagata pazzesca 2 3 4 proviamole 5 giusta Oltre a queste cinque nuove regole, l\'Irb sta studiando altre due modifiche da introdurre entro i test di novembre 2012. 1 moviola: la metterei solo in casi di gravità estrema 2 .: 23 uomini anzichè 22 in lista :  era ora che si svegliassero. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    la regola 1.....non capisco da dove diavolo spunti sta necessità di velocizzare il gioco. Anhe se si treatta di superuomini con superfisici, hannno cmq dei limiti.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    Personalmente a me il league non piace perché non ci sono le ruck. Poi mettere una regola di 5 secondi altrimenti mischia contro vorrá dire probabilmente un sacco di mischie, e se l\'irb stava cercando di diminuire i tempi morti, ho paura che si siano morsi la coda. Poi qualcuno mi spiega come fa l\'arbitro a contare 5 secondi ogni volta? Non é mica il basket che c\'é un timer coi centesimi di secondo ed un arbitro apposito che sta attento solo a questo. Quindi penso che alla fine 5 secondi-Owens saranno diversi da 5-secondi-Penné e cosí via. Comunque immaginino abbiano fatto delle prove prima di metterla nero su bianco no? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    Personalmente a me il league non piace perché non ci sono le ruck. Poi mettere una regola di 5 secondi altrimenti mischia contro vorrá dire probabilmente un sacco di mischie, e se l\'irb stava cercando di diminuire i tempi morti, ho paura che si siano morsi la coda. Poi qualcuno mi spiega come fa l\'arbitro a contare 5 secondi ogni volta? Non é mica il basket che c\'é un timer coi centesimi di secondo ed un arbitro apposito che sta attento solo a questo. Quindi penso che alla fine 5 secondi-Owens saranno diversi da 5-secondi-Penné e cosí via. Comunque immaginino abbiano fatto delle prove prima di metterla nero su bianco no? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    @tutti Ma scusate, perchè a parte il dibattito che è o può essere sacrosanto, dobbiamo trovare il pelo sull\' uovo a tutto? La regola 1 è semplice, si vuole evitare il possesso statico che rasenta l\'antigioco, soprattutto nei minuti finali quando una squadra può mettere in naftalina la partita e decidere di non giocarla più perchè tanto per recuperare il pallone dovrai esporti al fallo. Ricordatevi che i britannici non interpretano più di tanto. Se interpretano vanno verso il buon senso e se hanno dei dubbi si rifugiano sempre sullo spirito che ha determinato una regola. Non ci accorgiamo che qui in Italia ( d\'accordo il sistema in questo paese non aiuta ) siamo sempre a cercare di interpretare sulla base di sensazioni od opinioni? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    Le regole 3 e 4 danno solo un\'opzinoe in piu\' alle squadre non vedo questi cambiamenti incredibili. La 5 non velocizza veramente di molto il gioco, si fa un gran parlare di tempi persi per set e reset della mischia quando basterebbe stoppare il cronometro sui piazzati (tutti sia trasformazione che punizione per i pali) dando un limite di tempo. Prendendo le medie del 6N ci sono state 3.4 mete a partite e 5.4 mete a partita di media, totale 8.8 piazzati di media, facciamo conto tondo 9 con questa regola comunque perdi 13.5 minuti a partita...stoppa il tempo per il piazzato ed hai questi minuti indietro di gioco. La 2 non mi pare cambi nulla, la 19.2 (b) gia\' oggi in inglese dice che la palla puo\' essere rimessa tra la propia linea di meta e la linea di touche dove la palla e\' uscita...un lost in translation nella nuova regola?! La 1...difficile dire, Joubert in Irlanda-Italia ha di fatto utilizzato un\'interpretazione simile quando Murray stava perdendo una barca di tempo per preparare un boc kick, l\'ha richiamato una volta e poi ha chiamato palla giocabile...voglio vedere come funziona sperando nel buon senso. Le due allo studio: la seconda mi sembra d\'obbligo ormai, la prima puo\' essere utile. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    Nn eè difficile contare i 5 sec, altrimenti si mette un secondo arbitro come nel league, e nn sarebbe una brutta idea Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    se ho capito bene la regola 1 non dice che la palla deve essere giocata entro 5 secondi, ma che l\'arbitro può decidere anche nelle ruck di chiamare \"usala\" (e in quel caso bisogna giocarla entro 5 sec). Ma con che criterio l\'arbitro prende questa decisione? Se all\'arbitro è lasciata la discrezionalità di valutare se una ruck prolungata derivi da un\'oggettiva situazione di gioco (e non chiama) o dalla volontà di fare melina (e allora sì che chiama), mi sembra abbastanza ragionevole, perché bilancerebbe il diritto di una squadra di \"proteggere\" un risultato (nulla vieta di fare pick and go a ripetizione) col diritto dell\'avversario di avere preservata un minimo di contendibilità, che è l\'anima del rugby, dico bene?  O magari non ho capito niente e ho detto un mucchio di cazzate... :)   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    La regola del conteggio dei secondi esiste anche nel maul, quindi non vedo perché non applicarla anche al ruck.  Much ado about nothing... ;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    @ Waene nella maul e\' molto piu\' di semplcie applicazione se la maul non avanza l\'arbitro chiama l\'utilizzo dell\'ovale, in ruck diventa piu\' difficile per l\'azione di counter rucking delle difese ma soprattutto leggendo la regola (in inglese):\"The ball has to be used within five seconds of it being made available at the back of a ruck with a warning from the referee to “use it”.\" Quel \"being available at the back of the ruck\" diventa chiave perche\' lascia margini d\'interpretazione all\'arbitro di decidere se l\'ovale e\' disponibile o se l\'azione di counter rucking rende l\'ovale non disponibile. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    non capisco nella prima con che criterio l\'arbitro dovrà decidere per il \"use it\"... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    comunque sì, con la mischia imposta se avevano intenzione di velocizzare il gioco non credo riusciranno nei loro intenti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    La 1 vorrei vederla applicata, poi mi farò un\'idea. Evidentemente c\'è il rischio di avere palle meno pulite. Sul timer per piazzati e trasformazioni sono d\'accordo con Stefo, si fermi il cronometro così non ci saranno più discussioni. Sulla possibilità di giocare una touche dopo un avanti involontario, boh, non ne capisco molto il senso. 23 uomini direi ok, il rugby moderno è sempre più dispendioso. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    grosso errore ammetere l ottavo cambio! il rugby ha perso il piacere di vedere i piccoli giocatori rapidi cerca spazi proprio per il discorso dei troppi cambi: avere giocatori sempre freschi comporta che le difese sono sempre impenetrabili: quando erano ammessi 2 cambi negli ultimi 20 minuti la stanchezza apriva le maglie difensive e i giocatori rapidi facevano la differenza..andando avanti cosi\' si andra\' avanti solo con i cosiddetti gym monkeys..( gli \"ignoranti\" da 100kg +). bisorrebbe abbassare i cambi a max 3 di cui 2 in prima linea... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    la regola 1. trovo sia la più importante nel senso che almeno adesso una squadra non può fare mielina per far scorrere il cronometro soprattutto quando la partita sta per finire Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Nuove regole: il rugby cambia e diventa sempre più league

    Posted by:

    mi sembrano buone regole sopratutto quella della ruck Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Rugby1823.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano