Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

Scritto da: -

Conquista la visibilità nazionale il crac di Viadana e la scelta Fir di cancellarla dalla Pro 12.

aironi_addio_rassegna_stampa.jpg Non hanno ottenuto questa visibilità in due anni sui campi di mezza Europa. Gli Aironi riempono le pagine della stampa nazionale nel giorno del loro addio. E sui giornali nazionali e locali possiamo leggere le reazioni dei protagonisti. Eccole.

“Sono sorpreso della sorpresa di Melegari - dice Dondi sulla Gazzetta dello Sport - con lui siamo stati molto chiari, a voce e per iscritto. Nel professionismo, purtroppo, senza solide basi non si va avanti”. Sempre sulle pagine della Rosea ecco la reazione di Marco Bortolami, che non evita una stoccata alla società “Il solo incontro con la società sulla situazione è stato mercoledì e Melegari ci aveva prospettato una soluzione positiva al 50%, evidentemente con troppo ottimismo”.

Il Corriere dello Sport, invece, ipotizza per il futuro un team federale che farà base a Parma, avrà uno staff di gradimento del ct Brunel e giocherà ancora a Viadana. La Repubblica, invece, intercetta l’opinione espressa online da un azzurro avversario degli Aironi in Heineken Cup quest’anno. “È una vergogna” tuona su twitter Martin Castrogiovanni, come riporta Repubblica.

“Sono personalmente offeso, così come offesi sono il Rugby Viadana e tutti i soci, Colorno in primis. Dovrò fare delle riflessioni approfondite per decidere se Viadana si presenterà a quel bando” ha dichiarato Melegari alla Gazzetta di Mantova.

La Voce di Mantova, invece, ha raccolto le voci - appunto - dei politici locali. “E’ un insulto, una vergogna inaccettabile - dice il consigliere regionale Pd Giovanni Pavesi - Agiremo in tutte le sedi competenti, è un’offesa verso chi ha creduto negli Aironi”. “Destino già scritto - commenta l’assessore allo sport rivierasco Nicola Federici - ci sentiamo derubati, valuteremo se agire in sede legale nei confronti della Fir”. Infine, il leghista Fava - uno dei politici di riferimento degli Aironi fin dalla loro nascita - che tuona “Come Lega faremo il possibile. Paghiamo l’inesistenza della classe dirigente a Mantova, Melegari è stato lasciato solo”.

E, intanto, come detto c’è l’ipotesi federale a Parma. Ma i rumors - anche riportati dai giornali stamani - raccontano di possibili cordate che facciano riferimento a Calvisano, a Roma, a Prato, ma anche da Milano arrivano voci, così come c’è anche Viadana che spera. Il 25 aprile si saprà, e sarà una liberazione.

