Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir "Ci ha fatto fuori"

Scritto da: -

L'ex direttore sportivo degli Aironi racconta la sua verità.

E’ rimasto in silenzio per tutti questi giorni, osservando, ripensando a ciò che è stato. Ora che però i giochi sono fatti Franco Tonni, direttore sportivo degli Aironi, ha deciso di raccontare la sua verità. E lo fa sulle pagine de Il Grillotalpa. Ecco il suo pensiero.

“Di errori ne abbiamo fatti, certo. Ne ho fatti personalmente, non mi tiro certo indietro. Però diciamo che eravamo in compagnia di chi oggi passa come un salvatore”. Franco Tonni  degli Aironi era il direttore sportivo e in questa intervista rilasciata a Il Grillotalpa si sbottona e dice la sua: “Quando sono iniziati i veri problemi? No, non quando MPS se ne va, come pensano in molti. Le cose sono iniziate a crollare quando il presidente Melegari è andato a chiedere aiuto alla FIR. Se fossimo rimasti zitti fino a maggio oggi le cose sarebbero molto diverse. Avrebbero magari sbuffato, ma tutto sarebbe andato a posto. Il debito vero lo stanno creando ora. Hanno voluto ammazzare gli Aironi”.

L’impressione che ho avuto, almeno da un certo punto in poi, è che si sia deciso di pilotare la crisi verso questo sbocco.
“E’ la verità. Avevamo dei problemi, sì, ma nulla di insormontabile. Leggo certe cifre sui nostri debiti  che sono fantasiose. E poi debiti, bisogna chiarirsi: se un socio decide autonomamente di andarsene quello non è un debito, non avevamo l’obbligo di ridare le quote versate. Se poi uno lo vuole definire debito, allora è un’altra storia”.

Capitolo stipendi, si mormora che siano stati pagati fino a marzo…
“Certo, ci hanno buttato fuori il 6 di aprile. E’ chiaro che aprile, maggio e giugno non sono stati pagati, ma lo saranno. Noi abbiamo fatto un accordo con i giocatori che in caso di difficoltà economiche gli ultimi stipendi sarebbero stati pagati spalmandoli su più mesi, mi pare fino al 15 ottobre o 15 novembre, ora non ricordo. Tanto è vero che nessuno si è rivolto alla federazione per lamentare il mancato pagamento. L’accordo l’abbiamo fatto con la GIRA e l’avvocato D’Amelio era molto soddisfatto”.

Parliamo dei rapporti con la FIR e della famosa fideiussione
“Parliamone. Il controllo sulla fideiussione chi l’ha fatto? La FIR prima e la Deloitte per conto del board celtico poi. La fideiussione era a regola ed escutibile. Certo il presidente Melegari non ne ha fatto un casus belli, ma quello è un altro discorso…
La FIR, che dire. In fretta e furia ci hanno buttato fuori e in fretta e furia ci voleva riportare dentro. Credo che ci si poca serenità e lungimiranza, ma vorrei che una cosa fosse chiara: tutta questa vicenda non è imputabile, almeno inizialmente, nella volontà di Dondi. Sono persone a lui molto vicine, vicinissime, che hanno spinto per questo tipo di soluzione, è stata una forzatura di alcune persone. Non dico altro”.

Una delle accuse che vi vengono rivolte è di aver accettato contratti troppo onerosi per giocatori non più di primo pelo
“Chi ci critica dovrebbe avere la possibilità di leggere il capitolato. Si, abbiamo agito con troppo zelo. Io ho agito con una dedizione fuoriluogo, seguendo però delle precise indicazioni  da parte della FIR e di Dondi. Per entrare in Celtic League il board ha fatto delle richieste alla federazione, che ha girato alle realtà che sarebbero poi state coinvolte. Il primo giocatore che abbiamo messo praticamente sotto contratto, un preaccordo più che altro, è stato Marco Bortolami. Sai quando è successo? Novembre 2009, prima di Italia-All Blacks, molto prima che l’ingresso dell’Italia tra i celti venisse ufficializzato. E chi ci chiedeva di fare di tutto per riportare al di qua delle Alpi il maggior numero possibile di giocatori? La federazione, perché sapevano che questo avrebbe facilitato il via libera del board internazionale. E’ stato un concorso di colpe. Ma certe cose devo dirle: prendete la mia storia professionale e non troverete mai un contratto triennale. Mai. Io non li facevo, ma qualcuno me lo ha chiesto. Il primo anno ho buttato giù un sacco di rospi: chiedevo ai miei referenti federali se erano davvero sicuri di quello che facevano e loro mi dicevano di sì. Salvo poi lamentarsi un anno dopo.  Come nel caso di Sole e Robertson, che sono due ragazzi a cui voglio un sacco di bene, intendiamoci. E poi…”

E poi?
“C’è stato il caso Gower. Aveva un sacco di problemi alle ginocchia ma volevano che lo prendessi. Un contratto da 240mila euro. Io ho detto di no, ne avevo abbastanza e quella roba lì non l’avrei fatta. E Gower non arrivò”.

Il resto dell’intervista (e un rumor interessante) potete leggerla su Il Grillotalpa

