HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

Scritto da: -

Un Brian O'Driscoll stupendo e un Sexton infallibile laureano i dubliners campioni d'Europa.

heineken_cup_2012_leinster_campione.jpg Un Brian O’Driscoll che si riscopre sempre giovane, un Jonathan Sexton ormai sicuro, la certezza di Cian Healy e la prepotenza fisica di Sean O’Brian. Questa la ricetta del Leinster per battere l’Ulster nell’ultimo atto della Heineken Cup e laurearsi campione d’Europa.

Inizia fortissimo l’Ulster che nei primi minuti mette in grande difficoltà il Leinster arrivando dopo 8′ al primo calcio che dà ai nordirlandesi il vantaggio. Vantaggio che dura pochi minuti, quelli necessari al Leinster per riprendere posizione in campo, costruire gioco e, al 13′ andare a schiacciare in meta con O’Brian e Sexton che trasforma per il 7-3 parziale. Il primo quarto di gara è, così, una battaglia che non vede nessuna delle due squadre prendere il dominio, ma è una fase di studio in cui sia Ulster sia Leinster fanno vedere che possono fare male.

L’equilibrio continua anche nella seconda parte del primo tempo, ma i dubliners sembrano avere le armi migliori per colpire. Kearney e O’Driscoll bucano più volte la difesa nordirlandese e alla mezz’ora O’Driscoll rompe gli equilibri, lascia l’ovale a O’Brien e, poi, è Cian Healy che schiaccia per la seconda meta del Leinster. La risposta dell’Ulster è perentoria, il finale del primo tempo è una carica a testa bassa degli uomini di McLaughlin, ma il drop di Paddy Jackson non centra i pali e solo allo scadere del tempo Pienaar accorcia dalla lunghissima distanza.

Ma la ripresa dà il colpo di grazia all’Ulster. Dopo 4 minuti arriva la meta tecnica che mette, virtualmente, la parola fine sulla finalissima europea. Pochi minuti ed è ancora il piede di Pienaar a tenere a galla i nordirlandesi, che però si trovano con mezz’ora da giocare e 12 punti da recuperare. Che tornano a essere 15 al 52′, quando è l’altro cecchino in campo, Jonathan Sexton a far allungare i dubliners. Proprio allo scadere del terzo quarto è Tuohy a riaprire i giochi, marcando la prima meta dell’Ulster e portando, così, i nordirlandesi a -10 quando mancano 20′ alla fine.

L’ultimo quarto, dunque, appare poter essere combattuto fino all’ultimo, ma ancora una volta è l’apertura del Leinster a dettare il ritmo del punteggio e a riportare i dubliners quasi oltre il doppio break. E al 74′ è sempre Sexton a portare oltre il doppio break il Leinster e chiudere la sfida. Si vivono così cinque minuti finali in cui la squadra di Dublino assapora la seconda coppa europea consecutiva vinta, mentre per l’Ulster il sogno finisce qui. C’è ancora il tempo per la meta di van der Merwe e quella di Sean Cronin che fissano il punteggio finale sul 42-14.

LEINSTER - ULSTER 42-14
Sabato 19 maggio, ore 18.00 - Twickenham, Londra
Leinster:
 15 Rob Kearney, 14 Fergus McFadden, 13 Brian O’Driscoll, 12 Gordon D’Arcy, 11 Isa Nacewa, 10 Jonathan Sexton, 9 Eoin Reddan, 8 Jamie Heaslip, 7 Sean O’Brien, 6 Kevin McLaughlin, 5 Brad Thorn, 4 Leo Cullen (capt), 3 Mike Ross, 2 Richardt Strauss, 1 Cian Healy.
In panchina: 16 Sean Cronin, 17 Heinke van der Merwe, 18 Nathan White, 19 Devin Toner, 20 Shane Jennings, 21 Isaac Boss, 22 Ian Madigan, 23 David Kearney.
Ulster: 15 Stefan Terblanche, 14 Andrew Trimble, 13 Darren Cave, 12 Paddy Wallace, 11 Craig Gilroy, 10 Paddy Jackson, 9 Ruan Pienaar, 8 Pedrie Wannenburg, 7 Chris Henry, 6 Stephen Ferris, 5 Dan Tuohy, 4 Johann Muller (capt), 3 John Afoa, 2 Rory Best, 1 Tom Court.
In panchina: 16 Nigel Brady, 17 Paddy McAllister, 18 Declan Fitzpatrick, 19 Lewis Stevenson, 20 Willie Faloon, 21 Paul Marshall, 22 Ian Humphreys, 23 Adam D’Arcy.
Arbitri: Nigel Owens (Galles); Romain Poite (Francia), Jérôme Garces (Francia)
Marcatori: 8′ cp. Pienaar, 13′ m. O’Brien tr. Sexton, 31′ m. Healy tr. Sexton, 40′ cp. Pienaar, 44′ m. tecnica tr. Sexton, 48′ cp. Pienaar, 52′ cp. Sexton, 60′ m. Tuohy, 67′ cp. Sexton, 74′ cp. Sexton, 75′ m. van der Merwe, 80′ m. Cronin tr. McFadden
Cartellino giallo: 72′ Terblanche 