Vota l'articolo:
3.92 su 5.00 basato su 60 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Sono un trevisano, avevo anche simpatia per gli aironi che incominciavano a produrre qualcosa, ma sto Maegari in che mondo vive, prima quando si accorge di non voler o poter mettere altri soldi si mette a sbraitare sulla stampa contro la fir per ottenere quello che vuole come fosse dovuto e dovuto non lo è, se mininimo avesse usato il cervello avrebbe capito che la fir non aveva alternative e guardiamoci bene non che la fir lavori granchè bene con tutto il casino che ha fatto. questo e quanto ed è legato al momento difficile dell\'economia e delle imprese . adesse invece di far casino , che di questo nè è lui responsabile per carità \'causa forza maggiore\' cerchi di accordarsi co fir che almeno gli tolgoo il peso dei contratti dei giocatori, seò è il fallimento della società viadana e i suoi supporter non se lo meritano. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Come si fa a scrivere che mancano i soldi o che c\'è un buco di tot euro,quando ad oggi non c\'è nessuno che avanza un centesimo ? Gli stipendi sono stati tutti pagati fino ad ora,lo ammette anche il sig. Bortolami. Non ci sono i soldi perchè la società ha chiesto un contributo maggiore ? Bastava rispondere di no. La revoca della licenza non c\'era e non c\'è la motivazione per farla. Andava semmai fatta al termine della stagione in caso d\'insolvenza negli stipendi per esempio. E comunque sarebbero stati pagati attingendo alla fidejussione a garanzia. Ciò che ha fatto la FIR è impugnabile da qualsiasi avvocato,anche novello,inoltre hanno minato il regolare svolgimento del campionato stesso. Tant\'è vero che il board celtico ha già inviato alla FIR una bella lettera di protesta/richiamo per non essere stata prima informata/consultata della situazione ecc.ecc. E se adesso i giocatori non scendessero in campo o affrontassero \"scoglionati\" gli ultimi impegni ? E se la società rifiutasse di partecipare ? E se...P.S. Striscia la Notizia dovrebbe sostituire Fede con Dondi... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @Emosi Dov\'è che Bortolami dice che gli stipendi sono stati pagati?? Io non lo leggo...al contrario  la sua frase direi che è una vera stoccata alla società Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Brunel : \"non ci sarà un esodo\" Secondo me chi se lo può permettere ed ha un possibile mercato all\'estero è meglio se fugge dall\'Italia! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Marco Bortolami, da La Gazzetta dello Sport : «Siamo neri e preoccupati—dice capitan Marco Bortolami — perché sappiamo come sono state gestite queste situazioni in passato. Ci sentiamo traditi da un progetto che doveva dare garanzie. Il solo incontro con la società sulla situazione è stato mercoledì e Melegari ci aveva prospettato una soluzione positiva al 50%, evidentemente con troppo ottimismo. A oggi abbiamo ricevuto regolarmente gli stipendi, ma vogliamo certezze entro la prossima settimana per le ultime tre partite stagionali. Il mio contratto? Ho ancora un anno, temo sia carta straccia” Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @toni, a tutt\'oggi non ho capito la strategia di melegari. E\' stato sempre mansueto con la FIR eccetto quando aveva bisogno dei soldi cioe\' negli ultimi mesi. S\'e\' lanciato nella sparata pubblica sugli scarti, quando invece era in posizione di debolezza e magari poteva dire, \'datemi una tosa e ne parliamo\'. A me sembra che si sia presentato al consiglio pensando di poter chiedere 2,5mln in piu\' (se credi a Dondi) ma pensando di avere il coltello dalla parte del manico. Riconosco a melegari l\'impegno e la passione, ed i soldi che ha investito. Ma gli e\' mancata la mente e la lucidita\' del businessman nei momenti piu\' cruciali. Forse pensava la fir non avesse altra scelta. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @Alle :o non sai leggere,o non capisci l\'italiano o sei un imbecille... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @toni Nel rugby una parola importante \" il sostegno \"  GRAZIE Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Peppe attenzione perchè Dondi come al solito la spara grossa, non sono stati chiesti tutti quei soldi ma molti meno e come prestito, tra l\'altro non ha risposto ai chiarimenti dello staff tecnico, come si può pretendere di mettersi in casa uno staff tecnico senza sapere da chi sarà composto? Ma questa è programmazione? Ci vorranno anno ma spero che qualcuno abbia il coraggio di andare per vie legali, quando la sentenza arriverà Dondi sarà già morto con i tempi che ci sono ma almeno chi ha accusato dovrà chiedere scusa e se chi ha fatto del casino e sarà ancora in for dovrà dimettersi. Non mi piace imitare Ghedini ma un \"vergogna!