RUGBY 1823 è anche su Facebook

RUGBY 1823 è anche su Twitter

Vota l'articolo:
3.82 su 5.00 basato su 11 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    MAH !!!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Adesso attendiamo la risposta della FIR, ma ho paura che non arriverà perchè questa di Tonni puzza molto di verità. \"...nel doman non v\'è certezza...\" soprattutto in Federazione Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Beh adesso attendo il giornalaio del correire delle sport vero mago ed esperto di rugby non solo italiano a rendere conto del 4,7 milioni di euro di debiti accumulati dagli Aironi..... Pensare che questo personaggio ha anche uno stipendio! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Ale non fermarti mai alla prima campana. Ascoltale tutte e poi fatti un\'opinione. Soprattutto se la campana è Tonni... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Infatti gabri sto aspettando dal 6 aprile una comunicazione seria dalla FIR che spieghi come sono andate le cose. Qui nessuno sa nulla se non frasi fatte che non dicono niente. Se permetti tra uno che dice poco e uno che non dice nulla preferisco ascoltare il primo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    godiamoci questi due anni di pro12 perché se fossi scozzese, gallese o irlandese non vorrei avere più niente a che fare con il pressapochismo della FIR... piuttosto mi tengo un campionato a 10 squadre che faccio riposare durante il 6N... a rimetterci, in questo caso, è la programmazione di Treviso che non potrà in alcun caso operare su orizzonti più ampi del prossimo biennio... sul piano giuscivilistico i fronti aperti sono talmente tanti che gli avvocati di Melegari avranno di che lavorare per un bel pezzo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    \"Avevamo dei problemi, sì, ma nulla di insormontabile\", pero\' dice \"E\' chiaro che aprile, maggio e giugno non sono stati pagati (ma lo saranno)\" cioe\' mancano i running cost per un quarto dell\'anno, a fronte del contributo annuale versato in pieno pero\'. e questi sono piccoli problemi. ma che scherziamo? pero\' e\' bello vedere che si vogliono sempre bene. la vicenda non e\' imputabile a Dondi inizialmente. ed alle elezioni, rivoteranno Dondi. e come uno che cammina la buio continua parlare di budget in equilibrio, ma l\'iscrizione alla celtic aveva come condizioni un budget sostanziale (6 o 7 mln, inculso contributo). tu puoi avere un budget di 2 mln, e giocare con volontari  e giocatori part time, ma non ti fanno mica prender parte alla CL, e giustamente. E per concludere, la differenza tra Aironi e Benetton in termine di stipendi che ricadono sotto contributo (\'senatori\', liste federali, allenatore, medico, preparatore, GM), al netto dei contributi (e cioe\' staff, e giocatori giovani e vecchi in liste federali) e\' piu\' o meno di 500000 Euro. Vuole davvero dirci che gli Aironi si sono arenati su 500000 euro? e queste sono cifre dell\'anno in corso perche\' quest\'anno molti nazionali sarebbero arrivati cmq a fine contratto. 240000 per gower erano troppi. Pero\' agli aironi sarebbe costato 96000 all\'anno. non sono pochi, pero\' se spendi 90000 per Keats. e\' vero che di MM buoni in giro ce ne sono pochi, ma ci sono ancora meno playmaker, gente di quella classe, che puo\' insegnare. e che era molto piu\' adatto al gioco di Phillips, e che poteva giocare anche 12. ha il ginocchio rotto? sta giocando sempre nel league. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Peppe hai perfettamente ragione!  In fir ci sono tanti parassiti che ne combinao una più di bertoldo, ma dare 8mln di euro ad uno come Tonni, mi fa rabbrividire. Tonni ricordati che se volevi andare in CL con 3/4 mln di euro, lo petavano fare altre società.  E per finire, fare sempre lo zerbino non ti porta lontano, quindi non dare un\'ulteriore leccatina a Dondi. Ma le palle non le hai? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    e on questa sno serviti qelli he dicevano ce viadana non aveva debiti. non pagano da mesi... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Io dico una cosa, ma possibile che dobbiamo andare avanti ogni giorno con 2-3 pezzi sugli Aironi e gli stessi commenti?Duccio onestamente non ti sei stufato?Si ripetono sia nei pezzi che nei commenti le stesse identiche cose da settimane...ormai e\' andata cosi\', punto e basta, che si volti pagina e si guardi avanti non sempre indietro con discorsi su quello che sarebbe potuto essere, sarebbe dovuto essere, e\' copa sua anzi no e\' colpa di quell\'altro...isnomma sta diventando abbastanza stucchevole come cosa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    curioso tonni, casualmente ad aprile han smesso di pagare gi atleti e proprio allora hanno prso la licenza. se stava ztto faceva meno danno Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    eh caro Stefo, si andrà avanti ancora per molto. Aspetta alle prime batoste e poi si apriranno i cieli... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Riprendo Fracasso, secondo me molti non si rendono conto che si sta giocando col fuoco e che non è assolutamente improbabile che fra 2 anni il Board celtico non rinnovi la licenza alla FIR. Sarebbe la pietra tombale sul professionismo in Italia e un ritorno all\'età della pietra per tutto il movimento. Che sia colpa di Tonni, di Melegari, di Dondi della Madonna di Fatima, qui ci si gioca molto dello sviluppo futuro e della residua credibilità delle istituzioni federali. Spero davvero non ci sia un salato prezzo da pagare... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Rabbidanie@ non siamo non che dobbiamo renderci conto, sono chi muove i fili che lo deve fare Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Stefo, mi sai indicare un buon blog in lingua inglese che magari frequenti?   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Peppe per la verità la Fir non  ha ancora versato tutto il contributo ad Aironi  e Benetton, ricordo poi che lo scorso anno a settembre 2011 parte dei contributi non era arrivata. Per il resto siamo a maggio, in pratica siamo in ritardo di un solo mese di stipendio di circa 10 giorni visto che in genere tutte le società pagano dopo il 20.... se pagano. Stiamo ancora aspettando che qualcuno ci aggiorni sui 4,7 milioni di euro di debiti, magari gente come stefo si è rotta gli zebedei ma io insisto, sarebbe bello saperle certe cose. Intanto che ci siamo vorrei sapere se per caso qualcuno prende lo stipendio in anticipo, cioè maggio e giugno vengono pagati prima? Sai perchè quì si parla come debiti attuali mensilità che saranno da pagare più avanti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    giusto per dire che keats prendeva 240 mila euro ...ahahahah . non male per uno che gioca la metà delle partite . penso che abbiano pagato anche il macellaio di viadana.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ Maurizio personalmente mi son otto di tutti questi scambi a distanza, Gavazzi un giorno, Tonni un altro, domani tocchera\' chissa\' a chi, ognuno che dice la sua versione dei fatti come sempre in questi casi...a cosa serve?!A nula...se Tonni e Melegari sono cnvinti di essere stati vittima sacrificale di un disegno ben preciso che ricorrano (e il Grillotalpa dice che ci sono umors al riguardo) senza tanto smenarla con interviste utili solo ad aizzare gli animi... Sugli stipendi comunque ti farei notare che Tonni per primo parla di spalmamento degli ultimi mesi fino al 15 Otobre/Novembre non ricorda che mese finira\' di pagare gli stipendi...fossi un giocatore cui spettano sti stipendi gadirei che se lo ricordasse... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @Peppe: scusami tanto, ma se non lo sai o non sai leggere, ti è stato detto più volte che Aironi2 aveva già raggiunto un accordo con i giocatori per una dilazione degli ultimi 3 stipendi, e riduzione dei contratti per la prossima stagione. Questa soluzione rendeva sostenibile sul piano economico la franchigia Aironi2, ma la FIR ha negato la licenza (dopo averla tolta agli Aironi1 che volevano riorganizzare il business plan sulle stesse basi) e qualcuno dovrebbe spiegare i motivi. Non mi basta certo la \"mancanza di garanzie finanziarie\" a meno che non voogliamo obbligare a spendere 10 per una cosa che si può fare con 5 (che poi la FIR vorrebbe fare con 3 e invece le costerà 6). Se poi vuoi regalarci un commento sul fatto che i contratti venivano discussi a 3 (con la presenza di Checchinato o chi per lui), o che la FIR spingese per contratti pluriennali, salvo poi togliere i giocatori dalle liste (Sole e Robertson). Ultimo: \"Chi ci critica dovrebbe avere la possibilità di leggere il capitolato\" (il primo, aggiungo io..., e magari anche quello della Benetton, per vedere se erano uguali). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Stefo inizio dalla fine, le mensilità sono 3 di cui solo una scadura da pochi giorni quindi questo è il male minore anche perchè di questo i giocatori non sono preoccupati. Per i vari gavazzi, tonni, melegari e personaggi vari io concordo che se ne parli perchè questa vicenda non è chiara, manca la voce vera della fir, manca la diffusione del famoso capitolato, metti il caso che tonni abbia ragione, ti sembra normale che la fir si comporti così? mettiamo invece che tonni sia un contaballe, ti sembra normale che la fir lo lasci parlare? Non sarebbe meglio oltre che una denuncia per diffamazione anche una squalifica a livello sportivo? Secondo te Melegari a chi lo fa il ricorso? Alla fir dove sarà sicuramente respinto? Al coni dove per vari giochi di potere (elezioni varie) ci sono accordi che vanno oltre la giustizia. Andare per giustizia ordinaria? Questa sarebbe l\'unica via per ottenere la ragione ma siamo sicuri che convenga? Aspettiamo 5/6 anni per avere una sentenza? L\'unica è parlarne per far chiarezza perchè qualcuno non aspetta altro che le acque si calmino (a proposito, che fine ha fatto la nomina del direttore sportivo o simile della franchigia che doveva essere ufficializzata venerdì scorso secondo le parole di Dondi? Perchè non viene reso pubblico nulla? Perchè si lavora ancora nell\'ombra pur avendo deciso ormai che gli Aironi devono morire? Stefo concludo con un episodio simile a questo anche se ben più grave, ricordate Grillo e la Parmalat? Perchè mai una denuncia per diffamazione a Grillo nonostante le accuse infamanti rivolte a Tanzi e soci? Poi magicamente a fine 2003 abbiamo scoperto il motivo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @Stefo: permetti che ci siano persone coinvolte nell\'affaire Aironi a cui girano abbastanza le p**le nel sentirsi cornuti, mazziati e anche sbeffeggiati da chi non ne sa niente e si permette di dare giudizi. Capitolo giocatori e stipendi: tutti i giocatori avevano già raggiunto un accordo con Viadana/Aironi2 per la dilazione dei 3 stipendi mancanti e la riduzione dei contratti, la FIR ha fatto cadere tutto non assegnando la licenza. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ mau e Maurizio il fatto che i giocatori abbiano trovato un accordo e\' vero, nessun dubbio ma se un accordo si e\' dovuto trovare e gli stipendi di 3 mesi sono spalmati su 7-8 mesi (otobre o novembre, Tonni non ricorda) un problema di liquidita\' evidentemente c\'era o no?! Preciso che io non difendo la Fir che si e\' comportata in maniera disdicevole da mesi a questa parte ma dall\'altro lato che piaccia o meno ammetterlo dei problemi di sostenibilita\' sul breve, medio e lungo termine c\'erano. Per il resto non voglio andare avanti, da settimane ormai commento pochissimo le vicende Aironi perche\' come gia\' scritto, un giorno parla uno, un giorno parla un altro, dicono tutto e il contrario di tutto su una vicenda vergognosa che nessuno ha saputo -ed in alcuni casi probabilmente voluto- gestire in maniera professionale e decente. Da ttuo questo il rugby italiano esce avendo perso quel poco di credibilita\' che forse era riuscito ad avere negli anni, tutti si concenrano poi sul board celtico tra due anni ma anche la ERC e\' coinvolta ed anche con loro ci saranno i conti da fare prima o poi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @maurizio, riprendevo quello che diceva Tonni. i £4,5mln mi sembrano molto campati in aria. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @Stefo: Tonni ti ha già risposto, i problemi erano di liquidità per completare questa stagione (questi 3 mesi) e infatti gli Aironi1 avevano chiesto un aiuto FIR (diciamo circa 1 mil.?), condizionato al fatto di poter ridiscutere tutti i contratti in essere e rendere il tutto sostenibile economicamente alla luce della situazione di oggi. La conseguenza è stato il ritiro della licenza e la mancata assegnazione anche al progetto che AVEVA GIA\' REALIZZATO questa sostenibilità, il motivo? Che non si spendevano 7 milioni? Complimenti. Adesso li potranno spendere, ma evidentemente non per i giocatori, visto che sembra offrano contratti ulteriormente tagliati. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Quello che mi sembra intollerabile (ma io sono di parte e non pretendo che mi si dia ragione) è che si mettano Aironi/Tonni/Melegari sullo stesso piano della FIR; tutti avranno fatto degli errori, ma dolo o colpa non si possono assegnare a tutti nella stessa misura. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Stefo concordo con te ma lasciami dire che i vari blog o giornalisti come Malfatto meglio che continuino a parlare mantenendo alta l\'attenzione su una vicenda oscura che lascia nell\'incertezza il rugby italiano, come già detto prima in molti vorrebbero calasse il silenzio su tutto Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @mau, per ma la questione e\' semplice. tu puoi fare un budget tutto coperto, di 4mln. in teoria lo puoi fare anche di 2 se ci metti ragazzini e semi-professionisti a rimborso spese. il problema e\' che la licenza prevedeva ed aveva come requisito un budget minimo di 6/7 mln. di conseguenza niente requisito, niente licenza. pero\' mau, non possiamo vedere come una offesa il fatto che uno non abbia 4 milioni da investire in celtic. io non vedo come una offesa il fatto che io non possa permettermi una Ferrari (e neanche la voglio). e\' purtroppo un dato di fatto. l\'unico modo per uscire dalla zona grigia e\' se Melegari ci dicesse di quant\'era il budget che aveva previsto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Mau, Maurizio@ Vi state fossilizzando sul fatto dei debiti.  Parliamoci chiaro. Se gli Aironi non avessero avuto problemi finanziari, non avrebbero chiesto aiuto alla fir. Per partecipare all CL DEVI avere dei requisiti, dato che altri sono stati esclusi proprio perchè non li avevano, e dopo due anni questi requisiti non li hai più, è LEGITTIMO che siano stati esclusi.