Vota l'articolo:
3.96 su 5.00 basato su 78 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Troppo forti, troppo solidi. Onore all\'Ulster per averci creduto! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Leinster troppo più forte.....hanno giocato come hanno voluto quando hanno voluto...squadra davvero fantastica....complimenti cmq all\'Ulster per esser tornati ad alti livelli..... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Ho visto alcuni giocatori del Leinster veramente prostrati alla fine del match, dopo l\'ennesima grande prestazione. Da simpatizzante dei falconi gallesi, mi auguro, sinceramente, che possano affrontare la finale di Celtic nella migliore condizione fisica, così da garantire il grande spettacolo che le due squadre promettono di offrire. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Ultima meta é stato di Cronin, Fitzpatrick gioca per Ulster. Orgogliosissimo del mio Leinster, spietato fino alla fine, spero che 7gg bastano per riprendersi per il finale con gli Ospreys. Parlando di gente che stanno vicino alla squadra la motivazione c\'e a differenza dell\'anno scorso. Credo che non c\'e squadra piú forte in Europa al momento, Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Ha vinto la squadra piu\' forte ed ha vinto meritatamente mostrando secodno me prima di tutto una superiorita\' psicologica ma anche di gioco...quando hanno decisio di aumentare i ritmi hanno mandato ogni volta nel pallone l\'Ulster. Ulster che ha provato a combattere con le armi che aveva ma oggi le sono mancati quasi del tutto i 3/4 che hanno fatto troppo poco specialmente in attacco e mi spiace sparare su un ragazzo giovane e talentuoso ma PAddy Jackson era una mossa rischiosa di McLaughlin e non ha pagato...ne ha azzecate ben poche e non ha dato ritmo al gioco. Punteggio comunque un po\' severo l\'ultima meta si puo\' anche scontare, i giocatori dell\'Ulster erano gia\' sotto la doccia mentalmente. Leinster che fa back to back, 3 coppe in 4 anni, prima squadra a vincere la HC da imbattuta e nelle ultime due stgioni ne ha persa solo una in HC...impressionante come record e come biennio. Oggi hanno giocato tutti bene a mio avviso, la meta di Healy poi e\' poesia fin da quando BOD prende palla, step fantastico che trova il buco, offload da urlo per un O\'Brien che arrivava come un treno ed ha fatto fuori 3-4 avversari prima di venir placcato...azione veramente splendida. Vinta questa vediamo se riescono a ritrovare la giusta tensione psicologica per giocare un\'altra finale tra 7 giorni, io ho i miei dubbi che ci riescano ma spero ce la facciano per fare una storica doppietta. Ulster che comunque chiude un\'ottima stagione, arrivano un nuovo head coach e due arrivi importanti come Wilson e Bowe ma lascia partire pedine importanti come Wannenburg (molto deludente oggi) e altri ma secondo me sono una squadra da tenere d\'occhio ancora nella prossima stagione Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Credo di aver assistito a una delle più belle partite di rugby degli ultimi anni.Onore a Leinster, grandissima squadra per la prestazione e ad Ulster per averci provato fino alla fine. Menzione per O\'Brien grandioso e onnipresente a alla classe infinita di BOD. Sotto ai gallesi, stavolta facciamo il bis ! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Complimenti al Leinster! Titolo meritatissimo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @Stefo, da ragazzino erano Ulster e Munster a fare da padrone in Irlanda. Hanno uno storico notevole e sicuramente questa stagione gli ha visto giocare con la giusta sicurezza che una volta era il marchio di fabbrica. In 99 hanno vinto il HC contro tendenza e magari è stato un male per loro...una squadra giovane arrivato al traguardo prima ancora di svilluparsi, che poi ha persa motivazione. Questa volta però direi che non si torna più indietro e la cosa mi fa molto piacere. (sono di Leinster con il padre da Ulster) Saranno dunque 3 squadre di livello e in più un Connaught che migliore da anno in anno...manca solo il modo giusto di trasferire i risultati di club in un internazionale meritevole. Schmidt??? Ma si parla ora in Irlanda?  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @James @Stefo congratutalazioni: partita fantastica, stagione incredibile e squadra mostruosa. Ho ima domanda per voi: quali sono i motivi per cui questo dominio di club non si trasferisce in un dominio a livello di nazionale? Eppure Munster non è inferiore a Leinster e Ulsyer le è solo un piccolo step sotto. È una domanda difficile lo só, ma rimane inspiegabile. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @ James neanche secondo me l\'Ulster torna indietro anche perche\' ha diversi giovani che stanno crescendo molto bene. Per il futuro, non sono molto convinto del Munster, questi avevano una generazione di feneomeni ma grazie a quei giocatori hanno snobbato almeno 4-5 annate di accademia producendo nulla o poco o lasciando andare giocatori perche\' non gli trovavano spazio (Ross-Cronin-Reddan tutti prodotti del Munster) ed ora si trovano con una squadra da rifondare ma senza i giovani su cui puntare...c\'e\' molto lavoro davanti a loro specialmente nell\'Accademia. Sull\'allenatore della NAzionale: al momento Kiddinme sembra saldo al suo posto, qualche giornalista aveva lanciato l\'idea che io vado avanti a dire da piu\' di un anno di mettere Schmidt allenatore dei 3/4...ma non molto...vediamo ora come va. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @ James per la Nazionale spero che Kiddinme si svegli, io porterei: Helay-Court Strauss-Best-Cronin Ross-Fitzpatrick/Loughney Poc-Tuhoy-Ryan-Toner (se POC recupera se POC non recupera Cullen al suo posto) Ferris-O\'Brien-Heaslip-O\'Mahony-Henry-McLaughlin/Ruddock Murray-Reddan-MArshall Sexton-MAdigan/Keatley (fuori ROG, grandiossimo campione grazie di tutto ma non si va avanti con lui, spazio ai giovani, Jackson no perche\' e\' alla JWC) Downey-BOD-Earls...non so se porterei D\'Arcy, probabilmente stesso discorso di ROG ma il problema e\' che non ci sono molte alternative nel ruolo. Gilroy-McFadden-Trimble-Zebo-D.Kearney R.Kearney e temo Jones sia fuori quindi manca un estremo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    LEINSTER, senza dubbio la squadra modello di tutto il panorama Europeo..!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Stefo James, complimenti per la vittoria, mai in discussione Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Fantastica partita, fantastica squadra il Leinster...  Semplicemente meravigliosi!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Quando vedo giocare BOD mi incazzo con la mia mamma, perchè non sono come lui? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @Stefo, a me piace Cullen, più che Toner, per il leadership, aggressività ed è un gran portatore di palla. Come estremo di reserva se è fuori Jones penso che Earls può eventualmente coprire Kearney quando ne ha bisogno. Per quanto il cuore piacarebbe vedere Murphy nella nazionale un ultima volta, rifletterebbe male sulla nazionale se va a finire con dei 34enne invece dei 24enne in riserva. In ogni modo, salva infortunio, nessuno potrebbe schiodare Kearney da lì. Per le ale penso che ti sei dimenticato di Bowe, ommetterlo a posto sarebbe da pazzi secondo me. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @ James Bowe non c\'e\' perche\' e\' infortunato e non puo\' andare in NZ, ovvio che se no ci sarebbe. Cullen: applico lo stesso principio che applico a ROG ed applicherei a D\'arcy ci fosse un inside centre alternatuivo: hanno fatto tanto, hanno dato tantissimo ma a 34 anni ok si puo\' anche voltare pagina e rendere parte del gruppo un 26enne cresciuto tanto in questa stagione. Earls estremo non mi e\' mai piaciuto, troppo insicuro sui palloni alti, purtroppo estremo e\' un ruolo dove escludendo Kearney e Jones non c\'e\' moltissimo, Earls e Fitzgerald nel ruolo non hanno convinto, conway e\' giovane ed inesperto, Murphy stagionato...insomma e\' un po\' un ruolo dove serve una seconda opzione presto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @Stefo, penso però che 34 per una seconda linea non è proprio andata, anche perchè fa ancora la sua differenza. Sul Darcey invece ti dò ragione perchè è un altro tipo di ruolo. Boew mi era sfuggito, bene per Leinster Sabato, malissimo per Irlanda. Ne ha di infortuni ultimamente. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Cosa dire, noi a Twickenham c\'eravamo, sia venerdì sera allo Stoop per la finale di CC, sia a Twickenham per la finale di HC di sabato. Spettacolo allo stato puro, adrenalina, passione, ritmo, velocità, clima di grande sportività. Un week end per dimenticare le piccole miserie italiane... Si può chiedere di più ad uno sport? Credo di no Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @ James allora potrei dir elo stesso per un ROG che il suo lo fa ancora...bisogna voltare pagina e guardare avanti, se POC ce la fa Cullen ed anche O\'Callaghan possono stare a casa se POC non ce la fa allora cullen potrebbe rientrare...il mio e\' un discorso basato sul voltare pagina iniziare a puntare sui Tuhoy e sui Toner...e se il Munster si sveglia su Nagle. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @Stefo, si e no. La differenza per me è che Cullen ha guadagnato il suo posto nella nazionale con il suo forma attuale, gioca bene ed è per me il più forte per il suo ruolo. Metti uno di minore esperienza di fianco e ne ha da guadagnare. Poi cè la differenza tecnica tra le posizioni. Il 10 facilmente fa gli 80minuti, le secondo linea no. Cullen e PoC con Tuhoy e Toner a rotazione, veterani che portano avanti i giovani. Nel ruolo di 10, ormai è ora che Sexton assume il ruolo da veterano. E\' il più forte nel suo ruolo in Irlanda, e con il suo forma da Leinster, magari Europa. Quando hai uno come lui e dei giovani promettente(Madigan, Keatley, Jackson), non c\'è bisogno di aggiungere un altro veterano. Anzi, è da evitare perchè mostra una mancanza di fiducia che abbiamo già visto che non vive bene. Due anni fa, trovavo giusto tenere RoG al suo posto, sfruttava al meglio due forti, e RoG si mostrava meritevole. Quest\'anno i protagonisti sono altri. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @ James un attimo ryan e\' indiscutibilmente parte delle seconde linee ha fatto un\'ottima stagione e quando schierato nel 6N ha fatto bene. Se POC recupera l\'uomo di esperienza ce l\'hai ed hai ancora oggi il migliore nel ruolo; se POC non recupera allora Cullen senza dubbio deve andare. POC, Ryan, tuohy per me sono irrinunciabili al momento comuqnue. Comunque discorsi \"inutili\" tanto sappiamo che Kiddinme porta tutti i veterani per due motivi: uno ha paura a fare dei cambi e lanciare dei giovani, due vuol dar loro l\'ultima chanche di battere gli AB. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    Bella partita, degna finale. Ulster forse se giocava un po\' più \"chiusa\" avrebbe fatto ottenere di meno ai campioni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @Stefo, niente Conway, niente Gilroy...ancora. O\'Callaghan? hmmm, mi sa che dobbiamo aspettare che prendono 40punti dai All-Blacks prima che cambia qualcosa. Anche se poi arriva il giorno e ci spero sempre! Sarebbe più un male che un bene per il Rugby Irlandese se dovessimo vincere...cosa improbabile. Backs (13): Darren Cave (Belfast Harlequins/Ulster)Gordon D\'Arcy (Lansdowne/Leinster)Keith Earls (Young Munster/Munster)Rob Kearney (UCD/Leinster)Fergus McFadden (Old Belvedere/Leinster)Conor Murray (Garryowen/Munster)Brian O\'Driscoll (UCD/Leinster) (capt)Ronan O\'Gara (Cork Constitution/Munster)Eoin Reddan (Lansdowne/Leinster)Jonathan Sexton (St. Mary\'s College/Leinster)Andrew Trimble (Ballymena/Ulster)Simon Zebo (Cork Constitution/Munster) *AN Other Forwards (16): Rory Best (Banbridge/Ulster)Sean Cronin (St. Mary\'s College/Leinster)Stephen Ferris (Dungannon/Ulster)Declan Fitzpatrick (Dungannon/Ulster) *Cian Healy (Clontarf/Leinster)Jamie Heaslip (Naas/Leinster)Sean O\'Brien (Clontarf/Leinster)Donncha O\'Callaghan (Cork Constitution/Munster)Peter O\'Mahony (Cork Constitution/Munster)Mike Ross (Clontarf/Leinster)Donnacha Ryan (Shannon/Munster)Mike Sherry (Garryowen/Munster) *Dan Tuohy (Ballymena/Ulster) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su HEINEKEN CUP: LEINSTER CAMPIONE D'EUROPA

    Posted by:

    @ JAmes beh onestamente Conway ha giocato troppo poco per essere oggi convocabile...e\' molto giovane ha il potenziale ma non l\'avrei chiamato enanche io...i due 3/4 giovani che potevano essere chiamati oltre a Zebo che merita erano Gilroy e D.Kearney autore di una buonissima stagione. Su O\'Callaghan...io non lo porterei e\' uno dei giocatori che poteva essere messo da parte ma non avevo dubbi che Kiddinme l\'avrebbe portato. Mi stupisce un po\' l\'esclusione di Strauss, mi sembra che ormai sia equiparabile che i 3 anni siano passati ma forse mi sbaglio...nulla contro Sherry giocatore interessante ma se Kiddinme ha snobbato Strauss allora siamo messi male. Guarda condivido che la cosa peggiore forse sarebbe una vittoria, a questo punto meglio 3 belle sberle che mettano la IRFU con le spalle al muro che una vittoria che lo metterebbe inamovibile in quanto prima vittoria sugli AB di sempre...il problema e\' che se gli AB vincono le prime due potrebbero mettere una formazione largamente sperimentale alla terza...mah vediamo. Scritto il Date —