\" alla Fir ci vuole Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @Peppe L\'errore di Melegari, fin dall\'inizio, è stato quello di appoggiarsi troppo alla FIR, forse pensando di poter giocare sugli attriti tra Treviso e la Federazione. È stato un errore l\'abbraccio mortale con i parmensi ed è stato un errore prendere tutti i costosissimi senatori azzurri. Purtroppo si è accorto troppo tardi di essersi infilato in una trappola. Ora mi si dovrebbe spiegare come si pensa di mettere in piedi una squadra da celtic per l\'anno prossimo con il mercato praticamente chiuso per gli affari più interessanti, una programmazione tutta da fare e un bando che probabilmente porrà Treviso in una posizione di sfavore. Questo è un brutto affare non solo per gli Aironi, ma per tutto il rugby italiano. E se avete dubbi leggetevi qualche articolo apparso all\'estero. Io credo che dopo il 2014 non ci saranno più squadre italiane in celtic, e non mi sento di dire che sarà colpa di Melegari... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    I politici non devono esprimersi sulla questione, cosomai dovrebbero vergognarsi e preoccuparsi del loro operato su questioni più importanti.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Scopro casualmente che la benetton tifava per l\'aiuto dei 2.000.000.  milioni agli aironi così poi si ritiene autorizzata ad avere altrettanto. così degli 8.000.000 milioni di budget gli arriveranno i 3 previsti più i 2 attuali, considerando che altri 2 arrivano da altre entrate : incassi , merchand. sponsor minori, gli resta 1 solo milioncino da mettere come main sponsor, siccome la benetton ne mette 5 gli altri  di plus a chi vanno?  preferisco non  fare dichiarazioni essendo trevisano. Ma mi suona che tutto ruoti intorno a interessi personali altro che bene del rugby italiano. il rugby di società è come i partiti (magna, magna) ne più ne meno di quello che le società accusano la fir, che merdaio. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @Zoe: beata ingenuità, il peggio della politica finisce nello sport e in roba simile. O vedi qualcun altro, oltre ai partiti, che non pubblica bilanci e che fa il marchese del grillo pur essendo enti di diritto pubblico?   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Vedo solo gente che tuona, che si sente offesa, che accusa ecc. ecc. ma signori miei per stare nel professionismo ci vogliono basi finanziarie solide e grandi capacità di gestione sia tecnica che societaria, tutto questo gli aironi non lo hanno dimostrato e il risultato nei fatti è che hanno debiti e sono stati mollati dagli sponsor più importanti, perchè prendersela con la fir ? Critico la fir da anni, ma questa volta proprio non la si può accusare da qualsiasi lato si voglia analizzare la vicenda. Lo sappiamo tutti che i club di rugby in italia sono ad un livello bassissimo sotto tutti i punti di vista tanto da sfiorare il ridicolo e lo hanno già dimostrato storicamente non riuscendo mai a creare un campionato nazionale decente. Questa è la realtà che non racconto io ma scritta dalla storia del rugby italiano fono ad oggi, allora di cosa stiamo parlando ?????????? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    bortolino, non mi piace parlare di politica nello sport ma qualche partito, e non faccio nomi, i bilanci li rende disponobili e certificati Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    C\'era una città di provincia dove un imprenditore con qualche consistente problema di liquidità andava in banca, gli consigliavano un commercialista, quello garantiva che bastava andare con i libri in tribunale e chiedere l\'amministrazione controllata: \"il giudice è amico mio, tranquillo\". In effetti il giudice era amico suo, e il giorno dopo c\'erano i sigilli all\'azienda, il fallimento e la rovina economica. E per qualcuno, anche processi e carcere. Una città dove per anni c\'era un presidente di banca che era anche presidente della relativa fondazione nonostante una legge lo vietasse. Melegari non è di quella città, ma gli è capitato uguale. Il ritiro della licenza non sta né in cielo né in terra, ma intanto c\'è. Tifoso, io e l\'ottuagenario siamo di quella città.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    francava, un pò, ma solo un pò hai ragione. Il compito di una federazione è quello di sviluppare il suo sport in tutti i sensi, la FIR, questa FIR, non lo ha fatto. Ricordati che aveva escluso treviso a vantaggio dei pretoriani per la Celtic  e che negli ultimi  dieci anni il nostro rugby non ha fatto altro che declinare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    volevo scrivere Maurizio:-) @gino: hai ragione, uno. Ma anche la Parmalat aveva revisori e certificatori.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    bortolino, vero, però quando sono disponibili li puoi almeno vedere e se ne capisci valutere se sono attendibili o meno Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @gino: verissimo, e ci sarebbe anche una legge che obbliga a farlo. Non i partiti, la FIR. E non solo i bilanci, ma tutti gli atti, visto che è un ente di diritto pubblico.     Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Dispiace che sia successo tutto questo.Dispiace anche perché tanti giocatori \"nonni\" che fine faranno????Tutti sparpagliati?Gente che era rientrata dall\'estero per giocare qui visto che qui da noi c\'era bisogno di esperienza e ora?All\'estero non ci ritornano di sicuro perché ormai non li prendono più...qualcuno si ritirerà?Boh! E quindi ora Viadana torna in Eccellenza?Al posto di chi?Si ricandida per la pro12 magari sperando in un contratto più chiaro e semplice? E\' un peccato per gli investitori...avevano fatto tutto pure il brand... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    sto guardando wasps / biarritz che paragonati alla nostra eccellenza vanno a tripla velocità. Tuttavia rispetto al super 15 sembrano un treno merci Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Mi domando se il rugby italiano e solo la CL che ne facciamo di tutto il resto? Ho il sentore che alla FIR di tutto il resto non interessa nulla. Personalmente credo che i giocatori professionisti all\'estero non dovrebbero dare giudizio su ciò che succede . Troppo facile giudicare con la pancia piena ( sig. Castrogiovanni) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @ Il pazzo e perchè? forse che i giocatori sono capitati per caso nel rugby? e se Castro ha la pancia piena non è certo merito della FIR ma delle sue capacità e sacrificio cose di cui la FIR si serve Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @ Il pazzo non so se ti rendi conto che il PRO 12 è l\'unico mezzo con cui il rugby italiano possa crescere. Senza squadre di alto livello ti sogni una nazionale che competa alla pari con le altre. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    perdonate, una domanda? si è discusso e dibattuto sulla gestione poco trasparente della Fir su, ci si è chiesto se la Fir avesse le capacità e la volontà di venire incontro alle richieste economiche degli Aironi scopro con (mia) grande sorpresa che da 10 anni non pubblicano un bilancio e mi domando, perdonate l\'ignoranza.. ma è legale??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Edimburgo ha battuto tolosa ed è in semifinale mentre gli aironi falliscono: questa è la differenza tra una Federazione che funziona d una no Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    La cacciata di Green e il fallimento degli Aironi...L\' \"alto livello\" italiano è sempre più senza una direzione, allo sbando totale. Chi ha preso in mano il rugby in Italia dopo l\'entrata del professionismo ha creato solo castelli di carte e sfruttato gli eventi per fare soldi, senza nessun interesse verso lo sviluppo dello sport, né facendo attenzione alla base, né portando avanti un proggetto serio per l\'alto livello...Mi auguro solo che qualcuno inizi a svegliarsi anche dal basso senza stare a fare il servo della gleba... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Juri è chiaro, bastava guardare la faccia contenta di orazio arancio ieri in hotel, viadana in eccellenza e ripescaggio del san gregorio così campionato a 12. Io spero solo che chi avanza soldi dai crociati sia sveglio e faccia qualcosa perchè se è fallita la roma per debiti con i propri tesserati allora devono fallire anche i crociati, a meno che naturalmente vengano ripianati i debiti. Pensa che fregatura per arancio se dovesse fallire una squadra e con l\'ingresso di viadana non ci sono i presupposti per fare il campionato a 12 ripescando il san gregorio... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @ bortolino\'s fan. Mi sembra vagamente di conoscerla quella città :-) @ Maurizio. Arancio era così rilassato che se ne è stato a chiacchierare con noi scalmanati per una buona mezz\'ora :-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @ Scalmanato Arancio  ha parlato con noi dicendo cose non vere io ho avuto l\'impressione che fosse sincero onde per cui in fir si compiono atti  tenendo all\'oscuro i consiglieri.Ti spieghero\' a 4 occhi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @franck   Che vuol dire esattamente il tuo post? COSA VUOL DIRE ESATTAMENTE TUTTO QUELLO CHE HAI SCRITTO? E\' TUTTO VERO O E\' UNA BUFALA: si è discusso e dibattuto sulla gestione poco trasparente della Fir su, ci si è chiesto se la Fir avesse le capacità e la volontà di venire incontro alle richieste economiche degli Aironi scopro con (mia) grande sorpresa che da 10 anni non pubblicano un bilancio e mi domando, perdonate l\'ignoranza.. ma è legale??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    @ MaxFC Quello che abbiamo capito venerdì è che in FIR comanda una sola persona. Punto. Tra l\'altro pare che la lega celtica abbia scritto una letteraccia alla federazione, chiedendo il motivo per cui non è stata tempestivamente informata di quanto accadeva. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Zatta provi a vedere se tramite le conoscenze della famiglia Benetton si può trovare qualche bello sponsor da affiancare a Melegari....sarebbe divertente che il 25 si ripresentasse Viadana....forse riusciremmo a toglierci di torno questa fir.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su Fallimento Aironi: le reazioni sulla stampa

    Posted by:

    Cimbro, credo che Zatta debba pensare solo ed esclusivamente a Treviso per la questione sponsor mentre con gli Aironi dovrebbe essere più sinergico verso altre cose, piuttosto ad aiutare gli Aironi tramite anche sponsor dovrebbe essere la Fir, cosa da cui si è ben guardata di fare. Scritto il Date —