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ mau non voglio dilungarmi ma tu il business plan presentato dagli Aironi l\'hai visto?L\'hai letto?Sei sicuro che nel medio e lungo termine cioe\' due anni o piu\' fosse sostenibile senza che la Fir dovesse metere ulteriori sldi per aiutare? Secondo: c\'e\' una questione di equita\', Melegari voleva tenre la squadra \"privata\" prendendo piu\' soldi dei suoi concorrenti italiani della Benetton?Se si e\' una cosa sensata secondo te?Cos\'e\' Benetton il pirlotto di turno che ci mette piu\' soldi quando puo\' chiederne ala Fir di piu\' per andare avanti? Guarda io non faccio una colpa a Melegari che non avesse il budget necessario o quello promesso all\'inizio, ha perso lo sponsor (che pero\' in un anno non e\' riuscito a sosituire nonostante tutti applaudano il marketing fatto dagli Aironi...evidentemente cosi\' attraente la situazione non era per gli sponsors oppure tutte l aqziende possibili immaginabili fanno parte del complotto Fir?), alcuni fiancheggiatori si son ritirati in maniera indubbiamente discutibile (e su questi non ho dubbi che alcuni si siano ritirati sedendosi i riva al fiume aspettando il corpo degli Aironi per fiondarcisi sopra), magari la crisi economica ha colpito anche le sue aziende e Melegari oggi non e\' disposto a spendere quanto era disposto a spendere 2 anni fa e non e\' disposto a indebolire troppo le sue aziende per un gioco/passione/passatempo chiamatelo come volete resta che aveva bisogno di un input finanziario federale piu\' o meno sostanzioso. Meleagri non e\' un pazzo o un lestofante secondo me ma non si puo\' neanche ritenere che non ci siano sue responsabilita\' in quanto e\' successo, e per me ripeto a questo punto basta si volti pagina e si vada avanti senza fare tante congetture, se Melegai reputa di avere il materiale in mano per un icorso lo faccia ma le chiacchiere dei giornalisti al riguardo sono inutili e ad un certo punto diventano stucchevoli e fatte solo per aizzare il pubblico. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Per me la cosa interessante dell\'intervista è il punto in cui Tonni sostanzialmente \"scagiona\" Dondi. Conoscendo il soggetto, credo sia proprio quello che pensa, e questo mi ha chiarito alcune cose. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Ma leggete quello che si scrive? Il progetto Aironi2 non richiedeva niente di più di quanto garantito dalla FIR a chiunque volesse partecipare. Se ancora non lo avete capito Aironi1 avevano chiesto un anticipo/acconto/prestito per chiudere questa stagione, e la possibilità di ridiscutere i contratti per rendere il bilancio sostenibile = licenza ritirata (e già qui ti posso fare causa perchè magari ho in mano uno sponsor che mi ha promesso 2 milioni a stagione da Settembre, o magari sono in difficoltà perchè ad esempio due sponsor mi ritardano i pagamenti). Aironi 2 avevano garantito di pagare i giocatori per quanto mancava alla fine di questa stagione e avevano presentato un business plan sostenibile (basato sull\'impegno di sponsor attuali che hanno dichiarato le cifre che avrebbero versato, e che sono in larga parte gli stessi sponsor del Rugby Viadana e di Aironi) grazie agli accordi rivisti con i giocatori (che sono una delle voci più consistenti del bilanco di una società sportiva) = licenza non assegnata; motivo? Non c\'era una capacità di spesa di 7 milioni? E\' l\'unico motivo che mi viene in mente, ma è anche la dimostrazione che il bando era fatto apposta per decidere in modo arbitrario. Risultato: quello che vediamo adesso, giocatori che sarebbero rimasti agli Aironi2 che invece se ne vanno (se è vero quello che si legge), FIR che spenderà ben di più dei 2,7 milioni che avrebbe speso per Aironi2, patrimonio tecnico e di immagine (piccolo e faticosamente costruito in 2 anni) dilapidato. Un affarone. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Stefo io credo che di attraente per la celtic league ci potessero essere soltanto gli sponsor alimentari della zona parmense e quì mi fermo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @mau, ma 7 mln, non e\' una cifra arbitraria. e\' piu\' o meno quello che spende treviso. non puoi avere due indentita\' con gli stessi diritti, per cui Melegari mette 2 mln, e benetton 5. il problema e\' tutto li. se la FIR dava un mln in piu\' a Melegari, doveva darlo anche a Benetton. allora la FIR si tiene i 2 mln (che aggiungi ai 2,5 gia\' in bliancio, piu\' tassa d\'iscrizione) e fa da se. ripeto Mau, e ti chiedo senza alcuna polemica, sai di quant\'era il nuovo budget proposto da Melegari? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Tonni dice (non è riportato qua): In conclusione…“Ce l’avremmo fatta. Avremmo dovuto stringere la cinghia, risistemare il piano economico, avremmo ridotto il nostro budget, ma lo avremmo portato al punto in cui io volevo portarlo sin dal primo anno. Sarebbe stato un budget ridotto, molto semplice e lineare, ma totalmente coperto. Non hanno voluto, non ce lo hanno fatto fare”. di quanto era \"ridotto\" sto budget ... ? sennò come ha detto qualcun\'altro ci stava pure che potevano partecipare altri ... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Ora il dubget di Aironi2 non sarà stato di 7mld... ma la soluzione attuale è peggiore di sicuro come budget. Che ci si è guadagnato? di fatto si è mandato via solo uno dei pochi privati che investiva nel rugby Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    il primo a dire che c\'erano difficoltà economiche importanti è stato melegari a suo tempo. ora tonni dice che aprile e maggio (giugno non contiamolo) non solo non sono stati pagati, ma che avrebbero dovuto dilazionare stipendi sull\'arco di sei mesi per renderte il tutto sostenibile. quindi i soldi non c\'erano ora, e come avrebbero potuto esserci nei due anni a venire? a fronte di un piano credibile, FIR avrebbe davvero rifutato di concedere la squadra a viadana quando lo stesso Tonni ammette che Dondi non voleva la fine degli aironi? se si mettono insieme tutti i pezzi emerge semplicemente il fatto che la decisione è stata basata solo sulla mancanza di liquidità (o di sostenibilità, vedete voi) della realtà viadanese. non credo che la fir esulti all\'idea di spendere soldi per la franchigia, tanto meno penso che a Dondi - che ha già la Nazionale e gli impegni IRB a cui pensare a sufficienza - interessi, a 75 anni suonati, avere la squadretta in casa. non mi sembra uno stupido e credo abbia presenti le difficoltà che fir dovrà superare con le nuove inevitabili spese. la franchigia federale è un\'extrema ratio e secondo me se saltasse fuori il berlusconi della situazione pronto a garantire soldi e campo da gioco le cose cambierebbero in un nano-secondo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Ricordo che già il Berlusconi ha fatto la sua comparsa nel rugby anni fa... con il risultato che a Milano sono belli chiari Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Cioè se io, che sono furbo, faccio una squadra simile agli Aironi1 che mi costa 3 milioni di stipendi invece che 4 non va bene? Forse non ti è chiara una cosa: gli Aironi2 non chiedevano ala FIR dei soldi, semplicemente utilizzavano le stesse opportunità offerte a Benetton (2 milioni + staff - diciamo circa 700 mila secondo i calcoli FIR) e il resto lo mettevano i soliti sponsor, arrivando a fare una squadra molto simile ad Aironi1 (Williams e Sinoti erano già d\'accordo con la loro bella riduzione di stipendio, per fare un esempio). La FIR da lo stesso contributo a tutte due le franchigie ma io (sempre perchè sono furbo) prendo qualche giovane in più, elemosino riduzioni di contratto ai senatori e spendo meno di Benetton, poi taglio qualcosa dal marketing, riciclo due magliette usate, al terzo tempo faccio un bel panino con salamella, viaggio con Ryanair, dormo alla pensione due stelle di Gigi il troione ed ecco fatta una bella riduzione di un paio di milioncini (o 1,5 se ti piacciono i numeri). Contento? Ah, dimenticavo, era tutto già pronto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ mau il budget di 7 milioni era piu\' o meno quello richiesto due anni fa in base all\'accordo con il board celtico, e\' bene che questo sia chiaro, non era una sparata Fir ma una condizione basata sugli accodi di chi originariamente rilascia le licenze alla Fir anto quanto le condizioni sullo stadio...queste sono conizioni decise due anni fa dal board non oggi dalla Fir. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    per carità, mica auspicavo discese in campo...una è bastata ed avanzata!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 42 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @Stefo ma ora: il budget della nuova squadra è di 7mld? non credo proprio... e in caso fossero 7mld da dove li hanno presi? i soldi non si creano. Cosa ha tagliato la FIR per fare la franchigia federale? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 43 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ stefo : oramai e\' chiarissimo che e\' stata una scelta polititca , gli aironi avevano portato un secondo progetto tagliatissimo ma buono conoscendo gli ambienti fir da subito ho capito questo , poi potete disquisire quello che volete ma la fir , non voglio fare nomi di consiglieri  anche se li penso gia\' da tempo , era gia\' tutto premeditato .............. fare la squadretta sotto casa a papa\' dondi ragazzi se conoscete gli ambienti fir allora non potete che darmi ragione , poi gli aironi non e\' che sono perfetti non l\'ho mai detto , di errori ne hanno fatti , pero\' alla fine si poteva accettare il loro piano per l\'impegno che avevano messo in campo adesso voglio vedere che marketing , che stadi orrendi verrano presentati per sta\' nuova squadra   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 44 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Vorrei sapere se il Sig. Tonni il suo stipendio l\'ha ritirato tutti i mesi o se anche lui se l\'è fatto spalmare fino a ottobre/novembre o nn ricorda quando? visto che si vocifera che prenda tra i cento e i 150 euros.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 45 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ parega leggi tuto quello che scrivo, che ci siano cose sporche non lo metto in dubbio (le uscite dei fari soci fiancheggiatori sono senza dubbio da rivedere) cosi\' come il fatto che la Fir abbia gestito male tutto ma visto che qualcuno afferma certe cose che almeno affermi cose giuste, i 7 milioni come lo stadio da 5000 posti di cui una % coperti non sono sparate Fir ma conizioni del board celtico fatte due anni fa, condizioni che due anni fa gli Aironi rispettavano e oggi pobabilmente no. Punto fine del mio intervento al riguardo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 46 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @parega, daccordo il complotto, ma sai di quant\'era l\'ultimo budget Aironi? @mau, la risposta e\' no. non puoi metterci solo 2 mln perche\' altrimenti si sarebbero presentati altri alla gara. Li si che si rendi vulnerabile per vie legali. @sambu, e\' un discorso diverso se la squadra se la FIR, dal momento che loro hanno le licenze in mano. spendono anche sotto i 7, giocano dove gli pare (negli standard minimi del board), e se fanno schifo non hanno nessuno da accusare e non hanno alibi. ma non puoi paragonare i conti della federazione e quelli dei privati. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 47 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @parega: quindi a tuo modo di vedere la fir ha complottato da due anni contro gli aironi per fare la squadra a parma? io non sono così sicuro che la fir volesse questa franchigia, mi sembra che nemmeno nel giallo più contorto si potrebbe pensare a questo. mi sembra che come al solito si voglia buttare merda su fir per il gusto di farlo, fir si prende un sacco di oneri e nessun onore da questa cosa, mi sembra davvero l\'unica soluzione percorribile visti i rpoblemi (così evidenti che li ammette pure tonni) di viadana/aironi... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 48 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Scusate intendevo 100/150 mila.... ah dimenticavo, suo figlio era a libro paga anche lui come scout degli Aironi, tanto per dirne una all\'accademia a Tirrenia non l\'hanno mai visto a visionare nessun giocatore da poter inserire nella squadra.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 49 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @peppe: però te facevi presente che il budget di almeno 7 milioni (lo stadio da 5000, ecc) siano imposizioni della Celtic... ora la federazione ha le licenze ma deve cmq rispondere alla celtic, altrimenti questa come ha dato le licenze alla FIR gliele toglie. Ora questa nuova franchigia siamo sicuri che risponda almeno a qualche requisito della Celtic? Così c\'è proprio il rischio di giocarci entrambi i posti... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 50 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ stefo : non volevo obbiettare quello che dicevi in fatto di obblighi pro12 , solo sulla storia , io non mi addentro in altre cose dico solo che il modo di fare della fir non e\' di collaborare , salvo che con i propri amici e\' di fare la guerra a chi non la pensi come lei io entro solo nel merito del comportamento fir da sempre , mai apprezzato dal sottoscritto tutto qua\' Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 51 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @parega, si pero\' sai come funziona. un giorno e\' melegari l\'amico e gavazzi il nemico. poi cambia tutto dopo 6 mesi. alla fine tra loro si votano e tengono in piedi a vicenda. Tonni ha gia\' giustificato Dondi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 52 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @sambu, ma sono imposizioni a terzi/privati. non alla federazione in se. che in questo caso puo\' anche dire che questa sia una situazione emergenza/ponte. