Sei Nazioni 2012: tegola Irlanda, si ferma Paul O'Connell

Scritto da: -

RBS 6 Nations finito per il capitano dell'Irlanda, così come per il mediano di mischia Conor Murray.

sei_nazioni_2012_irlanda_infortuni_poc_murray.jpg Non bastava la rabbia e la delusione per quella vittoria sfumata a Parigi, quella rimonta francese che ha fatto male. L’Irlanda torna a casa senza più sogni di gloria e, soprattutto, senza il suo leader. Paul O’Connell, infatti, si è infortunato allo Stade de France e dovrà saltare i prossimi due incontri del 6 Nazioni.

Un problema ai legamenti del ginocchio sinistro, infatti, hanno fatto alzare bandiera bianca al capitano dell’Irlanda, che non ci sarà nei match conclusivi contro la Scozia e contro l’Inghilterra. E, adesso, Declan Kidney è alla ricerca di un leader, con POC e BOD costretti alla tribuna.

E a peggiorare le cose ci si è messo anche l’infortunio al giovane mediano di mischia Conor Murray (nella foto), uscito anzitempo dallo Stade de France. Anche per lui un infortunio al ginocchio e anche per lui 6 Nazioni finito qui.

 

LINK UTILI:
QUI TUTTE LE INFO PER VEDERE IL SEI NAZIONI IN STREAMING

QUI TUTTE LE DATE E GLI ORARI DELLE PARTITE DEL SEI NAZIONI 2012

QUI LE SCHEDE DI TUTTI I GIOCATORI DELL’ITALIA

SONDAGGIO: CHI VINCERA’ IL SEI NAZIONI 2012?

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!