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 53 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ peppe : non male non male hahahha Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 54 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    non credo – ma posso sbagliare – che fir potesse “prestare” denaro agli aironi. non credo sia possibile che una federazione presti denaro ad una squadra (se sbaglio correggetemi) e di certo fir non poteva fare due pesi e due misure con treviso (bravissima a lamentarsi attraverso i suoi giornalisti amici…) che avrebbe a sua volta rivendicato altri aiuti. di certo come dici tu a viadana c’era un bel pubblico, i miclas, complessivamente un buon ambiente ed un allenatore che aveva fatto discretamente come phillips ma è anche vero che come ammette tonni stesso che i debiti c’erano, tanto che si era deciso di tagliare gli stipendi e di spalmare su sei mesi tre mensilità. questo mi sembra già un indice di non sostenibilità importante. due pesi e due misure, poi, la fir li avrebbe fatti anche accettando una diminuzione del budget viadanese. metti che il budget fosse stato ridotto a 4,5 milioni di euro: prato, per dire, avrebbe potuto dire di poter mettere a disposizione un budget di cinque milioni, e di avere più diritto di viadana/aironi a partecipare. inoltre non credo che una federazione ricca, ma di certo non ai livelli della federcalcio, esulti all’idea di spendere cifre importanti per garantire la partecipazione di una seconda franchigia sapendo soprattutto di non poter mettere in campo una squadra di imberbi accademici facendo una figura barbina (a proposito, Barbini va a treviso o alla franchigia fir?) agli occhi di Pro12.non capisco nemmeno i lai di treviso che, a mercato chiuso, per il solo gusto di attaccare fir, dice di non poter fare la squadra quando ha già preso chi doveva prendere perché, e questo è giusto dirlo, non mi sembra che fir stia negando i nullaosta a chi li sta chiedendo per andare a treviso forzandoli a rimanere nella nuova squadra. tutti poi si dicono sicuri che si giocherà a parma, ma a parma il campo risponde ai requisiti di pro12? non mi pare, quindi mi sembra solo uno strumento ulteriore per buttare fango su dondi.io non conosco di persona dondi, e di certo se è lì da vent’anni avrà il suo pelo sullo stomaco e saprà fare politica, ma pensare che l’unico suo scopo fosse farsi la squadra a parma mi sembra improbabile. o meglio, avesse voluto farlo l’avrebbe fatto due anni fa, al momento dell’ingresso in pro12. perché complicarsi vita e credibilità nell’anno delle elezioni quando, per definizione, bisogna accontentare tutti? se ci fosse stata la possibilità, o solo la voglia di autoconservare la propria posizione, non sarebbe stato più facile per dondi far saltare fuori magicamente i soldi per gli aironi, prendere i voti di viadana e della lombardia in un sol colpo ed andare tranquillo tranquillo verso le elezioni invece di impegolarsi in questa faccenda che rende lui e la fir invisi a buona parte della gente. mi sembrano tutte valide argomentazioni a sfavore dell’ipotesi del complotto e della volontà di fir di farsi questa squadra a tutti i costi no? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 55 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Stanno proponendo contratti da circa 2000 euro al mese a più della metà della rosa, alcuni anche meno, se il budget come dite voi sono 7 milioni di euro, gli altri soldi che fine fanno? Viaggi in business class e alberghi 5 stelle superior? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 56 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ parega ma infatti io non supporto il comportamento Fir, penso che tutta la questione sia stata gestita malissima, senza un po\' di professionalita\' (gia\' mettere le due riunioni in cui prima si e\' tolta la licenza e poi non ridata nel Venerdi\' Santo e al sabato della finale di HC dimostra che la Fir non ha preso in considerazione il board celtico per esempio)...ho scito in passato quello che penso: enormi responsabilita\' Fir, Melegari comunque non esente da colpe, situazione che poteva e doveva venir gestita meglio, in maniera professionale. Nessuna simpatia o supporto per questa Fir. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 57 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @pablo: mi sa che quello lì non l\'hanno mai visto nemmeno a viadana se non per le partite...comunque tonni, fedele alle sue abitudini, aprendo bocca si sputtana non poco. adesso tutti sanno che viadana non era in grado di pagare i giocatori, bravo, grazie, hai chiarito perchè vi hanno tolto la licenza! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 58 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ peppe e no se il board richiede un budget di 7 milioni la Fir dovrebbe assicuare tale budget se no allora si ha ragione chi dice che gli Aironi con un budge inferiore potevano andare avanti...se le regole del board sono quelle che sia Aironi o Federale il budget deve essere assicuato cosi\' come lo stadio...dire \"e\' un discorso diverso se la squadra se la FIR, dal momento che loro hanno le licenze in mano. spendono anche sotto i 7\" non ha senso i vincoli se sono del board li deve rispettare la fir quanto gli Aironi, anzi proprio perche\' e\' la Federazione dovrebbe essere ancora piu\' ligia a rispettare accordi che ha preso lei. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 59 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @Maurizio: scusa sarò ingenuo ma come fai a sapere queste cose? sei un giocatore? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 60 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ stefo : io ho sempre dato tutto l\'appoggio che potevo alla fir , ma il problema e\' che siamo si\' ad alti livelli , ci confrontiamo contro federazioni che hanno organizzazioni efficienti invece noi siamo ancora come prima del 6n come professionalita\' di dirigenti , parlo sia di fir che di societa\' diciamo che per questo siamo ancora in corso d\'opera , ma probabilmene per arrivare a quei livelli ci vorra\' una fir piu\' collaborante con tutto il movimento e maggior programmazione e meno improvvisazione da parte dei club e qua\' mi fermo sperom bein a quando ? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 61 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @stefo, non ho dati sicuri, ma solo supposizioni. Secondo me la richiesta di 7mln nell\'ultimo bando e\' per ricalcare la licenza benetton, invece che solo un requirement del board. La FIR avra\' soldi in piu\' dalla IRB quest\'anno, ma non sono sicuro che arrivino a 7mln. Ma sono pure congetture e sono pronto ad essere smentito. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 62 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Peppe ma scusa se la tua supposizione fosse la veirtà, ovvero 7 milioni di euro per ricalcare la licenza Benetton, allora anche i veneti non avrebbero i requisiti per partecipare alla celtic al pari degli aironi visto che il primo bando prevedeva non ricordo se 8 od 8,5 milioni di euro. Comunque lasciando perdere questo il punto i 7 milioni di euro servono a poco perchè se io per assurdo spendo meno cosa sono fuori? Se io riesco a fare una squadra con meno di 7 milioni di euro avendo tutti gli accordi firmati con i giocatori sono a posto. Per ultimo vorrei chiedere a chi si scandalizza per i 3 mesi non pagati, di cui uno soltanto in lieve ritardo di qualche giorno perchè quello di maggio si paga intorno al 20 giugno e quello di giugno intorno al 20 luglio, ma perchè non vi scandalizzate per le società che hanno pagato fino a dicembre e ancora devono pagari gli stipnedi dello scorso campionato? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 63 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @maurizio, mi scandalizzo anche per quelli. pero\' secondo me non puoi ignorare che i problemi li ammette Tonni. e soprattutto eccellenza e celtic sono due contesti diversi. poi, puoi essere parco e bravo coi conti, e spendere 6,5 invece di 7. magari 6. ma non 5, soprattutto se piu\' di 2,5mln sono di contributi (senza contare l\'iscrizione), e mi riferisco agli aironi 2. allora non e\' un contributo, ma melegari diventa socio di minoranza. pero\' maurizio,torniamo sempre al punto iniziale. di quant\'era il nuovo budget? questo sarebbe stato interessante sapere da Tonni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 64 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ peppe scusa ma presumo che le condizioni del board siano rimaste, in caso abbassate da 8 a 7 ma non credo che il board abbia piacere ad avere una squadra fatta con le briciole. Indipendentemente da questo se la Fir fa un bando di concorso dove chiede 7 se poi spende 2 allora sono da metere in galea altro che fare quello che vogliono, se chiedi una cifra e non e\' perche\' te lo impone il board (cosa che dubito fortissimamente) e fai fuori una squadra peche\' non ti assicurava quel budget allora lo devi assicurare tu se no vuol dire che si c\'era malafede e tanta dietro tutto...scusa Peppe ma su questo punto la tua \"difesa\" della fir e\' assurda, se fai fuori uno perche\' non ti assicura un budget lo devi assicurare tu federazione e non giocare al ribasso facendo una squadra con 3 denari. Onestamene per me se si scopre che la Fir fa tuto con meno del minimo che richiedeva ad un privato allora il rugby in Italia non e\' solo in mano a degli incapaci di ogni minima programmazione ma anche a dei disonesti incredibili Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 65 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Peppe ma io non nego questo anche se i problemi alla fine vengono ridimensionati, le parole di dondi (mesi e mesi di stipendi arretrati, fornitori non pagati) o dei giornalai (4,7 milioni di euro di debiti) vengono smentite e non mi riferisco alle parole di tonni che naturalmente porta l\'acqua al proprio mulino ma dai giocatori che ormai non hanno nulla da perdere, anzi se non avessero ancora preso mesi e mesi di stipendio avrebbero tutto da guadagnare denunciando il tutto. Al board non interessa il tuo budget, interessa che onori il campionato, segui gli standard e di aironi e treviso sono contenti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 66 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ stefo, \"Onestamene per me se si scopre che la Fir fa tuto con meno del minimo che richiedeva ad un privato allora il rugby in Italia non e\' solo in mano a degli incapaci di ogni minima programmazione ma anche a dei disonesti incredibili\", per me e\' possibilissimo che facciano proprio questo. anzi, l\'unica molla che li porta a non spendere di piu\' per mantenere in vita gli Aironi, e\' solo perche\' avrebbero dovuto dare gli stessi soldi anche a Benetton, come gia\' detto da Dondi, e come mi sembra anche abbastanza logico. tanto che avere un socio di minoranza che fa sparate sugli \'scarti\', e che ti costa il doppio perche\' ongi euro in piu\' lo devi raddoppiare per la Benetton, meglio da soli. pero\' ormai sono supposizioni su altre supposizioni. speriamo , prima o poi di vedere un pezzo di carta qualsiasi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 67 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Certo Peppe che sei duro (o in malafede): 1. la FIR non doveva spendere niente di più per gli Aironi2 di quanto inserito nel bando, semplicemente gli Aironi2 non spendevano abbastanza; cavolo, perchè dovresti risparmiare 1,5 mil. se ti ho ordinato di spenderne 7?;2. Gli stipendi mancanti erano stati garantiti dal nuovo accordo di \"passaggio\" da Aironi1 a Aironi2, semplicemente con qualche ritardo (ad esempio ENI è in ritardo con i pagamenti della sua sponsorizzazione). Adesso questo accordo mi sembra che salti assieme agli Aironi2, quindi vedremo cosa succede, perchè qualcosa credo che abbiano di che lamentarsi sia Aironi1 che Aironi2.E qui chiudo perchè mi sembra inutile continuare. Se potessi dare un consiglio a Melegari sarebbe proprio quello, nel momento in cui sono certo che la situazione è irrecuperabile come sembra che sia adesso, di fare causa alla FIR, e poi si che se ne vedrebbero delle belle. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 68 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    La madre di tutte le domande, quella che può spiegare se gli aironi sono stati amministrati bene, è questa: \"Era più alto lo stipendio di Tonni o quello di Nick Williams?\" Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 69 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ mau continui a tralasciare un punto fondamentale il budget di  milioni e\' quello richiesto dal board celtco, non un vincolo della fir, cosi\' come lo stadio da 5000 i cui il 50% se non ricordo male coperti...queste cose non sono scelte Fir ma cose che sono negli accordi con il boad celtico...o almeno lo erano due anni fa. Ora si uo\' discutere sul fato che la Fir fatti fuori gli Aironi debbano mettere sul piatto 7 milioni di budget e se non lo fanno sono dei poco di buono, ma i 7 milioni devono esserci da accordi con chi originariamente ha dato le licnze alla Fir e cioe\' il board celtico. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 70 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @mau, non so come altro spiegarlo, quindi accettiamo di vedere le cose in modo diverso. Pero\', visto che sei informato, ti chiedo di quant\'era iil budget degli aironi2? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 71 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Peppe, però non si può essere \"garantisti\" a senso unico. Melegari non è l\'ultimo arrivato, sa che certe bugie hanno le gambe corte. Ci sono documenti che con un po\' di buona volontà saltano fuori, basta solo che un giornalista abbia voglia di documentarsi e non si sieda sui soliti pettegolezzi come fanno tutti. Allora facciamo i garantisti. Se Melegari dice che i documenti ed i requisiti il budget eccetera degli \"Aironi 2\" erano a posto (\"a posto\" nel senso che rispondevano alle richieste), perchè non dovrebbe essere così? Avrebbe presentato la candidatura anche sapendo che non aveva le carte in regola? Mah, a me sembra molto strano. Invece, per voi è così strano che la FIR cacci fuori qualcuno anche se risponde ai requisiti ed ha le carte in regola? Non lo aveva fatto anche con il Treviso due anni fa? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 72 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Concordo anche io che la fir debba garantire lo stesso budget richiesto ai privati. Ma scusate, chi vi dice che la fir non mette 7/8 milioni di euro? Secondo me la fir dovrà sborsarne di soldi per fare una squadra decente. Paradossalmente io se fossi nei giocatori ex aironi, tolti quelli che si sono accasati altrove, mi unirei e chiedere tanto quanto promesso dagli Aironi. Altrimenti andrei a cercare un posto in eccellenza che +/- mi danno la stessa cifra. Voglio vedere quanti soldi dovranno sborsare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 73 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @rex, infatti io come fonte dei problemi economici ho sempre portato le dichiarazioni di tonni e melegari, e mai la FIR, della quale mi fido pochissimo. Ed infatti tonni nella stessa intervista dice che avrebbero dovuto stringere la cinghia, quindi, aggiungo io, che non avevano i 4,5mln. Ma io spero di essere contraddetto. E quindi chiedo a chi e\' informato di quant\'era il budget degli aironi 2. Sull\'esclusione degli aironi, troviamo il bando originale e ne parliamo. Sono un po\' di giorni che lo cerco... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 74 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @rex, nell\'ultimo paragrafo volevo dire \'esclusione della benetton\'. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 75 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Ricapitoliamo:- gli Aironi (1) vengono fatti fuori: perchè? Smettono di pagare dopo essere stati cacciati, non prima.- gli Aironi2 non sono accettati: supponiamo che il motivo sia che non hanno presentato un budget da 7 milioni, ma: 1) Siamo sicuri che esista un vincolo di 7 milioni di budget (e non una generica richiesta di garanzia di solidità economica?) 2) Se il vincolo di 7 milioni esiste, è imposto dalla FIR o dal board del Pro12? In questo secondo caso sarebbe strano, perchè Dragons, Edinburgo e probabimente Connacht non lo rispettano. 3) Ammettendo che comunque il vincolo ci sia, in mancanza di alternative, è più intelligente prendersi gli Aironi2 (con Wiliams, Sinoti, quasi tutti gli Aironi e diversi giovani italiani) con un budget da 5,5 (di cui 2 + staff a carico FIR) o fare la franchigia federale a un costo di .....? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 76 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Prego rileggere anche il post #32. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 77 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Giustificazioni, alibi, scuse. E la colpa è sempre di altri. E\' ora di finirla. Questi signori che nel rugby hanno fatto il bello e cattivo tempo a Viadana e che si sentono i depositari di questo sport assieme alla loro corte di yesman devono gettare la spugna. Hanno gestito per decenni il businness rugby considerandolo una cosa propria con amici e parenti, hanno gestito ( non sborsato ) milioni di euro vincendo un campionato italiano e pensando con ciò di aver inventato loro questa disciplina. Parlano di alchimie rugbystiche ed ignorano umiltà e confronto, sventolano la bandiera dell\'identità viadanese ed in dieci anni  si è visto in prima squadra un solo atleta del vivaio. In compenso si sono spesi mare di euro su centinaia di stranieri, la maggior parte arrivata a Viadana in gita ed a bere birra. E\' giunto il momento che questo cerchio magico si faccia da parte lasciando ad altri l\'onore e l\'onere di ripartire sulle macerie che infallibilità, presunzione, arroganza e personalismi hanno prodotto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 78 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    E comunque per tutti quelli che pensano che il rugby a Viadana non abbia nè radici, nè programmazione, l\'under 20 ha asfaltato il Calvisano fuori casa. Calvisano 0 - Viadana 74 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 79 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    E quest\'anno il Calvisano, Campione d\'Italia dell\'eccellenza, avrà come sponsor la Peroni, il suo consigliere federale Gavazzi in FIR è quello che ha decretato la fine degli Aironi. Considerando che tre anni fa il Calvisano ha rinunciato a disputare il Super Ten mi sembra che a livello di programmazione ci siano leggermente superiori. Rugby Viadana cicala rugby Calvisano formichina. Alla fine si sa come è finita ....... se qualcuno si consola con il risultato di una giovanile beato lui. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 80 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ pietro : la peroni sponsor della nazionale italiana a calvisano dove il presidente e\' nel consiglio federale braccio destro di dondi ? c\'e\' da esserne proprio orgogliosi !!!!!!! sisi\' e\' proprio cosi\' che va\' avanti da quando ci sono gli amici di dondi , favori agl\'amici andiamo avanti cosi\' Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 81 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ pietro : non sono un difensore di viadana pero\' si parte dalle giovanili lo sai ? ah mi dimentico che pr te sono piu\' importanti i favori fatti a calvisano vai cosi\' Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 82 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @Pietro Il tuo commento basta per capire che idea di sport ti anima. La base è rappresentata dalle giovanili, a qualsiasi latitudine. Avete vinto un campionato, che non è più la stessa cosa rispetto a quando non c\'era la Celtic  e si capisce perchè avete vinto con gente di 40 anni. Massimo rispetto per quegli atleti, ma che non mi si dica che questa è lungimiranza. Tirare in ballo Peroni, come sponsor via FIR, equivale a pisciarsi sui piedi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 83 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @ mau che il budget 2 anni fa minimo d\'entrata fosse di 8 milioni e fosse richiesto dal board non e\' un segreto, questo e\' l\'accordo tra Fir e board celtico gli accordi con gli altri paesi non centrano, questo e\' l\'accordo tra chi e\' gia dentro da piu\' di 10 anni e dopo un po\' di sbalzi ha trovato la quadratura delc erchio e di chi invece e\' appena arrivato. Budget comunque guarda che mica significa solo contratti dei giocatori, ci sono tante cose che vengono coperte dal budget. Stesso dicasi per lo stadio da 5000 posti con il 50% coperti, anche quella era una richiesta del board. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 84 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    Comunque ora sono proprio curioso di vedere se la FIR per la franchigia tirerà fuori tutti i 7 mln chiesti ad Aironi e Treviso inizialmente e a Viadana dopo il \"saccheggio\" della licenza per la Celtic. Se così non fosse ci sarebbe da vergognarsi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 85 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    In Italia sta accadendo qualcosa che non avrei mai voluto vedere. Ci dimostriamo alla pari di coloro che ricoprono le cariche di gestione dell\'istruzione e dello sport in parlamento. Praticamente dimostriamo di essere dei bambini che si rubano il giocattolo a vicenda incapaci di vedere che quasto giocattolo si sta lentamente deteriorando... Il mondo ovale ride di noi, il nostro futuro è oscuro, i piccoli club stentano a coprire le spese più banali... insomma , rischiamo di fare il botto, questo potrebbe accadere con il disinteressamento del pubblico alla nazionale.  Riguardo a Tonni diciamo che di certo , con il suo carattere sanguigno, ha fatto sicuramente qualche colpo di testa in questi 2 anni, ma se avesse potuto entrare nel consiglio federale ne avrebbe fatto sobbalzare più di uno dalla sedia. Qualcuno sa che fine ha fatto lo staff???? Moretti , Phillips, Zanichelli, i video analist, i fisioterapisti , i dottori e i 3 preparatori?  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 86 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    @Pietro Hai fatto bene a dirci che è stato Gavazzi a decretare la fine degli Aironi. Almeno adesso il disastro ha un nome e cognome. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 87 su Affari italiani: Franco Tonni attacca la Fir &quote;Ci ha fatto fuori&quote;

    Posted by:

    La Fir non può partecipare alla CL e alla HC in quanto tale,deve dar vita ad una società privata con un club,o con un privato,i consiglieri federali non possono ricoprire cariche in questa newco. Ora vedremo come,dove,quando e perchè faranno questa società,successivamente,la medesima società dovrà presentare( e per correttezza essendoci di mezzo la FIR e quindi per dovere di trasparenza) e rendere pubblica la FIDEJUSSIONE a garanzia per la partecipazione alle 2 competizioni per i prossimi 2 anni !!! Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Rugby1823.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano